Monaco, Alonso 6°: “Abbiamo fatto un passo indietro”

25 maggio 2013 16:13 Scritto da: Mario Puca

Qualifiche difficili per la Ferrari a Montecarlo. Alonso non va oltre la sesta posizione, dopo aver lottato per qualificarsi tra primi 10. Danni troppo gravi per la Ferrari di Massa, che partirà dall’ultima posizione.

alonso monaco

E’ un “primo giro di roulette” decisamente da dimenticare per la Rossa. Sin dall’ultima sessione di free practice la F138 non sembrava a suo agio tra le stradine del principato, incapace di segnare tempi da prima fila, a dispetto di Mercedes e di una rediviva Red Bull. Il botto di Massa, poi, ha definitivamente compromesso la situazione, segnando negativamente questa prima parte del weekend.

Eppure giovedì non era andata così male. Certo, le Mercedes sembravano davvero in palla, ma la Ferrari – più con Alonso che con Massa in realtà –  sembrava poter dire la sua, soprattutto sul passo gara, nonostante, come detto, una grande crescita della W04.

Sarà la pioggia, sarà l’assetto scelto per domani (non dovrebbe esserci pioggia), ma la F138 è apparsa più in difficoltà rispetto agli altri nelle qualifiche del Gp di Monaco. Le condizioni di pista estremamente mutevoli hanno messo in difficoltà più di una volta Alonso, che ha addirittura rischiato l’esclusione al termine della Q2, con la pista che consentiva di montare le slick dopo due sessioni da intermedie. “Oggi sicuramente abbiamo fatto un passo indietro rispetto a giovedì – commenta laconicamente Alonso. Sembravamo competitivi, eravamo terzi, quarti, sia Felipe che io. Oggi invece, prima del problema di Felipe eravamo noni, undicesimi. Forse a causa delle temperature, forse per il setup della macchina, non siamo migliorati ma peggiorati e dobbiamo già pensare alla gara di domani, che sarà difficile.

Sarà sicuramente una gara difficile, non solo per Massa, che parte ultimo, ma anche per Fernando; la Mercedes è sempre stata velocissima sul giro secco quest’anno, ma giovedì ha mostrato i muscoli anche sul passo gara, il suo punto debole. Ma la gara di Montecarlo è una gara del tutto particolare.  “Qui tutto può succedere – prosegue Fernando. Abbiamo visto una partenza molto delicata gli anni scorsi, molto delicata in Gp2 ieri, possibilità di safety car tutta la gara… Dobbiamo restare concentrati ed approfittare di qualsiasi opportunità.”

Certamente particolare ed eloquente, infine, è la risposta che Fernando Alonso rilascia a Sky sulla possibilità di fare una sola sosta, ricordando la grande rimonta del 2010: “Non penso. C’erano le Bridgestone…

Salita che più ripida non si può per Felipe Massa. Il brasiliano, probabilmente per un problema di temperature, ha distrutto la macchina nelle FP3 e non è riuscito a prendere parte alle qualifiche. Ovviamente, approfittando della situazione, alla Ferrari hanno anche deciso di sostituirgli il cambio; il brasiliano, quindi, partirà dall’ultima fila o addirittura dai box, magari per evitare ingorghi al via. “Mancava ancora molto per sistemare la macchina – il  commento di Felipe. Mancavano i dischi dei freni, stavano ancora finendo di lavorare sulla sospensione… Ho messo il casco solo per vedere se magari succedeva qualcosa. Era molto difficile ma i meccanici hanno provato comunque”.

In effetti il botto di Massa è stato piuttosto duro. A causarlo, probabilmente, è stata la temperatura troppo fredda di freni e gomme causata da un giro troppo lento, ma la Ferrari non ha ancora rilasciato dichiarazioni. “La botta è stata forte – conclude Massa. Lì non c’era altro da fare che vedere il muro che ti veniva incontro. Non è stata una bella sensazione… Però siamo pronti per domani. Ho i muscoli un po’ contratti ma siamo pronti per domani. Dobbiamo provare qualcosa di diverso dagli altri ed approfittare di qualsiasi cosa succeda in gara. Stasera dobbiamo prepararci a tutto“.

50 Commenti

  • Caribbean Black

    @MARKVS

    No no, non mi ha contagiato, anzi, io sono così, furioso e verace come lui, siamo della stessa pasta, con la differenza che poi a me le palle si sgonfiano, e torno ad essere razionale, Johnny caro ha perso completamente la bussola e non sembra voler tornare sui passi :)

    • La Ferrari con il cambio generazionale della triade anzi in quattro ci metto pure schiumi a tirato fino al 2008,poi hanno iniziato la rifondazione che si concluderà con la galleria del vento . È comunque giocandosi mondiale x2 anni all’ultima gara,Per questi motivi Jhon a tutti i torti di questo mondo a comportarsi come un tifoso di calcio.Non come te che tifi e sai che non sarà facile tornare grandi per tutti i cambiamenti che MC sta facendo. Anche se nel 2014 ci sarà una rivoluzione regolamentare. Mi sembra che lui fa il Pm. È vorrei sapere il suo lavoro lo svolge sempre alla perfezione.

    • Vabbe’ dài quando siamo in “trance agonistica” un po’ a tutti si chiude la vena, l’importante è non eccedere i limiti, soprattutto con gli altri utenti.

    • Vabbe’ dài quando siamo in “trance agonistica” un po’ a tutti si chiude la vena, l’importante è non eccedere i limiti, soprattutto con gli altri utenti.

      • Il problema e questo ragionamento che stai facendo.E un gioco e non bisogna accettare certi atteggiamenti

      • Si Zico forse mi sono espresso male, non volevo giustificare gli insulti, volevo solo dire che a volte é normale provare rabbia, poi in quei momenti magari è meglio allontanarsi dalla tastiera e aspettare che passi.infatti io non ho mai insultato nessuno, a parte le lattine nella mia ode, ma era per ridere ovviamente.

  • Oggi su meteo porta 21 gradi l’aria e penso che l’assalto arrivi almeno a 35/40 dovremmo trovarsi meglio di ieri

  • Buona giornata a tutti,
    oggi prevedo una giornata di goduria per John Schettino alonso farà fatica a ottenere punti importanti la rossa fà fatica a montecarlo causa temperature e aggiornamenti che come tradizione nelle ultime stagioni non hanno funzionato come si prevedeva, io spero in un trionfo mercedes che con rosberg in particolare va fortissimo anche nei long run, se vettel prevale il campionato torna a complicarsi

    • Montecarlo è una pista talmente particolare che non possono essere valutati qui gli aggiornamenti. Inoltre, per molte scuderie funziona che vengono portati gli aggiornamenti ad un GP, non funzionano, vengono corretti e il GP dopo danno risultati.
      Speriamo.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!