McLaren: lo sviluppo della Mp4-28 sarà interrotto a breve?

Jonathan Neale, managing director della McLaren, ha rivelato che le prossime tre gare del mondiale saranno decisive per determinare se sviluppare ancora la Mp4-28 o concentrare tutte le risorse sulla monoposto del prossimo anno

perez-button-mclarenLo sviluppo della McLaren Mp4-28 potrebbe essere interrotto a breve, se nei prossimi tre appuntamenti del mondiale la monoposto non dovesse aver compiuto i passi avanti attesi dagli ingegneri di Woking. Parola di Jonathan Neale, managing director del team coordinato da Martin Whitmarsh.

Neale, conscio dei problemi di carico aerodinamico generati da geometrie e flussi che partono dall’avantreno e arrivano in modo non idoneo al diffusore, ha aperto alla possibilità di abbandonare ogni studio ulteriore sulla “28”, così da poter concentrare ogni energia progettuale sulla monoposto 2014, ovvero la vettura del cambiamento, dettato dalle regole che cambieranno in modo sensibile a partire dal prossimo mondiale: “Stiamo spingendo forte per cercare di tornare nelle posizioni che ci competono, ma ci rendiamo conto di quanto sia difficile recuperare un gap così ampio in un tempo così ristretto. C’è ancora una grande distanza tra noi e le prime file della griglia“.

Con l’avvento del nuovo regolamento – ha proseguito l’ingegnere britannico – tutti i team sono al lavoro dall’ultimo trimestre del 2012 su una sorta di vettura laboratorio per prepararsi al meglio per il 2014. Anche noi lo stiamo facendo e stiamo lavorando a stretto contatto con il nostro fornitore di propulsori, la Mercedes, per fare in modo di essere competitivi sin da subito la prossima stagione Per fare ciò òavremo bisogno di ogni risorsa tecnica e aerodinamica possibile“.

E’ possibile che, qualora non vedessimo risultati degni di nota nei prossimi tre Gran Premio, si decida di fermare lo sviluppo della Mp4-28 per dedicare tutte le energie alla monoposto del prossimo anno. Staremo a vedere quanto incideranno i prossimi sviluppi“.

Intanto la McLaren si trova a Idiada, in Spagna, per svolgere un aerotest su nuove componenti che dovrebbero conferire maggior carico aerodinamico alla Mp4-28, vero tallone d’Achille della vettura 2013. I pezzi nuovi saranno valutati nella giornata di venerdì, nel corso dei primi due turni di prove libere sul circuito britannico di Silverstone.

11 Commenti

  1. era ora che la capissero,anche se è assurdo essere andati avanti in queste gare alla ricerca di migliorie quando ormai è tutto compromesso,oltre ai soldi buttati.

  2. Volevano rivoluzionare, ma hanno fallito. Eppure l’anno scorso avevano una buona vettura, anzi la migliore in termini di velocità pura, peccato per l’affidabilità. Potevano sviluppare il progetto della Mp4-28 sulla base della Mp4-27. Non è bello vedere un team come la Mclaren arrancare per raggiungere la Top Team. Fanno bene a concentrarsi al 2014.

  3. alla fine la F2012 dell’anno scorso ha fatto penare molto meno di questa mp4-28, i tecnici in ferrari sono riusciti a metterci una bella pezza da barcellona in poi. La mclaren è una squadra incredibile che rispetto al massimo però cambiando il progetto ha avuto e ha più problemi della Ferrari.

  4. Non credo sia saggio pensare già al 2014,devono risolvere almeno in parte i problemi già quest’anno,ovviamente non per puntare al titolo,ma per avere informazioni utili per il progetto della vettura dell’anno prossimo. Certo una McLaren così non me la aspettavo proprio,che delusione…

    W Ferrari!

Lascia un commento