Brawn unico rappresentante Mercedes in Tribunale

La Mercedes conferma che Laura e Brawn non saranno presenti in aula al Tribunale Internazionale FIA.

lauda-todtSale l’attesa per l’udienza al Tribunale Internazionale della FIA per il caso Test-Gate. La Mercedes ha confermato che Niki Lauda e Toto Wolff non saranno presenti in aula: Ross Brawn sarà l’unico rappresentante del Team di Brackley, insieme ai legali della scuderia.

Un altro segnale che conferma le mille voci di un Brawn sempre più solo in squadra e – soprattutto – sempre più in bilico. Nonostante tutto, Ross non è certo uno sprovveduto e si è detto certo di poter provare la buona fede della Mercedes. All’emittente tedesca RTL ha ribadito il concetto che da settimane ripete: “Avevamo ottenuto il permesso per testare con la vettura 2013. Il Tribunale mostrerà chi ha ragione”.

Una certa tranquillità l’ha mostrata nei giorni scorsi anche Lauda che, addirittura, si è lanciato in una provocazione nei confronti di Helmut Marko dicendo: “Scommettiamo 50 euro. Questo test non ci darà conseguenza alcuna, i negoziati per limitare i costi cadranno e apriremo il vaso di Pandora”.

6 Commenti

  1. Oggi è il giorno della verità!
    Finirà tutto a tarallucci e vino?

    Io non so cosa aspettarmi sinceramente… vorrei essere li e ascoltare cosa si raccontano!

    Di fronte all’evidenza una persona colpevole negherà fino alla morte o cercherà di arrampicarsi sugli specchi cercando giustificazioni inesistenti? E la FIA che farà, la solita figura da marionetta manipolata dai milioni di euro che girano nel paddock?

    Diciamo che alla fine di tutto io credo ancora nello sport! Speriamo di non restare delusi!

  2. Potrebbe essere un segnale che ROSS BRAWN è stato delegittimato dal Vertice del Team MERCEDES AMG Petronas, ormai anche io penso che in caso di condanna il futuro del buon Ross sarebbe già segnato, anche in virtù del fatto che a Brackley è arrivato recentemente Paddy LOWE.
    Peccato dico io, la Mercedes si priverebbe di un personaggio competente, un personaggio vincentee non sò fino a che punto sarebbe un vantaggio la sua dipartita anzi tutt’altro.

Lascia un commento