Dietrofront Pirelli: niente gomme nuove in Canada!

29 maggio 2013 13:20 Scritto da: Antonino Rendina

Il fornitore unico di gomme torna sui suoi passi, rinviando a data da destinarsi l’introduzione degli pneumatici con carcassa in kevlar. Un tentativo per spengere il fuoco derivante dal test segreto della Mercedes.

Pirelli_Formula 1_2013“Galeotto fu il test e chi lo fece, da quel giorno più non vi costruimmo avante”. Parafrasiamo Dante per commentare la clamorosa retromarcia di Pirelli, che dopo le polemiche relative ai 1000 km di test effettuati dalla Mercedes, ha deciso di lasciare impacchettate in fabbrica le nuove mescole che avrebbe dovuto portare in Canada.

La soprendente decisione del costruttore milanese è la diretta conseguenza del test-gate, uno tsunami sportivo-regolamentare che ha travolto il paddock facendo perdere ancora una volta credibilità a uno sport sempre più cervellotico e lontano dagli appassionati.

Pirelli, Mercedes e il test della vergogna. La P lunga prova a salvare faccia e contratti, dopo aver a conti fatti agevolato (certamente in buonafede) il team del mangiabanane Brawn, e la Mercedes perde tutti i vantaggi della tre giorni di test a Barcellona, dovendo tornare da Montreal a fare i conti con quelle mescole tanto indigeste.

Al diavolo la carcassa in kevlar, le esigenze di sicurezza contro le delaminazioni, gli “interventi necessari”. Come di incanto tutte queste esigenze sono sparite dinanzi al pericolo di falsare un campionato già di per se criptico, per usare un eufemismo. Perchè di normale e limpido c’è ben poco.

Il boss Red Bull Mateschitz sbraita e Pirelli torna alla costruzione 2012, Mercedes imbroglia e Pirelli gioca a Ritorno al Futuro. Il prossimo capitolo quale sarà? C’è già chi paventa un test collettivo aperto a tutte le squadre da effettuarsi tra il 9 e il 30 giugno. In modo da far provare a tutti le nuove gomme che sarebbero poi presentate a Silverstone.

Sarebbe l’apoteosi dell’incoerenza. Perchè se esigenze superiori di lealtà sportiva ed uguaglianza hanno decretato che gli pneumatici del 2013 vanno bene a Montreal, il cui asfalto divora le mescole come il Kraken con le navi, non si comprenderebbe davvero il senso di cambiare dopo. Ma ormai trasparenza e certezza dei regolamenti sono un optional in F1.

39 Commenti

  • che non si pensi che questo cambio di mescola e ritorno a quelle vecchie faccia finire questo casino perche non è cosi , la violazione del regolamento rimane e la mercedes va punita

  • bè tutto sommato volevano più spettacolo qst anno con le gomme … eee ci sono riuscitiiiii bhuahahahahahhaahhaahahahhahahahahahahahah… CHE SPETTACOLO DI CASINIIIIIIII !!!!!!!

  • Tra l altro il circuito canadese è molto pericoloso.
    Mi mancherà il documentario che reciterà Mazzoni sull’isola, il parco etc……

  • 45/50 giorni per arrivare ad una conclusione,ad un giudizio definitivo,ma sono veramente troppi con l’aria pesante da respirare che tira in formula uno.
    Quindi ci saranno 3 gare(corregetemi se sbaglio) sub-iudice?!?
    Assurdo.

  • Quindi in Canada pezzi di gomma per aria a gògò,sai che spettacolo tutte le gomme che scoppiano,e tutto questo per colpa dei casini combinati dalla coppia Mercedes-Pirelli.

    Un casino così in formula uno non si era mai visto,qui veramente la federazione sta collassando.

    • io proprio non capisco perchè anche al fine di limitare i costi la fia non faccia una gomma per l’aciutto un intermedia e una da bagnato estremo stop senza tutte qeste mescole : supersoft soft media hard che senso ha.
      1 mescola e basta e poi imparate a farvela andare bene punto
      sono stato un po drastico? non credo
      è ora di scendere con i piedi per terra cara fia.

  • Sto cercando la clausola che permette di mandare a fan**lo pirelli mercedes FIA e redbull per gli anni passati.

  • Che casino che hanno combinato i tuoi amici della Pirelli,Zio Ture!

  • la merdecedes sarà davanti anche in canada secondo me!! chi pensa il contrario???

  • CavallinoRampante

    Ma non era tutto alla luce del sole, regolare ed autorizzato?

  • Ferrarista Sfegatato

    Incredibile … siamo davvero all’ammazzacaffè … TODT DIMETTITI !!! Presidente ritiriamoci da questa farsa !!

  • Quindi ora le delaminazioni non sono più pericolose?

    Cmq, con questo dietrofront non risolvono nulla, la Mercedes ha avuto 1000 e più km per mettere a punto la sospensione posteriore, e nessuno ci può dire con certezza con quali gomme abbiano girato.

    • x me in ogni caso qlsiasi omma abbiano usato hanno capito e risolto il problema di usura qsto è poko ma sicuro xckè cmq siano state le gomme usate da mercedes hanno avuto vantaggi e sistemato tutto con 1000km xcorsi … nn sono poki credimi!!!!

    • Non c’è niente di certo hanno dichiarato che porteranno le gomme vecchie ma chi ti dice che non ci sia una clausola nel contratto di fornitura per cambiarle in pista con un altro tipo ? potrebbero portare le gomme degli anni 70 quelle piu’ piccole all’anteriore e piu’ grandi al posteriore.

      La Redbull sembra che gareggerà con tre vetture la terza guidata direttamente da newey c’è una clausola che lo permette ma solo per la redbull, la terza macchina sara’ equipaggiata con un inedita soluzione al posteriore, il sistema acqua e olio oltre a cambiare l’assetto potra’ essere spruzzato contro gli avversari in caso di sorpassi. Addirittura c’è una clausola che permetterebbe a ditino in caso di vittoria in Canada non solo di portarsi dietro la Bandiera tedesca, ma anche mezzo october fest sul podio….

  • Mi chiedo se la Pirelli ci stia solo perdendo in immagine invece di guadagnare nuovi clienti. Dovrebbe essere imparziale e distaccata, ma prima voleva cambiare le mescole dopo che la Redbull aveva tuonato, poi sembra che abbia fatto provate le gomme nuove alla sola Mercedes.
    Un minimo di serita’ e responsabilita’ se la pirelli non si sentiva sicura con queste mescole poteva anche tirarsi indietro dalla competizione e fare la voce grossa con la FIA per fare dei test per tutti. Invece cosa’ fa ? gioca a nascondino per favorire qualcuno a discapito di un altro.
    Pirelli zerbino di Mercedes Redbull e FIA…

  • meglio cosi , ritorna favorita la ferrari in canada con le gomme vecchie almeno in gara. non è nemmeno detto che verrano reintrodotte queste nuove gomme a silverstone perche se non trovano un accordo e non prendono una decisione sulla mercedes la vedo dura correre con queste gomme

  • xò qui mi trovo d’accordo con la scelta di nn portare nulla di nuovo ma continuare con le gomme di qst anno !!! almeno qui nn posso dir nulla è giusto che sia così…

  • Prima di tutto ci si dimentica di una cosa molto importante, secondo il regolamento le gomme nuove sarebbero state comunque fuori legge. La Pirelli ha iniziato ad infischiarsene del regolamento… ?!

    Oltre alle porcate fia elargite negli ultimi tre anni alla Redbull e ai motori Renault, ci mancava la Mercedes e anche la Pirelli…

    • che ci vuoi fare zio daltronde si sa che viviamo in un mondo sporco e facciamo sempre finta che sia pulito… mi kiedo dove finiremo di sto passo!!!? nn prendertela più di tanto zio pensa alla salute 😉

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!