Paul Stoddart: “Senza Ecclestone regnerà il caos”

L’ex proprietario della Minardi è chiaro: “Se Ecclestone lascia, sarà un vero caos per la F1”.

bernie-ecclestonePaul Stoddart, ex proprietario del Team Minardi F1, in una intervista a “Bloomberg” si è detto preoccupato del futuro della Formula 1. In particolare, l’australiano si è detto preoccupato dell’imminente processo di Bernie Ecclestone, accusato di corruzione.

Nonostante Bernie continui a sostenere che non c’è nulla da temere, Stoddart ha ammesso: “Se Ecclestone si dimette, per la F1 sarà il caos. La CVC è tra incudine e martello. Se Ecclestone venisse costretto a dimettersi, ci sarebbero grandi problemi con il nuovo Patto della Concordia”.

La cosa preoccupa un po’ tutti nell’ambiente, tanto che Jean Todt sta seguendo gli sviluppi della situazione, pur non avendo nessun potere decisionale nella vicenda “Dimissioni”. Il francese, presidente della FIA, ha ribadito il suo appoggio a Ecclestone: “Lui ha tutto il diritto di fare il suo lavoro, anche perché lo fa molto bene. Di fatto è un dipendente della CVC, quindi la decisione su eventuali dimissioni spetta a loro”.

Al destino di Bernie è forse legata l’imminente quotazione in borsa della F1 che, secondo previsioni, dovrebbe avvenire entro il 2013. Donald Mackenzie, co-presidente della CVC, ha dichiarato: “Anche se il mercato delle Offerte Pubbliche Iniziali è migliore di quanto non fosse un anno fa, l’azienda ha ancora dei problemi da risolvere. Così lo sbarco in Borse potrebbe accadere quest’anno, ma anche il prossimo. Non c’è nessuna fretta”.

 

9 Commenti

  1. Bernie Ecclestone ha costruito la moderna formula 1, ma e’ qualche anno che non ne azzecca piu’ una , forse sarebbe meglio che si godesse la vecchiaia visto che problemi di soldi non ne ha. Il buon Charlie Whiting era il suo capomeccanico alla Brabham negli anni ’80 quindi mi viene da pensare che dietro tutto ‘sto casino ci sia sempre il suo zampino……..

  2. Ah, significa che se fosse ritenuto colpevole di corruzione sarebbe costretto a dimettersi? Nessun decreto salva-Bernie? Nessuna prescrizione? Nessun ricorso alla corte galattica di appello? Dilettanti…

  3. Che poi dalla foto si capisce.
    gli occhiali li porta che non ci vede più.
    Le orecchie se le stura sempre che non ci sente più….e ora di andare a villa serena Bernie!!!!

  4. I filosofi dicevano che l’ordine nasce dal caos.
    A questo punto una crisi del sistema non potrebbe che essere soltanto salubre e benefica,visto in che condizioni è ridotto il circo della formula uno.
    La chisura di un ciclo prima o poi è un evento naturale che porta di conseguenza all’inizio di uno nuovo.
    a noi nonresta che sperare nell’imminente chiusura di questo (che è al collasso)e che il nuovo sia migliore.
    Anche se, come scritto nel post dell’articolo sulla Pirelli,si sogna l’eldorado e la purezza di anime candide che ci liberino dal peccato.

Lascia un commento