Caos gomme, Stewart e Coulthard avrebbero scioperato

2 luglio 2013 19:41 Scritto da: Antonino Rendina

Secondo Stewart correre con le attuali Pirelli sarebbe pericoloso, ma l’ex iridato scozzese non crede all’ipotesi di uno sciopero dei piloti.

jackie_stewart-200Secondo alcuni media inglesi (come il Mirror e il Guardian), i piloti avrebbero anche pensato di scioperare per ragioni di sicurezza, dopo i cinque tremendi scoppi di pneumatici di Silverstone.

Sul punto è intervenuto un grande campione quale Jackie Stewart, tre titoli mondiali e il coraggio di saper dire basta quando il gioco era diventato troppo rischioso.

L’indimenticato driver scozzese, sempre attento alle vicende di sicurezza, ha puntato l’indice contro la debolezza contrattuale dei piloti, bloccati nelle loro scelte da ragioni sportive ed economiche.

A precisa domanda della BBC  su una eventuale protesta dei piloti, Sir Jackie ha risposto così :

“I piloti sono una categoria troppo debole per opporsi a chi comanda in F1. La questione gomme è una cosa seria, e il Gp di Germania è troppo ravvicinato. Se al Nurburgring succedesse qualcosa di brutto, non ce lo perdoneremmo mai. La sicurezza viene prima di tutto, se servisse a qualcosa farei provare i team anche 24 ore su 24. Perchè le scuderie non sono rimaste a Silverstone due giorni in più per collaudare le gomme?”.

Parole severe sul caso Pirelli anche da parte di un altro grande ex del circus, David Coulthard:

“Gli scoppi delle mescole in F1 vengono definite i killer dei piloti. Se fossi ancora in attività, starei davvero in ansia al solo pensiero di dover tornare in pista con questi pneumatici…”

10 Commenti

  • Bravo stewart un grande sempre in pista e fuori, coulthard stia zitto visto quello che ha combinato a spa nel 98 e peggio ancora nel 94 testimoniando il falso al processo sulla morte di Senna, discreto pilota piccolo uomo!

    • Sono d’accordo sul fatto che Coulthard sia stato un pilota assolutamente antisportivo, però guardando il pilota che c’è sul tuo avatar mi verrebbe da dire che tu non dai troppo peso a queste cose.
      Infatti Spy-Story e Carsh-Gate sono state due cose molto più gravi di quello che fece Coulthard a Spa nel ’98.
      Quindi sei liberissimo di criticare Coulthard, però per coerenza dovresti ammettere che il pilota sul tuo avatar è un ottimo pilota, ma un uomo piccolissimo…

    • a Napoli dicono “ommimmer…” come colui che ti rappresenta nella fotina avatar…

  • fittipaldi

    Lo sciopero!!!!bravo Jackie sarebbe l’unica cosa giusta da fare contro la fabbrica di vedove (PIRELLI).

  • I piloti di allora avevano gli attributi e c’era complicità in queste occasioni, come quando scioperarono in Sud Africa per il circuito pericoloso, dormendo tutti in sieme nella hall dell’albergo su materassi messi per terra, …. Oggi questi signorini fanno i duri soltanto denigrando gli avversari e truccandosi da zorro!!!

  • EddieErvine91

    la Pirelli attacca i team: “Pneumatici usati male”

  • detto bene stewart con tutti gli accordi economici non correre per protesta è sinonimo di andare in tribunale ed essere processato da tv giornali e sponsor che governano questa f1..la vera protesta dobbiamo farla noi..come in qualsiasi cossa poi..siamo noi che facciamo fare soldi a loro..se nessuno andasse in pista..se tutti bombardiamo twitter facebook le loro email vedi come si svegliano..io ricordo un precedente recente..che ovviamente non ha nulla a che fare con la f1..però non so se sapete le iene e la vicenda del MES..per due-tre giorni tutti i canali delle iene compresi i canali di tutti i conduttori e intervistatori furono riempiti di link sul fatto..la notizia purtroppo si è spenta dopo una settimana ma addirittura nella puntata successiva ilari e quell’altro furono costretti a inventare una scusa per coprirsi..se da ora fino alla fine bombardiamo la F1 qualcosa cambierà..perchè siamo noi che paghiamo Ecclestone e Co

  • Tutti senza palle e non solo i piloti.Ricordo un Lauda non correre un gp sotto la pioggia e perdere il mondiale.Oggi è invecchiato persino lui.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!