Domenicali tende la mano a Pirelli: “Servono test in pista”

1 luglio 2013 11:52 Scritto da: Davide Reinato

Il Team Principal della Ferrari propone di rivedere i programmi del young driver test a Silverstone per aiutare la Pirelli a risolvere i problemi alle gomme.

domenicaliDurante un GP di Gran Bretagna drammatico per la Pirelli, anche la Ferrari ha sofferto dell’esplosione del pneumatico posteriore sinistro sulla monoposto di Felipe Massa. Il Team Principal della Rossa è intervenuto in tal senso, tendendo la mano alla società milanese anziché puntare il dito come hanno fatto tanti altri.

Domenicali ha detto: “E’ chiaro che c’è un problema che dobbiamo risolvere per il bene della Formula 1. Pirelli sta investendo tanto in questo sport: come squadre, dobbiamo aiutarli a risolvere i problemi che ci sono. Noi abbiamo sempre detto che l’unico modo per risolvere i problemi – e le parole stanno a zero – è andare a fare le prove in pista. Dare la possibilità alla Pirelli di provare e noi siamo disponibili a farlo, l’abbiamo sempre detto”.

In attesa di conoscere l’esito delle analisi condotte da Pirelli sugli pneumatici danneggiati, Domenicali è stato propositivo, avanzando anche una proposta che – a suo parere – andrebbe valutata: “Credo, per esempio, che l’opportunità che potrebbe essere valutata è quella di rivedere un po’ i programmi dei prossimi rookie test, perché magari potrebbe essere l’occasione per i piloti e team ufficiali, insieme alla Pirelli, per lavorare tutti insieme nel risolvere questa situazione”.

Una soluzione che metterebbe una pezza anche alla clamorosa sentenza del Tribunale Internazionale riguardo al Test-Gate. Con la Mercedes impossibilitata a provare, si potrebbe assistere ad un ulteriore livellamento delle prestazioni che inevitabilmente, dopo quei famigerati 1000 chilometri a Barcellona, hanno un po’ sporcato questo mondiale.

17 Commenti

  • tatanka2003

    Comunque alcuni fatti si sono resi ben chiari ieri:

    La Mercedes ha di fatto risolto il problema dell’eccessiva usura degli pneumatici.

    La versione per cui siano state usate per i test segreti, solo le mescole 2014, dopo i fatti di ieri, ha una sua giustificazione.

    La Red Bull spingerà per tornare agli pneumatici 2012 e con la potenza politica che ha potrebbe riuscirci appoggiata dalla Mercedes anch’essa amante delle vecchie coperture…

    Potrebbero andare in pensione anche le soft e super-soft (che non mi sembra abbiano avuto problemi) di quest’anno così da non doverle usare nei circuiti in cui sono richieste, con evidente danno per Ferrari e lotus.

    La Pirelli pur di aiutare alcuni Team ha rischiato la propria immagine e ieri ha fatto una brutta figura, quanto sia stata casuale è tutto da dimostrare, perchè nella pubblicità vale la regola del ‘purchè se ne parli’

    Che i Tedeschi della Mercedes e quelli della Red Bull possano aver recuperato più di un secondo da Barcellona ad oggi è un miracolo, ed io non credo ai miracoli in F1…

    Come ho scritto sotto i detriti delle gomme scoppiate sono sospetti, tante particelle di acciaio sparse per la pista avrebbero fatto molti più danni (gli steward di certo non potevano raccogliere ogni più piccolo pezzettino)inoltre si sarebbero conficcati nelle vetture subito dietro, cosa che dalle immagini non mi sembra, comunque aspetto lumi da chi è stato più attento di me…

    Al prossimo GP, a rigor di logica, dovrebbero portare solo gomme che non hanno avuto mai problemi, quindi soft e super-soft, ma di certo non lo faranno per non favorire Ferrari e Lotus, con buona pace della sicurezza, se opteranno per la scelta di Silverstone saranno quelli della Pirelli i veri responsabili di eventuali incidenti…

    Assurdo che gomme del genere vengano prodotte in stabilimenti da terzo mondo, vedi Turchia, siamo sicuri della qualità?

    Ho scritto alla Pirelli un mese addietro e mi hanno risposto gentilmente che loro non favoriscono nessuno, benchè abbiano ammorbidito le gomme in questa stagione per lo spettacolo come richiesto dalla FIA, eppure si tornerà a 2 e forse 1 sosta, quindi cosa è cambiato se non il voler pilotare il mondiale?

    Chi ha progettato la vettura in base alle specifiche 2013 sarà oltremodo penalizzato e guarda caso non se ne avvantaggeranno i piccoli team ma sempre gli stessi, io non credo al caso quando si parla di tecnica ingegneristica…

    A ognuno le sue valutazioni…

  • Ma quanto mai a Don Abbondio(domenicali)vengono in mente idee geniali?
    Lui riesce a” metterle in fila”col righello le idee,come se fossero dei birilli.

  • fittipaldi

    Stefano perche’ non vuoi darmi retta…….devi stare calmo.Prima di parlare di aiutare la Pirelli guardati a casa tua.Ma lo sai che ci fosse ancora LUI, tu a quest’ora
    eri a progettare le calandre stradali o a fare i chilometri a Serramazzoni……dammi retta prendi la pastiglia e pensa al Nurburging…..SUORAAAAAA la pastiglia per Stefano!!!!! ne ha un gran bisogno.

  • Vista la situazione anche la ferrari ha bisogno di test e subito

  • Ferrarista Sfegatato

    i test dovrebbero svolgersi il 17-18 e 19 luglio … cmq si dice che l’incontro FIA-PIRELLI-TEAM sarà mercoledi … quindi per il gp di germania ci saranno le stesse gomme di silverstone e il problema potrebbe ripresentarsi … quindi aspettiamoci un’altra roulette russa …

    • Si, anche se è pure vero che il Nurburgring è una pista diversa…sarà curioso (anzi, direi tragico, non solo sportivamente ma anche per la salute dei piloti) vedere se si dimostrerà un problema di pista (le gomme non reggono le sollecitazioni di Silverstone) oppure se sarà un problema generale, che si potrebbe verificare in qualsiasi pista

  • Si, che diamine! Finalmente sento dire una cosa furba da parte di Domenicali…fare più giorni a Silverstone, rookie+ 1000km con piloti titolari. La Mercedes dovrebbe starsi a casa ovviamente

  • Sicuro che la mercedes non sarà d’accordo è vorrà partecipare al test,perchè diranno che sono stati invitati a non partecipare ad un rookie test, non ad un test con piloti titolari.

  • E’ stato proprio Horner a fare questa proposta, cuordileone Domenicali si è solo aggiunto…

  • State pur certi che la redbull non sarà daccordo, adesso che son riusciti ad ottenere gomme con cui vanno forte e nello stesso tempo spingere la ferrari nel baratro, penserete mica che accetteranno il rischio che la ferrari riesca ad adattare la vettura alle gomme nuove?!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!