2014: tornano i test in Formula 1. Si proverà in Europa

4 giugno 2013 18:26 Scritto da: Davide Reinato

Lo ha anticipato Chris Horner in una intervista alla Gazzetta dello Sport. Ci saranno 4 test di due giorni durante la stagione e si disputeranno sui circuiti europei.

GP USA F1/2012 - AUSTIN 16/11/2012 -© FOTO STUDIO COLOMBO

Da qualche settimana si vociferava di un ritorno dei test a stagione in corso, tanto che una fonte vicina alla Federazione ci aveva anticipato che dal 2014 avremmo assistito ad una grossa novità in merito.  Dopo le polemiche emerse a Monaco sui test che la Mercedes ha effettuato con Pirelli, di fatto ci attendavamo una brusca accelerazione sull’argomento.

E, di fatto, ad oggi siamo proiettati verso quello che sembra la fine del divieto dei test in Formula 1. A confermarlo è lo stesso Chris Horner che – in una intervista alla Gazzetta dello Sport – annuncia: “A Montecarlo abbiamo trovato un’intesa. Nel 2014 ci saranno 4 sessioni di due giorni durante la stagione sui circuiti europei. Mi sembra un buon compromesso”.

Insomma, siamo sulla buona strada per rivedere le squadre dare più importanza ai test in pista piuttosto che solamente a quelli al simulatore. Adesso resta da chiarire cosa succederà per le sessioni invernali: secondo le prime indiscrezioni, pare che i primi test pre-stagione del 2014 saranno anticipati a fine gennaio, mentre altre due sessioni da tre giorni dovrebbero essere effettuate nelle prime due settimane di febbraio. Questo perché, secondo le intenzioni degli organizzatori, il Gran Premio d’Australia 2014 dovrebbe disputarsi già il 2 marzo.

39 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!