Gp Canada: ancora una qualifica difficile per le Ferrari

8 giugno 2013 21:12 Scritto da: Mario Puca

Sul tracciato umido di Montreal Alonso non va oltre la sesta posizione. Ancora un incidente per Massa, che partirà sedicesimo.

alonso canada

Non una buona prova quella della Ferrari nelle qualifiche del Gp del Canada, in programma sul circuito Gilles Villeneuve di Montreal. Ancora una volta la F138 fa i conti con le condizioni di pista che meno gradisce, ossia quelle a metà tra umido ed asciutto. Così come a Montecarlo, infatti, la Rossa soffre a mandare in temperatura gli pneumatici, impedendo ad Alonso e Massa di segnare tempi di rilievo.

Sulla F138 questo weekend ci sono tante novità aerodinamiche, soprattutto relativamente all’avantreno, con un nuovo muso dotato di “doppio mento”, nuovi piloni ed un’ala aggiornata dotata di nuovi upper flap. Ma, evidentemente, in Ferrari si aspettavano di sfruttare queste soluzioni con l’asciutto, quindi la valutazione piena è totalmente rimandata a domani (ci si attende una gara asciutta…), con un Gp tutto da vivere.

Ancora una terza fila per Fernando Alonso, autore del sesto tempo. L’asturiano è apparso in evidente difficoltà con queste condizioni così variabili, ma confida nel potenziale della Ferrari con l’asciutto: “Eravamo ultra competitivi con l’asciutto – commenta Fernando – ma ha piovuto ancora, quindi vediamo domani. Penso comunque che la qualifica non è andata male; era una qualifica difficile con molte cose che potevano andare storte in ogni curva. Bisognava interpretare la pista; un giro in una curva pioveva, il giro dopo non sapevi com’era, quindi partire sesti non è una cattiva posizione”.

Alonso, quindi, punta tutto sulla corsa, sperando che l’asfalto sia asciutto e si corra con le slick. Ovviamente Montreal non è Monaco, quindi Nando punta tutto sui sorpassi in pista ed ai box con la strategia giusta: “Questa è una pista dove se hai un buon passo gara puoi sorpassare – conclude Alonso. Dobbiamo tenere sotto controllo il cielo; si prevedono anche domani condizioni variabili, può piovere in qualsiasi momento e dobbiamo essere pronti. Sull’asciutto possiamo essere più competitivi ma sul bagnato dobbiamo migliorare”.

Ancora un weekend nero per Felipe Massa. Il brasiliano è finito fuori pista quando mancavano circa 2 minuti al termine della Q2, mentre tentava di risalire dalla 15^ posizione, distruggendo nuovamente la sua F138. Probabilmente si tratta di un errore in frenata, con la Ferrari di traverso ancor prima di affrontare la chicane. Felipe, quindi, partirà dalla sedicesima piazza.

21 Commenti

  • Buongiorno..può essere che da questa mattina alle 19 e 30 non c’è nussuna diretta soprattutto su sky per vedere il meteo e ascoltare qualche news?

  • Cari amici mettiamoci l’anima in pace: la Ferrari con t basse non scalda i pneumatici.
    La scelta é stata fatta in fase progettuale, poi se il meteo ha deciso che quest’anno deve piovere sempre, beh non c’é Alonso che tenga!!

  • Vedendo come si comportava la Ferrari in accelerazione, il 6° posto di Fernando è da considerarsi buono.
    Credo che Alonso, con gara asciutta, possa lottare per la vittoria perché le Red Bull hanno un assetto con più carico (Mazzoni ha detto che Vettel ha copiato l’assetto di Webber, e se lo dice Mazzoni….) e potrebbero avere problemi sull’usura degli pneumatici, alle Mercedes si potrebbero ripresentare i problemi di sempre e Bottas non dovrebbe avere un ritmo infernale.
    Speriamo nel meteo, per la gara ci pensa Fernando!

    Forza Ferrari Go!

  • La macchina con umido e freddo era inguidabile.. bastava sintonizzarsi sul canale camera car di Alonso per rendersi conto i miracoli che ha compiuto per stare in pista..fosse una gara tutta cosi non so se anche lui riuscirebbe ad arrivare alla fine..
    Su Massa che dire macchina inguidabile lui e’ andato a muro Alonso no..

    • Anche se non ho la possibilità di guardare la camera-car di Alonso, si vedeva benissimo, dalle inquadrature dall’alto, come slittava la Ferrari di Massa in accelerazione. Come anche le Lotus.
      Ferrari inguidabile sull’umido, 6° posto più che soddisfacente per Fernando e buona possibilità di rimonta (se il tracciato è asciutto)per Felipe.

  • Speriamo in una gara asciutta…
    Massa vergognoso,non lo sopporto piú 😐

  • domani se la pista sarà asciutta e alonso alla fine del primo giro è dietro a bottas ( CHIARAMENTE ASSETTO DA BAGNATO) Qquindi in quarta posizione penso che ce la possiamo giocare per la vittoria…riguardo a massa penso che anche quest’anno la vittoria dei costruttori andrà alla red bull…

  • Ma forse Alonso ha un assetto più votato all’asciutto x Domani ??

  • wildioshiba

    C’É QUALCUNO CHE DIFENDE ANCORA MASSA? SE NE DEVE ANDARE E PAGARE X I DANNI CHE FA!

  • Massa: “Avevo una bruschetta nell’occhio, il gomito mi prudeva ma, soprattutto, non era giornata per i toro ascendente pesci, che oggi hanno Saturno in opposizione.”

  • Che lo fermino prima che si faccia male! Questo pilota non ha più sangue freddo!

  • ferrarista per sempre

    Ogni volta che la qualifica finisce mi arrabbio come una bestia, però vedremo domani in gara… sperando che non piove!

  • “Eravamo ultra competitivi con l’asciutto”, esatto ma ha piovuto per tipo la quarta volta in 7 gare, erano anni che non si vedeva una cosa del genere. Comincio a pensare che non sia fortuna degli avversari, ma sfiga della Ferrari…
    Nessuna dichiarazione da Massa?

    • be per fortuna tutte le gare si sono corse sull’asciutto( tranne che in malesia dove il 90% del gp è stato corso sull’asciutto).. sebbene su 7 gp abbiamo avuto
      4 qualifiche bagnate di cui due totalmente ( oggi e in malesia) e due dove nella prima parte si andava con le intermedie e poi la seconda parte con le slick( melbourne e montecarlo)

    • L’anno scorso che ci serviva il bagnato e’ stato il campionato con meno gp sotto l’acqua della storia..va beh

  • non mettiamo tutto dentro il pentolone , gli aggiornamenti sull asciutto sembravano funzionare e non a caso sono stati promossi dai piloti , ma evidentemente in queste condizioni la sofferenza e i punti deboli valgono piu di qualcsiasi aggiornamento portato , e poi alonso è una vita che fa 4 – 5 . 6 in qualifica a parte le due gare a hockeniem l’anno scorso e in inghilterra dove fece la pole , quindi non deve stupire se siamo in 3 fila , allora raikkonen che deve dire che è ancora piu indietro? non siamo pessimisti aspettiamo la gara , lo dico da quando è iniziata la stagione che la gara è un altra cosa e in australia cina e barcellona l’abbiamo visto bene

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!