Hamilton: “La Ferrari è un sogno per ciascuno di noi”

26 giugno 2013 13:26 Scritto da: Antonino Rendina

Il pilota Mercedes si dichiara soddisfatto del suo attuale team, lasciando però più di una porta aperta ad un eventuale futuro in rosso.

hamilton_jerezChissà quanto Stoccarda apprezzerà le dichiarazioni in piena libertà rilasciate da Lewis Hamilton sul fascino esercitato dal Cavallino Rampante.

Immaginatevi un Niki Lauda al quale andrà storto il maccherone durante il pranzo quando leggerà queste parole del pilota sì dolci, ma nei confronti di una diretta rivale delle frecce d’argento.

Lewis è un ragazzo schietto, forse anche troppo, e con l’ingenuità un po’ naif di chi il fatto suo lo sa eccome, seraficamente ha affermato: “Al momento sto una meraviglia in Mercedes e mi vedo in questo team per molto tempo ma…”.

In quel “ma” si racchiude forse il messaggio cifrato diretto a chi deve recepirlo:

“Devo però dire che nella mia carriera, sin dal kart, ho sempre visto la Ferrari come un punto d’arrivo. Credo che sia il sogno nel cassetto di qualsiasi pilota guidare la Ferrari in F1″.

Non pago, Lewis rincara la dose con un “discreto” complimento: “Non importa con quale monoposto corri, per chi corri; ogni volta che guardi una Ferrari ti viene spontaneo pensare: ‘E’ davvero fantastica’…”

Hamilton ha detto testualmente “That’s pretty cool“, che in modo colloquiale potrebbe essere tradotto anche con “(guidarla) sarebbe davvero una figata“. E chissà che un giorno il sogno non diventi realtà.

42 Commenti

  • mmmmmmmmmm sarebbe un bel dilemma per la Ferrari dover scegliere tra Hamilton e Vettel per il “dopo Alonso”.
    Personalmente ritengo Vettel più adatto all’ambiente Ferrari, non perchè lo consideri più forte di Hamilton, ma perchè lo vedo più adatto caratterialmente alla “famiglia” Ferrari.
    Però è anche vero che Vettel ha già vinto 3 titoli e potrebbe vincerne ancora prima del 2016 (anche se mi auguro proprio di no!!!!!!!!!!!!), quindi potrebbe arrivare in Ferrari già un po’ appagato, e quindi con la mentalità del tipo “se vinco anche con la rossa sarà magnifico, ma se non ce la farò non ho comunque bisogno di dimostrare più nulla a nessuno”.
    Hamilton invece secondo me ha una fame di vittoria da paura, perchè in questi anni non è riuscito a vincere un gran che a causa sopratutto della vettura non all’altezza, e quindi arriverebbe in Ferrari con la grinta dell’esordiente ma con l’esperienza del pilota maturo, un mix esplosivo!

  • Iron Mc
    hamilton è andato via piangendo dalla mclaren dicendo che restera per sempre la sua famiglia…ha tutt ora un ottimo rapporto con witmarsh…come fai a dire che spara me**a sulla mclaren ?

  • Iron Mc
    hamilton è andato via piangendo dalla mclaren dicendo che restera per sempre la sua famiglia…ha tutt ora un ottimo rapporto con witmarsh…come fai a dire che spara me**a sulla mclaren ?

  • hamilton all’inizio sembrava un fenomeno tanto che al primo anno di F1 stava già davanti ad alonso in mclaren a parità di macchina…

    poi si è un pò plafonato…ora non sembra più quel pilota che al suo esordio aveva fatto gridare al fenomeno…

    non sò perchè: probabilmente si è montato la testa, quanti casini ha combinato in pista negli ultimi anni…

    ricordo a montecarlo dove ha letteralmente buttato fuori massa al tornantino e poi tante altre cazzate…

    ora mi pare un pilota sopravvalutato che vale rosberg…

    • Ha anche esordito con la vettura migliore di quell’anno, che ha perso il titolo principalmente per le lotte interne dei piloti.
      Probabilmente questo esordio lo ha caricato eccessivamente di aspettative, troppe forse per un esordiente che invece avrebbe bisogno di “formarsi” un momento in un team non di primo piano, questo forse gli ha fatto un po’ montare la testa come dici tu. Il 2011 è stato un anno nero per lui probabilmente per problemi suoi, un anno storto ci può stare.
      Ma già l’anno scorso mi pare tornato sui livelli che gli competono.

  • Rispondo a Davide78 e Fabios92
    Voglio puntualizzare una volta per tutte il mio pensiero riguardo Hamilton.
    Sia chiaro che parlo per me e non per tutti i tifosi della McLaren.

    Anzitutto devo dire che Hamilton è il pilota che preferisco tra quelli presenti attualmente in griglia, anche più di Vettel, che comunque reputo il migliore di tutti.
    Il fatto che sia il mio pilota preferito da quando è arrivato in F1 però non offusca il mio giudizio complessivo nei suoi riguardi.

    Quindi anche se è il pilota che più mi piace per come guida, non posso che detestarlo per come ha agito e continua ad agire.
    Non ho nessun problema ad ammettere che ciò è dovuto in parte al fatto che dal 2013 non corre più per la McLaren, che è l’unica ragione per cui mi ostino a guardare questo schifosissimo spettacolino che è diventata la F1.

    Ricordo a tutti che la McLaren è la scuderia che lo ha tirato su da quando aveva 13 anni, lo ha fatto correre in Gp2, lo ha fatto esordire con una macchina da mondiale e non ha disdegnato di cacciare il bicampione mondiale Alonso perchè i due non riuscivano a convivere nello stesso box, preferendo di fatto lui che era un esordiente (fortissimo per carità) a quello che però era miglior pilota di quegli anni.
    La stessa McLaren gli ha consentito di vincere un titolo mondiale (2008), di lottare ad armi pari con gli altri in altre due circostanze (2007 e 2010) e non lo ha buttato a calci nel sedere, come avrebbe meritato, dopo i disastri combinati in pista e fuori nel 2011.

    Quindi direi che la McLaren è stata assolutamente fondamentale nella carriera di Luigi e posso affermare senza il minimo dubbio che senza Ron Dennis e il Team McLaren Hamilton avrebbe faticato molto, ma molto di più a vincere un titolo mondiale e un gran bel numero di gare in F1.
    Tuttavia nel 2013 le strade col Team McLaren si separano:
    Come tutti i McLarenisti ci sono rimasto male, però non è che mi sentissi di prendermela con lui, visto che comunque nello sport è raro vedere dei rapporti eterni.
    Per cui ero un po’ deluso, però non avevo niente contro di lui, anzi conservavo un bellissimo ricordo del pilota che aveva riportato il titolo a Woking dopo il mitico Hakkinen (lui si che merita solo rispetto e onore).

    Però dopo qualche mese Luigi comincia a diventare un po’ carogna e comincia a spalare, a ritmo bimestrale, secchiate di merda sulla McLaren.
    Tutto ciò a me non va bene, perchè la McLaren è la mia squadra e nessuno, neanche il mio pilota preferito, può conservare la mia stima e il mio rispetto se comincia a trattarla male, a maggior ragione nel suo caso visto che la McLaren (e non la Merdacess o la Ferrari) gli ha consentito di avere successo, fama, soldi, belle donne ecc…

    Alla fine del “pistolotto”, cari Davide e Fabios, vi chiarisco quindi le idee:
    Non c’è nessun rapporto di odio/amore con Lewis Hamilton, visto che da parte mia non c’è nessun rispetto nei suoi confronti e mi auguro che la sua carriera lontano da Woking gli riservi solo brutte figure e prestazioni scadenti, perchè la McLaren non si tocca!
    Ciao a tutti…

    • Ciao Iron rispetto il tuo punto di vista ma non sono d’ accordo sul fatto che Hamilton spali merda sulla Mclaren..anzi ho letto un intervista su un altro sito dove lo stesso dichiarava gratitudine nei confronti della Mclaren e che ha cambiato perchè alla ricerca di nuovi stimoli e sfide(e una vagonata di dindini aggiungo io).

  • Goodyear4F1

    Una coppia Vettel-Hamilton! Da fuoco e fiamme (anche fuori dalla pista). Però insieme a Nando sono i 3 che reputo più forti attualmente, ma loro sono giovani e hanno un grande futuro davanti.

  • Spero in lui come dopo-Nando.. Altro che vettel

  • RedFerrari96

    Quanto sarebbe bello vedere Lewis in Ferrari. Un pilota di quel talento, e oltre tutto mi piace tantissimo, perché è velocissimo, ed è molto aggressivo. Spero che a fine carriera venga a Maranello, o magari dopo l’addio del nostro Fer. E poi chiunque sogna la Ferrari, o almeno tutti sognano una monoposto che ha fatto la storia delle competizioni.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!