Minardi: “Raikkonen potrebbe tornare in McLaren”

1 giugno 2013 13:06 Scritto da: Redazione

Giancarlo Minardi sostiene che la Lotus faticherà a trattenere Raikkonen in squadra e che il finlandese potrebbe nuovamente avvicinarsi alla McLaren.

Raikkonen Malesia 2003

Da giorni circolano informazioni riguardo la situazione economica piuttosto delicata in casa Lotus. Si parla di un buco finanziario di 56,8 milioni di steline che, nei mesi scorsi, era addirittura maggiore.

Alcuni fornitori della squadra inglese ci hanno confermato che ci sono stati dei ritardi nei pagamenti, ma che questi stiano lentamente rientrando senza ulteriori problemi. In casa Lotus, non sembra esserci molta preoccupazione e si va avanti senza sosta nello sviluppo di nuovi particolari. Tutto nella norma, insomma.

Ma non sembra pensarla così Gian Carlo Minardi. Il manager italiano pensa, infatti, che in questa situazione sarà difficile per la Lotus poter mantenere in squadra Raikkonen, particolarmente esigente dal punto di vista economico. “In questa situazione difficilmente riusciranno a tenere Kimi, che al momento sta temporeggiando. Non mi stupirei se pensasse di tornare in McLaren”.

Minardi spiega così le sue supposizioni: “In McLaren ci sono segnali di un Button interessato a fare un anno sabbatico, se non addirittura a cambiare vita. In Red Bull difficilmente Vettel accetterebbe il finlandese che potrebbe destabilizzare i valori in campo. Kimi è un pilota vincente, ma difficile da gestire”.

77 Commenti

  • LOL..l’elenco non lo faccio perché per quanto mi riguarda non c’è nessuna gara vinta dai tuoi piloti con auto inferiore a parte Malesia 2012. Però visto che tu e Carribean dite il contrario fammi l’elenco di gare dove questi piloti hanno dimostrato di valere più di Kimi!
    Possibilmente senza farti condizionare da quelli della RAI

    • Ritieni Raikkonen superiore ad Alonso e Hamilton??

    • e le gare vinte con la Mclaren nel 2009 da Hamilton?? era merito della monoposto?? maddai…non scrivere fesserie…non so perché tifate i piloti…alla fine loro se ne vanno…i Team rimangono.

      • Continui a non rispondermi. Cmq visto che hai la memoria corta, la Mclaren quell’anno continuò lo sviluppo fino alla fine al contrario della Ferrari…è poi Lewis vinse 2 gare Ungheria (dove se la giocò con Kimi) e Singapore dove la sua macchina non era per niente inferiore alla concorrenza!!

  • @Caribbean Black e anche agli altri

    Alonso : Prost, Lauda, Mansell
    Hamilton : Senna, Mansell,
    Vettel : Schumacher, Rindt
    Raikkonen : Hunt, Fangio
    Perez : Villeneuve

    Cosa dite? Sono validi questi paragoni? Che sia chiaro, intendo dire solo come caratteristiche di guida non voglio dire che, ad esempio, Hamilton e’ bravo come Senna. Ripeto, solo come caratteristiche di guida.
    Datemi i vostri pareri

  • La lotus e la migliore monoposto sulla gestione delle gomme perché semplicemente la pirelli sviluppa le gomme sulla renault del 2010! Il team e lo stesso, e conosce perfettamente i livelli di downforce che genera quella monoposto per far lavorare al massimo le gomme.

  • Posto che io tifo prima la squadra e poi i piloti, sarei molto felice di un ritorno alla base di Raikkonen.
    I motivi sono svariati:

    Primo, Kimi è un grandissimo pilota. Ha vinto un mondiale con una macchina di pari livello a quella di Alonso e Hamilton. Nel 2003 e nel 2005 meritava ampiamente di vincere il titolo, entrambi persi unicamente a causa delle varie defaillance della McLaren.

    Secondo, Kimi a mio avviso è nettamente superiore a Jenson Button (che pure io stimo moltissimo, a differenza di quel giuda/caino di Luigi).

    Terzo e ultimo (ma non per importanza), se un Top Driver come Raikkonen decidesse di lasciare la Lotus per andare in McLaren, vorrebbe dire che la McLaren gli offrirebbe maggiori garanzie dal punto di vista della competitività e quindi maggiori garanzie di vincere il titolo rispetto ad una squadra che finora ha ottenuto piazzamenti prestigiosissimi. Quindi se la McLaren fosse ancora capace di accaparrarsi uno dei migliori piloti in circolazione, significherebbe che il futuro non è poi così fosco come questa prima parte del 2013 vuole farci credere.

    Quindi se Kimi torna in McLaren io sono super contento…

    • Faglielo capire te al caro-bbean!

    • se nn fosse che non condivido la stessa stima per Button direi che è un commento perfetto…

      @caribbean… nel 2009 nonostante una macchina superiore oltre che illegale Button stava venendo recuperato anche da quella “pippa al sugo” del suo compagno di squadra, Barrichello.. dire che sia meglio di Kimi, beh, la stiamo facendo fuori dal vasetto :)

    • Io sono tifoso Ferrari, e non lo rinnegherò mai, purtroppo però sono anche obiettivo, e dico che se in McLaren non ci fosse stata la guerra fra Alonso ed Hamilton, Raikkonen il mondiale lo avrebbe visto col binocolo.

  • Carribean perché non rispondi i miei commenti?? Voglio l’elenco di gare che Hamilton, Alonso e Rosberg hanno vinto con auto inferiore

    • Austin 2012 Hamilton!! Malesia 2012 Alonso!! Rosberg invece ha vinto due gare con la mercedes, e ti ricordo che ha sempre guidato dei catorci! a, i esempi di Hamilton e Alonso sono solo i più recenti 😉

      • Voglio l’elenco di gare…Spa 2004 – Spa 2009 Abu Dhabi 2012 sono state vinte non con la macchina migliore!

      • fattelo da solo non sto qui a perdere tempo affermando delle cose su dei Piloti che sono i Numeri Uno(Hamilton e Alonso) della formula uno attuale.

  • Caribbean Black

    @Schumifan

    Vedi che non sai quel che dici??? naggia a te 😉

    Lo sai perchè la mclaren è stata squalificata???
    Perchè trovata in possesso di dati confidenziali protetti da copyright, di un’altra squadra, e non per averne fatto uso.
    E’ stato certificato e accertato che la mclaren non ha potuto usare ne mai implementare nulla di nulla sulle proprie auto, nè nella stagione 2007 (impossibile gia solo per il fatto che le vetture avevano una filosofia progettuale completamente diversa, vedi interasse, collocazione delle masse e conseguente distribuzione, oltre al fatto che a piu di metà stagione, le vetture sono gia sviluppate quasi al massimo, e per via del fatto che lo sviluppo finale è gia programmato) ne nella stagione 2008, l’unica vera stagione nella quale si poteva presumere che tali filosofie potessero essere prese in considerazione.
    La FIA, specificò che la mclaren, nella stagione successiva alla 2007, sarebbe stata accuratamente controllata proprio nelle zone interessate dal materiale in loro possesso, ovvero scarichi, fondo scalinato e distribuzione delle masse.
    Nel caso in cui la mclaren avesse adottato una sola delle filosofie progettuali presenti nei progetti ottenuti illecitamente, sarebbe stata radiata dalla f1.

    Ecco perchè dovette pagare la multa di 100 milioni di sterline oltre ad essere squalificata.

    Voto in storia (anzi in spy storia): 0 spaccato!

    Studia meglio la prossima volta!!! sennò ti boccio!

    @Naruto

    Hai citato suzuka 2005, ma nel 2005 Kimi aveva una vettura nettamente superiore alla renault, esattamente come nelle gare precedenti della stessa stagione.
    Ha corso quasi l’intera stagione a rincorrere partendo con la penalità di 10 posizioni in griglia, ma quando hai una vettura nettamente piu veloce e meglio bilanciata rispetto al tuo diretto rivale, nonchè, a tutto il resto della compagnia, è anche normale che fai dei recuperi in gara che fanno spavento.

    La formula 1 di una volta si correva a 2 scuderia e spesso il campionato era ridotto a 2 contendenti, perchè il divario prestazionale tra le 2 scuderie migliori, contro le altre era talmente ampio, che gli altri avversari sembravano tassisti a confronto…e nella stagione 2005, il divario prestazionale tra la vettura migliore e la seconda migliore, fu ancora piu ampio, a tal punto che Kimi, quando riusciva ad arrivare in fondo senza problemi alla macchina, rifilava distacchi al secondo in gara, da far accapponare la pelle, per cui, questi grandi recuperi dall’11a, 12a, 13a posizione o dal fondo dello schieramento, non mi sembravano tutto sto granchè, sinceramente parlando.

    Io ripeto, di imprese, a parte SPA 2009, dove cmq la ferrari sembrava volasse, non ne ho viste.

    L’impresa forse sarebbe stata se avesse vinto il campionato del 2003 con quel bidone del 2002 riadattato ai regolamenti 2003, che non era veloce quanto la ferrari, la renault o la bmw, ma almeno arrivava sempre al traguardo ed a podio.

    Purtroppo a monza, come dicevo in un altro commento, la ferrari ci taglio le gambe, a noi ed a tutti i gommati michelin, con un reclamo che aveva dell’incredibile….ma vabbè, è storia passata e preferisco dimenticarmela….

    • Dai su,metti da parte qualsiasi acrimonia nei confronti della ferrari,che oltre alla triste pagina della spy story ci avete rubacchiato due mondiali con una manovra da ritiro della licenza (senna suzuka 1990) e con un’altra da codice penale (coulthard spa 1998).

    • Da quel che mi ricordo tutta la vicenda della Spy story non partì da voi, ma dalla Ferrari stessa. Non avete rubato i progetti né li avete chiesti, ma vi furono offerti da un traditore scontento di non essere stato promosso che poi si permise pure di sabotare le macchine a Montecarlo. La vostra irregolarità è stata nell’ accettarli e, se permetti, non è stata una mossa proprio geniale da parte di Coughlan quella di mandare la moglie a fotocopiarli nella copisteria vicino casa (Ma non avete fotocopiatrici in sede? Quella scemata vale da sola la squalifica. XD).

    • buon giorno..non credo fosse così superiore..un pò sì,ma non nettamente..tant’ è che l’ultima gara fu dominata dalla renault..Poi mi sembra che usi due pesi e due misure con kimi e hamilton..sembra che ciò che è stato fatto da kimi sia dovuto solo alla competitività delle monoposto guidate,viceversa hamilton secondo te ci ha messo molto di suo..per quanto riguarda la gestione gomme di quest’anno mi sembra ci stia mettendo molto di suo..grosjean(che è molto veloce)non riesce sa fare quello che fa raikkonen..comunque in questo momento chi fa paura è vettel!

    • Ma allora scusa se io entro in possesso dei progetti della macchina della concorrenza è giusto che io non paghi? Anche se i progetti li avesse offerti il nostro stepney il vostro caro coughlan doveva dire di no…invece tutti, piloti compresi, erano a conoscenza dei progetti, dei pezzi che non poteva utilizzare o presunti tali non mi interessa, è sempre rubare i segreti degli avversari…

  • Poi questi paragoni fra campioni alla fine non hanno proprio senso,è tutta aria fritta se vogliamo dire le cose come stanno!
    Non c’è nessun parametro oggettivo per poter stabilire dei valori assoluti,troppi particolari che sfuggono al giudizio,basti pensare alla sensibilità di un pilota in relazione al tipo di auto che guida che tutto puo cambiae radicalmente.
    Per questo come dice e ripete Ivan Capelli (giustamente)in formula uno il tuo principale rivale è il tuo compagno di scuderia dato che ha a disposizione una macchina uguale alla tua.
    Allora,siccome poi Kimi di gran macchine superiori alle altre non mi pare che ne abbia guidate,vorrei vederlo alla RB in squadra con Vettel,allora poi ne riparleremo di chi è più bravo.

  • Apparte il fatto che in RB lo accoglierebbero a braccia aperte,lodato da tutto il team che a tuo stesso dire di campioni se ne intende visto che Vettel,”allievo” di Shumacher e il loro pupillo.
    Dal tuo ultimo post poi,Caribbean,traspare secondo me una vena di rancore verso Kimi per aver abbandonato la Mclaren,forse mi sbaglierò ma a me pare così.
    Poi tanto per essere sintetico nel concetto,a proposito di capacità di gestire un mezzo inferiore agli altri,apparte Alonso che l’anno scorso ha eccelso in questo,mi pare proprio che sia l’altr’anno che questo Kimi stia spremendo al massimo il mezzo che ha a disposizione,Vettel per esempio l’altr’anno quando a metà campionato la sua RB non era al massimo,non è che abbia fatto vedere chissà che cosa.
    Hamilton poi,per carità pilota dal talento eccezionale che quando è in vena e ha la macchina non c’è né per nessuno, ma negli anni scorsi,tra tamponamenti a catena con tutti, con Massa una gara si e l’altra pure,problemi continui a gestire le gomme(al contrario di Raikkonen che è assolutamente più bravo di lui in questo)e mancanza di continuità nei risultati,vuoi per irruenza o per problemi tecnici,non è che abbia dimostrato,rimanendo nell’ambito del discorso,di essere meglio di Kimi.lasciando stare queste prime gare dove ancora ci sono oggettivi problemi di adattamento a importanti particolari come ,da lui testualmente detto,il passaggio dai freni della carbon industry che usava alla Mclaren ed i Brembo che usa alla Mercedes;due tipi di frenata completamente diversa che obbligano a rivedere il tuo stile di guida,cosa di non poco conto visto che per un pilota il suo stile di guida e qualcosa di propriamente personale.
    Monza 2012…!un duello bellissimo fra Shumy e Lewis 2 3 giri con prima lewis che passa Shumy che poi lo ripassa e poi Lewis ci riprova e non ci riesce………poi arriva il” paracarro” Button e in mezzo giro li passa tutti e due!!
    Allora lewis ha avuto problemi a gestire le gomme per ll suo stile di guida irruento.
    Ma allora per me Kimi è più costante e maturo nel gestire le gomme e le situazioni in gara rispetto a Lewis.Allora posso dirti,per questa serie di motivi,che se Kimi non è superiore a Lewis,altrettanto Lewis non è superiore a Kimi.

    • Caribbean Black

      Ma dai Grisù, non è raikkonen a spaer gestire bene le gomme, è la sua macchina che glielo permette.

      Anche Groesjean l’anno scorso ha fatto faville con la gestione delle gomme.

      E’ un discorso che non sta in piedi.

      Anche quello di Hamilton, mi sembra assurdo che si lamenti dei brembo dicendo che era abituato ai francesi carbon industry, visto che sulla mclaren ha spesso e volentieri accantonato i carbon per adoperare gli hitko.

      Quelle che sta accampando Lewis mi sembrano mere scuse.

      Cmq sia, il punto è che Lewis (e non lo giustifico in alcun modo sia chiaro) è nettamente e seriamente penalizzato da queste gomme, e non puo mettere in evidenza il suo talento e la sua superiorità nella guida, ma questa superiorità l’ha fatta vedere fino all’uktimo anno con bridgestone, il 2010.

      Non mi verrai mica a giudicare il talento di Hamilton per la stagione 2011 dove ha giocato a fare l’autoscontro?
      E’ l’unica nosta stonata di tutta la sua carriera, a confronto delle sue altre 5, mi sembra piuttosto riduttivo giudicarlo per quella pessima stagione, dove cmq, si preso il lusso di vincere 3 gare e di fare l’unica pole non red bull della stagione….io sono abituato a fare i conti in base alla proporzione, e fino ad ora, mi pare che Hamilton a confronto di kimi, abbia vinto e convinto molto ma molto di piu.

      L’anno scorso anche, Hamilton ha dimostrato di saper gestire le gomme meglio di chiunque altro, non l’ho mai visto andare in crisi di gomme, se non quando la vettura ha mostrato di non avere passo (bahrein su tutte) e quando non hai passo, significa che la macchina non è ben bilanciata,e non essendo ben bilanciata, inevitabilmente ti ritrovi a consumarle di piu, altrimenti ti ritrovi a fare il tassista ed ahimè, lewis non lo è.
      Un altro appunto…non ricordo chi, ma diceva che Raikkonen al suo ritorno ha saputo gestire le gomme sin da subito con un anno di esperienza in meno….discorso che non regge, perchè le gomme, anche se dello stesso fornitore, hanno subito 3 cambiamenti importantissimi ad ogni stagione, diventando sempre difficili da interpretare, ed azzerando completamente l’esperienza acquisita nella stagione precedente, di conseguenza, tutti, dal primo all’ultimo, sono dovuti ripartire da zero.
      E’ inconcepibile poi, non tenere in conto, quanto la lotus sia gentile con le gomme da 2 stagioni a questa parte, per cui, mi sembra piu che inevitabile sostenere che sia la macchina ad essere gentile con le gomme e non lui…..basta prendere in considerazione anche Perez, che con la sauber sembrava capace di potersi sparare un’intero gp con un solo treno di gomme, mentre oggi, alla mclaren sembra sia diventato lo schiatta gomme per eccellenza…..allora di chi è il merito? del pilota o della macchina….della macchina ovviamente….penso che chiunque su una lotus della passata stagione o su una sauber della passata stagione, avrebbe potuto fare le stesse cose che ha fatto raikkonen.

      Insomma, lasciando da parte Hamilton, e tornando al finlandese, ti ripeto che non porto rancore, è semplicemente che non lo ritengo questo grande campione, perchè a mio parere non ha dimostrato di esserlo.

      Non so piu come spiegarlo.

      • La Lotus permette una gestione di gomme favorevole?? E allora perché Grosjean non ci riesce? Forse il finlandese ci mette del suo…??

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!