Rosberg ammonito per aver ignorato le bandiere gialle

30 giugno 2013 18:33 Scritto da: Davide Reinato

Appena uscito dalla direzione gara, Nico ha rassicurato i giornalisti dicendo: “Credo sia tutto ok”. Da lì a poco la comunicazione dell’ammonizione, ma vittoria confermata per il tedesco.

nico-rosberg

Dopo la vittoria al Gran Premio di Gran Bretagna, Nico Rosberg è stato convocato in direzione gara per aver ignorato le bandiere gialle. Una breve dichiarazione degli steward aveva spiegato il perché di questa scelta: “La Mercedes non ha rispettato le bandiere gialle tra la curva 3 alla curva 5″.

In parole povere, Rosberg – che in quel momento montava gomme nuove – ha rischiato una penalità per non aver rallentato abbastanza nella zona di pericolo segnalato. Tuttavia, dopo aver valutato le immagini ed ascoltato il pilota tedesco, i commissari hanno deciso di dare semplicemente un’ammonizione al tedesco.

Stessa sorte è toccata precedentemente a Mark Webber e a Valtteri Bottas per una situazione simile. La vittoria di Rosberg è dunque al sicuro.

30 Commenti

  • non vi sembra di esagerare un attimo con le accuse?
    ha sorpassato qualcuno in regime di bandiere gialle? NO? E allora basta sparare a vanvera su…

  • Ormai se capito la FIA aiuta Mercedes a vincere se rosberg rispettava le bandiere dopo la sosta usciva dietro qualcuno come è successo a chi rispetta i regolamenti.

  • RedFerrari96

    Io mi chiedo,ma perché durante la gara non c’è stata nessuna comunicazione da parte dei commissari , e si sa solo adesso che Rosberg, Webber e Bottas hanno ignorato le bandiere gialle? Se venivano penalizzati durante la gara, poi Fer poteva vincere, dichiarazione un po di parte. Se uno ignora le bandiere gialle va punito, ognuno deve essere sanzionato se ha infranto le regole.
    Ricordiamoci che Vettel l’anno scorso in Spagna è stato punti, per aver ignorato le bandiere gialle. Aveva girato poco più forte rispetto ai giri di prima, e giustamente è stato penalizzato.

  • Goodyear4F1

    Adesso mi aspetto le parole di Rosberg con cui dirà: “L’ammonizione è uno schifo!”, mentre i commissari escono dalla direzione gara con Rolex d’oro nuovi di zecca. Poi con Bernie, Charlie, Ross, Lewis tutti a cena al Mestolo d’Oro, paga tutto Paul, offre un anonimo Mr.Plunga. Hanno accettato solo perché sono in buona fede! E dopocena festa in maschera dal povero (ma mai dimenticato) Max Mosley, che ha invitato anche Jean travestito da Pétain (chi conosce la storia capisce subito l’allusione) e tutti si divertono a giocare a freccette con il poster di Luca in perizoma.
    Nel frattempo Seb piange perché nessuno gli ha portato il Biberon dopo le favole della buonanotte, Massa invita Grosjean a giocare con la playstation a Demolition Derby Brazilian edition, Alonso si lamenta di una vespa sul casco che ha fatto andare in crisi l’aerodinamica della F138, Webber è in cerca di una macchina nel parcheggio e Raikkonen canta malinconico (sempre con la stessa espressione) dopo che si è ubriacato con i resti dello Champagne ritrovato nei cassonetti sotto il podio. Maldonado dichiara di essere il più forte pilota e di aver vinto un mondiale con le Polistil, Button cerca di arrivare a casa senza dover cambiare le gomme lungo il tragitto e Sutil cerca Hamilton al ristorante per testimoniare che il trans a Shangai era in realtà una donna.
    Ah non dimentichiamoci del povero Stefano, che cerca di battere Lapo sul tiro secco, ma ancora una volta fallisce…eh già, è la stampa che capisce male! Lui non ha mai parlato di essere i più veloci sul “giro” secco.

    THIS IS F1!

  • figurati se penalizzano qualcuno

    • ma cosa dici mai ahahah non hanno penalizzato alonso per aver raccolto una bandiera nel gp di spagna a fine gara,figurati se ora vanno a penalizzare rosberg perchè ha ignorato le bandiere gialle ahaha no aspetta,io ricordo una force india penalizzata per essere stata trovata con 1,3 kili in meno,e oggi una lotus ha corso con una sospensione irregolare???ma cosa è mai questa storia??ahahah ma dai mica è finita…le mappature redbull in germania l’anno passato?non fatelo più cattivoni.Ma voi veramente ce la fate a vedere questo pseudo sport?Parlando con un mio amico,che di motori si intende veramente poco,mi ha detto,considerato che guarda la f1 sporadicamente:Preferisco il rally.Rally e F1 sono un pò come Wrestling e la Box..lascio a te le considerazioni

  • LOL ma come fa una scuderia del genere a fregare cosi tanto in poco tempo?..cioè ha superato e di gran lunga anche la RB e la brawn GP..credo che tra 2-3 gare potrà ambire al titolo di miglior scuderia nell’arte del fregare

  • ahahha dai dai dai che così mi fate sempre di più allontanare da questa farsa!!! 😀 Oggi ho fatto molti progressi:prima seguivo la F1 tramite live timing e tre giorni su tre senza interruzioni…da oggi ho messo i panni del tipico tifoso domenicale italiano,quello su cui puntano montezemolo fia e quant’altro.Pancia bella piena dopo il pranzo,divano e pronto a commentare qualsiasi cosa,senza nemmeno analizzare tempi strategie e cavolate simile.Bello godersi così la F1.Manca poco e non la vedrò per niente!! 😀 Mi darò al calcio,che ultimamente,sta diventando più pulito di questa farsa ahhaha

  • Rosberg aveva proposto come penalità di andare stasera a cena con Stella Bruno, ma i giudici pare non abbiano accettato per l’eccessiva durezza della pena…

  • In realtà durante quella bandiera gialla Rosberg ha twittato dagli Stati Uniti, per cui non era lui.

  • CavallinoRampante

    Sempre tutti pronti a pensare male: era una bandiera gialla privata, ignorandola non ha tratto alcun vantaggio.

  • Giusto per rievocare i precedenti per la medesima infrazione l’anno scorso in Spagna a Vettel e Massa fu imposto un drive throug.

  • va bhe se si tratta solo di non aver rallentato abbastanza sono d’accordo, la concitazione della gara spesso non ti rende abbastanza lucido per abbassare il piede;
    obiettivamente non si puo’ togliere una vittoria per questo

  • Strano ahahahahahhahahaha

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!