Ricciardo conquista il 6° posto nelle qualifiche al Ring

6 luglio 2013 19:41 Scritto da: Alessandro Marzorati

Seconda gara di fila in Q3 per Daniel Ricciardo, che conclude la qualifica del Nurburgring in sesta posizione. Deludente invece Vergne, che non riesce a superare il sedicesimo posto.

ricciardo-tororosso-2013Dopo la notizia del ritiro di Mark Webber, molti piloti stanno iniziando a guardare con un certo interesse il sedile della RedBull. Ovviamente tra questi, spiccano i due piloti della Toro Rosso Vergne e Ricciardo. Da sottolineare il crescendo di prestazioni da parte dell’australiano Ricciardo, che anche al Nurburgring è riuscito ad entrare in Q3.

Sono davvero entusiasta per come sono andate le qualifiche ed è davvero incredibile qualificarsi in sesta posizione per la seconda volta consecutiva. Questo significa che abbiamo fatto grandi passi in avanti in prestazioni e consistenza. Comunque oggi è stato difficile arrivare sesti, perché nelle libere tre non eravamo per niente veloci. Adesso dobbiamo concentrarci sulla gara, perché spero di fare meglio dell’ottava posizione, anche se sarebbe fantastico finire settimo, il mio miglior risultato. Ma se c’è possibilità di andare a podio, perché no? Niente è impossibile!  Sarà molto interessante capire la strategia, perché alcuni  partiranno con le dure”, ha ammesso l’australiano.

Un sabato da dimenticare invece per Jean-Eric Vergne che in questi due giorni di prove non è mai riuscito a risultare competitivo. Dopo il weekend difficilissimo di Silverstone, Vergne non riesce a nascondere la sua delusione per una qualifica al di sotto delle aspettative: Non siamo riusciti ad essere veloci questo sabato. Per tutto il weekend, la macchina è stata difficile da guidare e io non sono riuscito a fare un giro veloce importante. Oggi non ho fatto neanche un errore e speravo in qualcosa di meglio. Forse è stato un problema di gomme, forse la pressione o la temperatura, ma non ne sono sicuro. Ma aspettiamo la gara di domani, dove mi auguro di essere più performante e di potere spingere come voglio”, ha concluso il francese.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!