GP d’Italia al Mugello dal 2014? Monza rischia grosso!

12 giugno 2013 14:22 Scritto da: Davide Reinato

Secondo alcune indiscrezioni, Monza rischia di perdere il Gran Premio d’Italia a favore del Mugello che dovrebbe ospitare anche i test da svolgersi a stagione in corso.

f1-monzaCome è ormai noto, dal 2014 la Formula 1 introdurrà nuovamente i test durante la stagione. Saranno 4 sessioni da svolgersi dopo alcuni GP europei, come quelli di Barcellona e Silverstone.

Ovviamente, tra gli appassionati c’è subito stato chi ha sperato nel ritorno dei test a Monza, come avveniva qualche anno fa. Ma da giorni si rincorrono voci strane, secondo cui Monza potrebbe non ospitare i test e – addirittura – perdere anche il GP di Formula 1, nonostante un contratto valido fino al 2016.

Con i test da tenersi dopo la gara – come per la MotoGP – la Formula 1 starebbe pensando di abbandonare lo storico circuito brianzolo e spostare il Gran Premio d’Italia di F1 al Mugello, considerato più attendibile per lo sviluppo delle vetture.

Sono solo voci che però hanno trovato fondamento nel corso dello scorso GP di Monaco. Carlo Edoardo Valli (CEO AC Milano) e Fabrizio Turci (Presidente SIAS) si sono recati nel Principato per un incontro con Bernie Ecclestone. Il Patron della F1, però, ha snobbato l’incontro lasciando la patata bollente nelle mani di Pasquale Lattuneddu, suo braccio destro.

Una storia bizzarra, sulla quale ci sono molte ombre. Di certo, adesso cominciano a prendere un altro significato le dichiarazioni di Ecclestone dello scorso gennaio quando disse: “Il futuro di Monza si fa complicato”.

56 Commenti

  • Bravi i dirigenti di Monza, vanno fino a Montecarlo per parlare con Bernie, ma lui ha da fare e li fa parlare con
    Pasquale……ciapum pu de ratt!!!(traduzione per chi non conosce il meneghino: con questi qui non combineremo mai una minchia!)

  • No dai Mugello non è adatto au GP F1, invece Monza passano gli anni ma è sempre attuale

  • Hockeneim era un altro circuito storico velocissimo tipo monza che è stato letteralmente snaturato…

    quello attuale non vale nulla rispetto al precedente….

  • Per quanto possa essere fantastico il Mugello, non si può eliminare una delle piste storiche e più particolari della F1 e poi tenersi i Gp sperduti nel deserto o di stati in cui non sanno nemmeno cosa è una monoposto.

    Che impongano interventi sulle infrastutture,ma abbandonare Monza o Spa(come pare stia pensando Mr.E) è pura follia,si rischia la giusta rivolta degli appassionati.

    Al limite i test si possono fare anche su un altro circuito.

  • Davvero non sei mai stata a Monza Myriam?
    Devi andarci, è qualcosa di unico. Io ci vado tutti gli anni da 12 anni ed ogni volta è come se fosse la prima. Appena entri ti senti in un altro mondo, qualcosa a parte, e poi si respira la passione, puoi quasi toccare l’amore del pubblico per i motori. E poi l ‘agitazione prima della partenza, i motori che annullano tutti gli altri suoni, l’adrenalina che scorre a fiumi e che dopo la gara ti fa correre a perdifiato lungo il rettilineo fino al podio per arrivare piu vicino possibile e urlare il tuo tifo insieme ad un coro di quasi 100.000 persone. Se sei fortunata arrivi proprio sotto il podio (io ci sono riuscita 2 volte) dove arriva lo champagne. Dopo il weekend ti senti esausta ed esaltata al tempo stesso, vorresti dormire per una settimana e correre la maratona contemporaneamente. E’ un’esperienza da vivere per un appassionato e un tifoso. :)

  • ma dai, monza è storico, non si puo’ balzare così, se mai quello da eliminare ed anche da molto tempo dovrebbe essere bernie

  • Myriam F2013

    L’Italia è proprio fanalino di coda in fatto di infrastrutture e servizi.
    In compenso qualche tempo fa ho letto un articolo dove si parlava di rispolverare un progetto del 1999, di portare la formula 1 ad Arzachena in Costa Smeralda, grazie ai soldi di qualche sceicco arabo. Che incubo !

    • Beh non so se sei mai andato a Monza..ma è uno spettacolo..e a differenza dei tanti circuiti del mondiale di F1 a Monza ogni domenica c’è qualcosa..

      E non sono informato ma dalle dirette rai credo che a Monza ci sia molto più pubblico che in qualsiasi altro circuito segno che eliminare un circuito del genere è proprio da masochisti

      • Myriam F2013

        Mai andata purtroppo a Monza, ci sono andata vicino l’anno scorso per farmi un regalo di compleanno…Comunque concordo con te, l’atmosfera che si respira in quell’autodromo dev’essere qualcosa di unico e inimitabile. Spero che non si arrivi alla follia di eliminare Monza dal calendario!

  • Mugello ??
    Ma anche no !

    Infrastrutture inadeguate, tribune e spazi per il pubblico ridotti ai minimi termini, strade per arrivare al circuito adatte alle moto e non alle auto .

    Lo so bene perchè vado da quelle parti almeno 5/6 volte l’anno.

    La pista è indubbiamente magnifica , una delle mie preferite nei giochi/simulatori al pc o su console , ma immolare Monza no, proprio non mi va giù.

    E non mi parlate di Imola, che dopo le tragedie del 1994 ha regalato solo gare trenino avare di spettacolo e altamente soporifere.

    Monza per sempre.
    E basta.

  • … è il risultato della mal curanza italiana dei propri patrimoni storici, e anche il motorsport con Monza in testa ne pagano le conseguenze.
    Il circuito di Monza (e parlo di strutture) non è assolutamente adeguato ad eventi come un gp di F1, le strutture sono FATISCENTI, l’organizzazione carente le vie di accesso appena accettabili cosi come i parcheggi nei dintorni. E il tracciato in fatto di sicurezza e vie di fuga non piu’ assolutamente adeguato (es. curvone grande a biassono).
    Non si e’ investito e questi sono i risultati scontati.
    Al Mugello per la F1 dovrebbero costruire almeno un paio di strade abb capienti e parcheggi sufficienti da ospitare gli spettatori per un GP attualmente si passa se va bene da paesini e strade strettissime tra le colline.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!