Hamilton sbotta: “Il nostro ban ai rookie test è uno schifo”

26 giugno 2013 09:40 Scritto da: Giacomo Rauli

Il pilota britannico della Mercedes torna sulla sentenza del Tribunale internazionale della FIA comminata al suo team per il test segreto del Montmelò

mercedes-hamiltonLewis Hamilton, pilota titolare AMG Mercedes, ha voluto esprimersi sulla sentenza comminata alla sua scuderia dal Tribunale internazionale della FIA, che ha posto il divieto di presenza al team di Brackley ai prossimi Young test che si terranno a Silverstone tra pochi giorni.

Questo divieto imposto dal tribunale fa schifoha attaccato Hamilton, intervenuto ai microfoni della stampa dopo aver fatto visita alla fabbrica britannica del team. “Fa schifo perché è un test piuttosto importante e lo è per varie ragioni. E’ innanzitutto l’unico test dell’anno (per gli altri team, ndr) e poi avevamo tanto lavoro programmato per i tre giorni in questione e speravamo di poterli sfruttare al massimo per provare diverse soluzioni che altrimenti non potremmo utilizzare nei fine settimana di gara per testarle“.

Oltre alle novità che avremmo potuto provareha proseguito l’anglo-caraibicoquesto test diventa fondamentale per i piloti che passano tutto il tempo dell’anno al simulatore, senza avere opportunità di guidare la monoposto su un circuito che non sia fittizio, virtuale. Da questo test avremmo potuto comprendere meglio il comportamento degli pneumatici targati 2013 e avere preziosi feedback per poi poter cercare di migliorare le prestazioni della nostra monoposto“.

Hamilton ha poi concluso il suo intervento dichiarandosi fiducioso, nonostante il divieto lo abbia amareggiato non poco: “Con la nostra mancata presenza al test, verranno a mancare dati e informazioni preziose, ma siamo già all’opera per studiare un modo che ci permetterà poi di recuperare tutto ciò che perdiamo con il divieto che ci è stato imposto“.

L’intervento di Hamilton, però, sembra più dettato da una strategia interna del team riguardo alla reale posizione della Mercedes, che non si sente affatto colpevole di quanto accaduto nei giorni successivi al GP di Spagna. Nonostante la pena (poi comminata dalla corte) sia stata suggerita dai legali stessi del team anglo-tedesco, i vertici di Brackley credono non aver aggirato il regolamento, ma solo di averlo sfruttato, senza compiere alcuna illegalità.

43 Commenti

  • Purtroppo funziona cosi’, non è scritto nel contratto, ma è sottinteso, sono pagati anche per vendersi, un po’ come le prostitute…….non voglio pensare che Hamilton non avesse intelligenza a sufficienza per intuire il risultato di una tale dichiarazione……ma DEVE farlo lo stesso……io invece continuo a prendermela con la mercedes, che ha coinvolto in questa pagliacciata, tutti i suoi dipendenti, piloti compresi.

  • Trinacria68

    Ve la prendete tutti con la Mercedes ed Hamilton, io sono un tifoso Ferrari di vecchia data, e sono un po stanco di vedere una FIA (due pesi e due misure), vedi i casi Brawn GP; Red Bul; ecc. ecc. La Mercedes era da penalizzare ma se va via la Mercedes il mondiale diventa meno mondiale e quindi si chiude un occhio, anzi due.
    I veri appassionati di F1 potrebbero stancarsi facilmente visto che adesso la F1 si paga (SKY).

  • E’ proprio un bimbominkia. Quante volte sopravvalutiamo questi personaggi in base a quello che fanno per professione?
    Prendiamo per esempio la Nicole che lo accompagna, tutta facciata, per stare con un tipo come lui, deve essere per forza idiota pure lei.

    • complimenti….tu con questo messaggio dimostri di essere una cima invece….il nuovo einstein !

      • Devi ritornare a nascere parecchie volte prima di giudicarmi, stai al posto tuo. O forse ‘bimbominkia’ ti ha innervosito un pò?

      • ma vai a fare il fenomeno da qualche altre parte vai..ti credi cosi importante da sentirti in dovere di giudicare tutti ??…

    • Il tuo commento non è meno ”bimbominkia” della sua dichiarazione. Ma poi scusa che diavolo centra Nicole con questo articolo ? Bhà non so se è più ridicola la dichiarazione fatta da Ham o il tuo commento.

      • appunto fravex…hai centrato il punto..

      • Sta venendo fuori l’età media vedo…

      • chiunque leggera il tuo commento fidati pensera che hai tra i 12 e 15 anni perche è privo di qualsiasi contenuto…4 righe gettate nel vuoto….quindi se per eta media intendi la tua senz altro che si

      • Vuoto, ecco questa è una parola giusta per chi come te difende personaggi pubblici che hanno il coraggio di fare certe dichiarazioni. La mia considerazione iniziale prende spunto dall’articolo per un commento più generale (e si capisce benissimo da quello che ho scritto), così come l’esempio della fidanzata, tanto per rispondere anche all altro utente superficiale. Con questo credo di aver chiarito, poi se volete l’ultimo commento, prego fate pure.

  • Hamilton ha ragione questo divieto ai rockye test è uno schifo, la mercedes andava punita diversamente per una volta ha detto una cosa giusta!

    • Allora mi domando, perchè il legale della Mercedes ha “suggerito” questa punizione?
      Eppoi se era tanto grave mancare ai test, perché non si sono lamentati subito dopo la sentenza?
      Questa é un altra presa in giro della Mercedes, ne sono convinto!

  • Beh certo, l’azienda per cui lavori può anche chiederti di metterti a quattro zampe e ululare.. ma sta anche a te dipendente certe volte importi se ritieni ingiusta e scorretta una determinata cosa. Poi non è che uno come Hamilton rischia il “posto”!!

  • ma si è chiaro che la mercedes sta seguendo questa linea quindi ovviamente invita i piloti ad allinearsi a questo pensiero ma questi sono talmente frustrati che sono incapaci di ragionare

  • Questo è uno stro…………….., che si crede che i tifosi sono tutti come lui.

  • Però alla Mercedes lo lasciano più libero…..anche di dire quello che vuole!!! A parte gli scherzi è ovvio che sono dichiarazioni concordate col Team. Secondo me gli girano perchè alla Mercedes avevano già pensato di far girare Hamilton però con su il casco del rookie cosi da fargli fare ancora più strada e fargli prendere l’abitudine a sti benedetti freni….

  • Vabbe’ Hamilton.. se preferivi la penalità in punti o l’esclusione da qualche gara potevi dirlo subito….

  • Vabbe dai ma si capisce queste son dichiarazioni di facciata.
    Che avrebbe dovuto dire, forse “Che fortuna quei mattacchioni della fia han chiuso un occhio sul nostro piccolo test e ci han dato una punizione leggera leggera” ?
    E’ chiaro che lui, come Ross e gli altri nel team se hanno un po di buon senso devono mostrarsi amareggiati invece che ridersela sotto i baffi dicendo “c’è andata di lusso”

  • Da tifoso ferrarista ti ho sempre ammirato, ma stavolta hai perso in occasione per stare zitto, ora mi resta solo raikkonen da ammirare, parla poco e quando lo fa non dice str****te come quelle che ho appena letto nella tua intervista

  • X GOLEWIS:

    Sbagli amico a scrivere certe affermazioni, ti vergogni a tifare LEWIS ?
    Beh puoi sempre cambiare, anche sè al cuore e alle emozioni non si comanda certo.
    Comunque qualunque altro pilota avrebbe fatto queste dichiarazioni per difendere la propria squadra.
    E’ inutile che fate i moralisti, E’ IL GIOCO DELLE PARTI.

  • povero luigino, quanto mi dispiace.
    ha perso un’occasione per sembrare intelligente

  • Ha ragione lui, il ban ai rookie test è uno schifo. Dovevano darvi una pena molto più pesante.

  • A parte che caro hamilton la pena l’avete scelta voi..e si perchè in un normale tribunale tu e quel team di ladri non avreste corso piu una gara..secondo ma non vi sentite ridicoli? sparate cavolate più veloce di come un MG42 consuma il suo caricatore e nonostante è chiaro a tutti che avete fregato anche la sentenza continuate a farci credere che ”vi sentite offesi” dalla sentenza?giuro nel giro di un mese avete sorpassato l’odio che provo per RB..eppure RB è qui da 3-4 anni a far cagate..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!