Silverstone, venerdì Rossiter in pista per la Force India

27 giugno 2013 08:58 Scritto da: Davide Reinato

Il ventinovenne pilota inglese sarà in pista con la VJM06 per valutare il lavoro di correlazione tra il simulatore e la pista.

force-india

James Rossiter scenderà in pista al volante della Force India per il suo debutto in F1 durante un evento ufficiale. Il ventinovenne pilota inglese, che si occupa dello sviluppo della vettura al simulatore, ha avuto modo di guidare la VJM06 già lo scorso febbraio, nel corso dei test invernali.

Già collaudatore per la Bar Honda e la Super Aguri, Rossiter sarà impegnato con la Force India durante le prove libere 1 del GP di Gran Bretagna, ma solo nel caso di pista asciutta. Il suo compito sarà quello di aiutare la squadra a migliorare ulteriormente la correlazione tra i dati del simulatore a quelli della pista. 

“Questa è un’opportunità eccezionale e non vedo l’ora di prendere parte alle prove ufficiali durante il weekend di gara. Il fatto che Silverstone sia la mia gara di casa, rende la cosa ancora più interessante. Il mio compito sarà quello di aiutare la squadra nel migliorare i rapporti con il simulatore, sul quale ho lavorato durante l’ultimo anno. Ho guidato la macchina già nei test invernali, ma è utile avere un’altra opportunità per sperimentare la vera macchina e assicurarsi che questa sia in sintonia con il simulatore”, ha ammesso James.

Da poco più di un anno, la Force India non si appoggia più alla McLaren per il sistema di simulazione, ma ha investito in una risorsa interna, alla quale Rossiter sta già lavorando. Ovviamente, la correlazione dei dati è fondamentale per fare un buon lavoro e serve un pilota con una discreta esperienza. Rossiter ha quello che serve alla Force India, nonostante sia un nome rimasto lontano al grande pubblico, non avendo mai avuto la reale possibilità di esprimersi nella massima formula.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!