Test-Gate: Ferrari parteciperà al processo contro Mercedes

13 giugno 2013 22:27 Scritto da: Davide Reinato

Il team di Maranello sarà presente con i propri avvocati durante il processo alla Mercedes per il Test Gate.

alonso-bahrain-ferrari-f138

“Abbiamo fiducia nella FIA”, aveva detto Montezemolo qualche giorno fa. Ma la Ferrari non starà a guardare durante il processo a Mercedes. La squadra del Cavallino Rampante ha chiesto alla Federazione di presentarsi in aula come parte contro interessata.

Se vogliamo dirla in termini più vicini alla giustizia ordinaria, è come se la Ferrari si stesse costituendo parte civile. Infatti, oltre al fatto di poter presenziare all’udienza, la Rossa avrà anche modo di intervenire con i suoi avvocati, guidati dallo svizzero Henry Peter.

A muovere una protesta ufficiale, arrivata dopo il GP di Monaco, è stata proprio la Ferrari insieme alla Red Bull Racing. Non è ancora chiaro se la squadra di Milton Keynes sarà in aula, ma ci si può aspettare che una richiesta simile potrebbe essere avanzata a breve.

19 Commenti

  • la Ferrari quest’anno ha la macchina migliore e rischia di non vincere neanche un titolo, aspettiamoci quindi ogni azione praticabile che possa portare almeno ad uno dei due titoli, mi sembra di tornare a respirare l’aria del 2007. Sono curioso di vedere come andrà a finire per la Mercedes, ma soprattutto la Pirelli come ne uscirà.

  • La giustizia nello sport sovente si confonde con la morale e lascia troppo margine all’arbitrio del decidente. Da un lato è un bene perché i consociati di una organizzazione sportiva non ambiscono ad una tutela simile a quella garantita dallo stato – che è ‘sociale’ e diffusa – ma dall’altro offre il destro a ingiustizie e a procedure sommarie con lesione del contraddittorio o sistemi inquisitori (come il processo sportivo Calciopoli per intenderci). Detto questo conosco poco i regolamenti della Federazione ma credo che contino tantissimo valutazioni sull’elemento psicologico della buona o malafede, e qui mi sa che la Mercedes è in una brutta posizione…

  • ricordo a tutti che Ferrari non ha mancato MAI di chiedere chiarimenti quando in RedBull hanno fatto “qualcosa di strano”. Il problema in quei casi è che non è mai trattato di frode sportiva nel senso stretto. Qui c’è addirittura un tribunale di mezzo. Direi che sono due cose completamente diverse, non credete?

  • Beh questa cosa dei Test Merdacess è totalmente diversa rispetto alle “marachelle” RedBull degli ultimi anni.
    In primo luogo qui siamo di fronte ad una violazione palese del regolamento, mentre la RedBull ha sempre saputo muoversi abilmente nelle pieghe del regolamento sfruttando a suo favore zone grigie o addirittura nere.
    In secondo luogo per le presunte irregolarità della RedBull non si era mai arrivati ad un processo davanti al tribunale FIA, ma al massimo ad una “colazione” con Charlie Whiting.

    Quindi per me è abbastanza normale che la Ferrari abbia deciso di prendere posizione in questo caso.
    In passato non lo ha fatto perchè c’erano troppe “scappatoie” regolamentari per la RedBull e quindi era altamente probabile che la questione si risolvesse in un nulla di fatto(come poi è avvenuto), in questo caso invece l’unico modo in cui la Merdacess può uscirne pulita è che venga stabilito che il regolamento non deve essere osservato in materia di test, altrimenti è abbastanza evidente che ci sia un unica sentenza da emettere: COLPEVOLI!

  • finalmente si rivede la ferrari!!…sarebbe un comportamento giusto se nn fosse che in questi ultimi anni la red ha fatto quello che ha voluto senza chr la rossa dicesse be…

  • A pensar male si fa peccato ma… perché la Ferrari mette tanto impegno contro la mercedes (costruttore) ed è rimasta clamorosamente passiva a subire le manfrinate red bull (non costruttore)?
    L’idea che mi stanno dando questi anni è di un Montezemolo interessato solo a pubblicizzare il marchio nei mercati emergenti e finché davanti ci sta solo un produttore di lattine nulla di male, siamo pur sempre davanti a tutti i costruttori, ma quando uno degli stessi costruttori inizia a farsi pericoloso allora ci si muove.

    • Secondo mè la Ferrari ha preferito chiudere gli occhi sulle marachelle di quei discoli della Red Bull,in cambio di altri vantaggi,forse economici,o forse come quelli del potere di veto che gli è stato concesso dalla Fia.

    • Michelle, fuocherello, non ho certezze ne riscontri sul tuo ragionamento, che peraltro è plausibile. Quello che so è che il personaggio in questione tra poco avrà molte cose da chiarire…fuori e dentro la F1

  • Bhe, da uomo di legge (purtroppo), mi chiedo:

    Quando in un procedimento qualcuno si costituisce parte civile, lo fa per ottenere un risarcimento come parte lesa, in questo caso, la Ferrari cosa ci guadagnerebbe???

    Naturalmente parlo dal punto di vista economico.

    • Nella classifica costruttori,Max,

    • Credo sia del tutto improprio parlare di costituzione di parte civile…a naso direi che si tratta di un intervendo ad adiuvandum per sostenere la medesima posizione dell’istruttore (colui che regge l’accusa o come viene definito), senza però ottenere utilità dirette dall’intervento nel procedimento.

    • Ma te max quanti caspita di lavori fai?
      Allora,una volta hai detto che eri in pensione,poi che ti occupavi di riparare computer in spiaggia,mentre davi una mano a tua moglie con gli ombrelloni al lido,adesso viene fuori che hai lavorato nella legge(come il compianto John fra l’altro).
      adesso non è per farmi i fatti tuoi,…pero sei un pò oscuro,non fare moca come Ross che quando parla fa l’ambiguo he!?

      • Ahahahah jhon ci voleva citare tutti in tribunale…lui faceva il pm!

  • La ferrari è in lotta per il secondo posto piloti e costruttori e la mercedes e i suoi piloti sono i principali avversari è normale che puntino tutto sulla loro condanna

  • CHE GIUSTIZIA SIA FATTA..CMQ OLTRE A MERCEDES ANDAVA PENALIZZATA ANCHE LA RED PER TUTTE LE SCAPPATOIE USATE L’ANNO SCORSO E NN SOLO..REGOLE INUTILI

  • Hanno voluto la guerra,è guerra sia.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!