Rosberg: “Montmelò? Non conosciamo le nuove gomme”

4 luglio 2013 16:18 Scritto da: Giacomo Rauli

Nico Rosberg, presente alla conferenza stampa piloti del Nurburgring, è tornato sull’argomento gomme dopo la scelta di Pirelli di far debuttare le gomme provate dalla Mercedes nel test “segreto” del Montmelò.

nico-rosbergAlla consueta conferenza stampa che apre il fine settimana di gara del Nurburgring era presente anche il fresco vincitore del Gran Premio di Gran Bretagna, disputato la settimana scorsa sullo storico tracciato di Silverstone.

Le prime parole di Rosberg sono state di commento alla seconda vittoria stagionale, proprio sul tracciato britannico: “Sono molto contento di aver vinto il Gran Premio di Gran Bretagna, soprattutto perché la vettura ha mostrato un ottimo passo gara, che era il nostro tallone d’Achille sino a poche gare fa, senza palesare problemi di tenuta degli pneumatici. E’ stato un bel pomeriggio per me e per il team“.

Senza dubbio, in queste ultime settimane, Nico sta passando il periodo più prolifico della sua carriera nella massima serie motorsport a ruote scoperte. Con la seconda vittoria nelle ultime tre gare la Mercedes ha sorpassato la Ferrari nel mondiale costruttori e si è issata al secondo posto con centosettantuno punti, prima inseguitrice della capo classifica Red Bull. Rosberg invece è risalito al sesto posto nella graduatoria piloti con ottantadue punti totalizzati, sette in meno del compagno di squadra Hamilton.

Questo è un gran bel momento della mia carriera – ha dichiarato RosbergNon ho mai avuto una vettura così veloce e performante, che mi permettesse di giocarmi le vittorie in quasi tutti i GP. Se poco tempo fa sapevo di avere una vettur velocissima sul giro secco, ora posso far affidamento anche su un passo gara rilevante, che mi può permettere di lottare per la vittoria. Vettel è ancora molto lontano in classifica, ma se sapremo sfruttare questo momento favorevole potremo avvicinarci a lui e alla Red Bull. Però, al momento, è ancora troppo presto per parlare di lotta per i mondiali“.

In questo Gran Premio la Pirelli farà debuttare le nuove coperture, che si distingueranno (in modo invisibile) da quelle utilizzate sino a Silverstone attraverso la sostituzione dei filamenti in acciaio con quelli in Kevlar. La nuova conformazione della carcassa dovrebbe permettere ai P Zero di aver un minor degrado rispetto alle coperture precedenti. Le nuove gomme, ricordiamo, sono state provate nel test “segreto” del Montmelò dalla Mercedes con al volante Hamilton e Rosberg. Proprio il tedesco ha dato una personale versione di ciò che si aspetterà dai nuovi pneumatici: “Per quanto ci riguarda abbiamo provato le nuove specifiche solo a Montreal e pioveva. Non abbiamo grandi informazioni perché al test svolto al Montmelò la Pirelli non ci ha detto cosa stavamo provando, per cui non conosciamo il comportamento delle nuove gomme. Sarà una sorpresa per tutti e penso che potrebbero anche rimescolare i valori visti sino a oggi in pista. Dovremo adattarci al più presto alle gomme in kevlar, così da rimanere nei piani alti della classifica“.

48 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!