Hamilton concentrato sul passo, non sul Test-Gate

28 maggio 2013 15:10 Scritto da: Davide Reinato

Lewis Hamilton evita l’argomento test-gate e ammette: “E’ un problema della squadra. Io devo pensare solo a migliorare le performance”.

lewis_hamilton_libere_monacoLa Mercedes rischia grosso dopo il Test-Gate, emerso lo scorso weekend a Montecarlo. Ma Lewis Hamilton ammette di non volerci pensare e restare concentrato sul lavoro da fare per migliorare il proprio passo gara e tentare di raddrizzare il tiro a Montréal.

Hamilton insiste che la priorità è migliorare le performance della sua vettura in vista del Canada: “Io non sono preoccupato per la storia del test, lì è la squadra che deve avere delle preoccupazioni. Personalmente, devo solo concentrarmi su di me e ottenere il meglio”.

Parlando del Test-Gate, Hamilton ha ammesso: “Ci è stato chiesto di fare un certo tipo di lavoro sulle gomme e l’abbiamo fatto. Ed è stato divertente. Ma per il resto dovreste parlare con Pirelli”.

Lewis ha anche parlato della sua gara a Monaco, dove ha ammesso di non essere stato sufficientemente veloce. “Non c’è molto da imparare sulla vettura o con il team. Devo essere io a migliorare. Non sono stato abbastanza veloce a Montecarlo, ho bisogno di lavorare su questo e ho bisogno di tempo per farlo”, ha concluso.

38 Commenti

  • Io penso che non esista una soluzione che pareggi il vantaggio di cui ha usufruito la mercedes..però penso che la soluzione migliore sia:

    – squalifica del team e dei piloti dal g.p. di monaco,dove Mercedes ha corso con un netto vantaggio rispetto a tutti.
    – per il g.p. del Canada il team mercedes prenderà zero punti qualsiasi risultato ottengano i suoi piloti.
    Mentre i piloti saranno costretti a partire dal fondo dello schieramento(almeno ci divertiamo un po).
    – durante la pausa tra canada e inghilterra test per tutti esclusa mercedes.

    – Dal g.p. d’ inghilterra in avanti i punti per il team mercedes saranno sempre dimezzati.

    • non pensi che sia un po ridicolo il tuo commento ?? e lo dico con tutto il rispetto…una volta che autorizzi gli altri team a fare il test il resto delle punizioni sono assurde…al massimo ci aggiungi una multa corposa ma non certo quello che hai scritto tu che è privo di qualsiasi logica

      • Non è ridicolo in virtù del fatto che non basta far fare i test agli altri e si è pari..
        Perchè i “furbi” devono pagare altrimenti si autorizza tutti gli alri a fare altrettanto..

  • Caribbean Black

    S3b V3tt3l

    Si, se si guarda agli interessi, hai perfettamente ragione, ma questo non dovrebbe essere SPORT?

    Che fai, gia ti sei calato nella parte dell’ “ADEGUATO” ???

    Ma ci rendiamo conto di cosa è successo?? Te ne rendi conto tu stesso??

    Ragionare da tifosi???
    Qua c’è da ragionare da sportivi, non da tifosi.

    Credimi, non offenderti ma è senza alcun senso logico, sportivo ed etico cio che hai risposto…ma, difatti, io stesso, a fine commento, gia so che non succederà una cippa di nulla, perchè il denaro è sovrano, come in ogni cosa….

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!