Delusione Mercedes al ‘ring: Hamilton 5° e Rosberg 9°

7 luglio 2013 17:51 Scritto da: Giacomo Rauli

Gara incolore delle due “Frecce d’argento”. Hamilton ha chiuso al quinto posto in rimonta, dopo esser partito dalla pole. Rosberg ha racimolato due punti dopo l’errore strategico del team nelle qualifiche di ieri

mercedes-nurburgring-hamiltonIl Gran Premio del Nurburgring doveva essere la gara delle conferme in casa Mercedes, invece si è tramutata in un calvario che ha relegato le due W04 fuori dalle posizioni di testa del GP tedesco.

Il via ha subito regalato emozioni in negativo per il team di Brackley, con Hamilton che ha perso due posizioni alla prima curva a favore delle due Red Bull di Sebastian Vettel e Mark Webber. Rosberg è invece riuscito a mantenere la posizione di partenza, attestandosi all’undicesimo posto. Sin dai primi giri la W04 numero dieci ha palesato un passo gara insufficiente per restare a contatto con le monoposto di Milton Keynes, soffrendo anche nel tener dietro Lotus e Ferrari.

Per cercare di cambiare marcia, il muretto in argento ha richiamato Hamilton dopo appena sette giri per il primo cambio gomme, in cui l’inglese è passato da coperture soft a quelle medie. Le P Zero Medium sono sembrate sino a ieri i compound ideali per affrontare il Gran Premio ma, con le temperature così elevate dell’asfalto, hanno subito graining e degrado repentino, mandando ancora più in difficoltà la Mercedes e non solo.

Dopo un duello serrato con Rosberg (che doveva ancora rifornire), Hamilton ha poi dovuto fare i conti con Fernando Alonso, con il quale ha dato vita a uno dei duelli più interessanti della gara. Uno dei pregi della monoposto di Brackley, versione 2013, è la trazione in uscita dalle curve. Se in entrata e in percorrenza fatica rispetto alla concorrenza, quando i piloti possono aprire il gas ecco che la buona trazione meccanica delle W04 la fa da padrone e anche questo fattore ha permesso a Hamilton di difendersi dagli attacchi di Alonso. Dopo cinque giri l’uno a pochi decimi dall’altro, l’inglese è rientrato per il suo secondo pit stop, cedendo la sesta posizione all’asturiano.

L’uscita della safety car (per attraversamento della pista da parte della Marussia di Bianchi, senza conducente) ha aiutato Hamilton nella rimonta finale. Dopo l’ultimo cambio gomme, l’inglese si è scatenato, passando dalla dodicesima posizione alla quinta, artigliata a poche curve dal traguardo ai danni dell’ex compagno di squadra in McLaren, Jenson Button.

Al termine della gara tedesca, Hamilton è apparso perplesso dal comportamento della Mercedes W04 con le nuove coperture. Il degrado accusato a inizio stagione si è ripresentato dopo tre gare in cui i problemi sembravano risolti e questo non ha reso sereno il campione del mondo 2008: “E’ stata una gara difficile per noi. Siamo partiti davanti ma ci hanno superato subito e non riuscivo a tenere il passo delle Red Bull. Poi è inspiegabile il consumo degli pneumatici che abbiamo sulla nostra vettura. Queste gomme non hanno nulla di buono. Gli altri non hanno o stesso problema e dovremo capire in fretta come risolvere la situazione. Io sono fiducioso e sono sicuro che giù dall’Ungheria le cose potrebbero cambiare in meglio per noi, anche se non sarà facile non disputare i test di Silverstone, anche perché avremmo potuto migliorare il comportamento della vettura“.

Dopo una gara più che anonima, Nico Rosberg ha terminato il Gran Premio al nono posto, dopo aver superato la Sauber di Nico Hulkenberg negli ultimi giri di gara. In realtà, la corsa del tedesco fresco vincitore del GP di SIlverstone la settimana passata, è stata rovinata già ieri dall’errata strategia decisa dal muretto Mercedes, che ha impedito a Rosberg di qualificarsi per la Q3 e lottare per la pole position.

La delusione di Rosberg si è manifestata nelle sue parole a gara appena terminata: “Questa è stata una gara negativa per noi. Siamo partiti indietro e non siamo riusciti a recuperare granché. Il nono posto è deludente, dovremo fare meglio in Ungheria anche se salteremo i test di Silverstone“.

 

43 Commenti

  • Quando Mercedes avrà messo a posto la macchina che non regge le mescole morbide, solo Nico Rosberg & Lewis Hamilton saranno in grado di agguantare Sebastain Vettel e RedBull. La monoposto è già veloce in qualifica, soffre le Pirelli però è chiaro che il test privato della Pirelli non ha ‘aiutato’ la scuderia a risolvere il problema.
    Alcuni tifosi sono proprio incoerenti… Ci divertiremo a fine anno! Una cosa è sicura, Maranello non si porterà i titoli a casa (le prestazioni di Felipe Massa non stanno rendendo nel Costruttori ) anche se Fernando Alonso sta facendo quel che può.
    Spero che finisca tra Vettel, Raikkonen & Mercedes fino a Novembre hahaha! 😉

  • Caribbean Black

    @Mar

    Grazie per la bella risposta, anche se non sono concorde nella maggior parte delle cose che hai detto 😉

    Proverò a toccare ogni punto, sperando di non tralasciare nulla.

    Io credo che si sia fatta molta confusione sul test ferrari.

    A sostenere che la macchina usata fosse quella del 2011, ci sono foto e testimonianze, della pirelli stessa…anche se si, ti darei ragione, se mi dici che la credibilità di pirelli è sotto le nostre scarpe dopo aver camminato su un pantano di fango…cmq sia, le foto sono innegabili.

    Del test ferrari, sapevano tutte le squadre, solo i media e noi tifosi, non ne eravamo al corrente, perchè per quel tipo di test, non c’è bisogno che lo sappiano tutti, a meno che non siano addetti ai lavori.

    Ripeto…di quel test, sapevano tutti, perchè l’offerta pirelli l’ha fatta a tutte le squadre, e solo ferrari accettò di partecipare con una vettura 2011…la mercedes disse esattamente che, a loro sembrava inutile fornire una macchina del 2011, perchè non in linea coi parametri di studio attuali, di conseguenza, obsoleta per poter apportare un qualunque tipo di studio sulle gomme di allora, o del futuro (quelle di oggi per intenderci)

    Dubito fortemente che la ferrari abbia tratto un vantaggio da un test di quella tipologia, anche perchè, oltre ad aver fornito una vettura troppo vecchia, con una geometria di sospensioni che non ha piu da 2 stagioni ormai, si è presentata allo svolgimento del test, con una squadra clienti e con il collaudatore della scuderia ferrari, per cui, non coi piloti ufficiali camuffati da altri piloti…e credimi, da supporter mclaren sfegatato, non difenderei mai la scuderia rossa, se solo avessi mezzo dubbio su un loro ipotetico lugubre operato.

    Dopo questo, c’è un’altra inesattezza che ti contesto.

    Hai detto che 1000, 1500 km si fanno con un venerdi ed un sabato di prove libere…mentre in realtà, con tutte e 2 le auto, se ne sfiorano si e no, i 600 (300 per macchina) ma vabbè…sono piu della metà dei famosi 1000, per cui, potrei anche darti ragione, ma solo in parte…

    In parte, perchè, innanzitutto, 1000km, sono quelli che quel tipo di test prevede, da regolamento, ma nessuno di noi sa se effettivamente siano stati solo 1000km.

    Il chiaro e palese vantaggio ottenuto dal team Delorean, risiede oltre che in questo dubbio che ci poniamo un po tutti, anche nel fatto che non erano li con la squadra clienti, ma con l’organico titolare. Non erano li, con i collaudatori, ma erano li coi piloti titolari, camuffati, cercando altre tutto, di sviare ogni dubbio, con l’abilissima quanto stupidissima storia del tweet che ritraeva Milord Lewis in america, quando invece realmente era in spagna…ma sopra ogni cosa, erano li, con la vettura 2013, del campionato in corso, piena zeppa di aggiornamenti freschi freschi, e nella sua veste pressochè definitiva.

    Come penso tu sappia benissimo (spero) le vetture che si presentano a barcellona, al 4° o 5° appuntamento del mondiale, sono nella versioe definitiva, nel senso che è li che si porta la macchina affinata, auto che ha gia il suo programma di sviluppo ben definito per il corso della stagione.

    E’ vero che, le mescole delle gomme le cambiano di gran premio in gran premio, e che con esse, anche la conformazione degli asfalti dei circuiti che si vanno a toccare, sono ben diversi tra loro, senza dimenticare che ogni appuntamento ha le sue caratteristiche condizioni meteo che variano a seconda del periodo e del clima, però è anche vero che c’è una sostanziale quanto abissale differenza nel testare un venerdi per 3 ore ed un sabato per 1 ora, assieme ad altri team, dove cmq, tu sei costretto a provare cio che hai intenzione di portare per le qualifiche e la gara.

    La differenza sostanziale risiede proprio in questo, perchè durante le libere di un gp, tu sei costretto a svolgere un programma definito in vista del gp da affrontare, loro in spagna, invece, hanno potuto benissimo organizzare il lavoro da soli, senza nessun’altra vettura in pista al di fuori della la loro, e fare tranquillamente prove di comparazione.

    Il vantaggio, in una ipotesi del genere, è chiarissimo ed evidente, anzi è sconfinato, perchè avrebbero potuto tranquillamente testare componenti fondamentali, come ad esempio il DDRS, o la validità e la funzionalità del FRIC, tanto per dirne 2 tra le tante cose che hanno a loro disposizione.

    Ecco…insomma, credo che non sia giusto fare finta di niente e non sottolineare ogni volta ad ogni gran premio, lo schifo che hanno fatto.

  • Caribbean Black

    @Mar

    Perdonami, ma hai detto un’esattezza piuttosto grande.

    Innanzitutto, non possiamo passare sopra a 1000 km di test illegale e sottobanco pure, come se nulla fosse, ed i motivi sono svariati, come ad esempio il fatto che hanno potuto provare in sordina tutto cio che loro volevano, non regolamentati da nessuno, con gomme che sanno solo loro visto che ancora oggi, nessuno ha ancora capito che razza di gomme abbiano provato, dal momento in cui si è parlato a piu riprese di gomme per il 2014 (quando la pirelli un contratto per il 2014 non ancora lo aveva firmato, e non c’era ancora alcuna intesa tra le parti), gomme orange nuove che dovevano apparire in canada ma che poi “dicono” abbiano rimandato a silverstone (dove la mercedes ha vinto con rosberg e si è piazzata con hamilton).

    Oltre questo c’è da considerare che hanno prvato a barcellona, non una pista qualsisasi, ma il “TEMPIO dei test” per eccellenza, la pista dove inizia di fatto da anni la stagione europea, la pista preferita dalle squadre TUTTE per provare definitivamente e correttamente le nuove auto, la pista piu completa o una delle piu complete del campionato, dove per altro, ad ogni stagione, vediamo finalmente al varo le monoposto in versione definitiva.

    Oltre anche a questo, provare con i piloti ufficiali e con tutto l’organico corse, è molto diverso dal provare con una squadra clienti.

    Se sottolineiamo che cmq il test non è stato regolamentato da nessuno, e che questo si traduce nella presumibilità che loro possano aver provato anche piu di 1000km, ipotizzando realisticamente 1500, 2000, 2500 o anche piu km (perchè di fatto nessuno lo saprà mai) il loro vantaggio tecnico sulla concorrenza è estremo.

    Ad ogni modo….ipotesi a parte…loro 1000 km li hanno fatti sicuro al (ehehehe, mò ci vuole) 1000 per 1000…
    1000 km sono di fatto l’equivalente di 3 gp + un terzo di un 4° gp….

    …il vantaggio tecnico acquisito è abissale….abissale al punto tale da poterli definire “Team Delorean Mercedes” perchè diventa chiaro come loro siano nel futuro grazie alla macchina del tempo del “Dott. Ross Brawn” lontano parente del celeberrimo DoC Emmeth Lathrop Brown” di Ritorno al futuro.

    • Caribbean Black

      …ops…con tutto il mio brodo, ho dimenticato l’inesattezza principale di cui hai parlato…

      Hai detto:

      “dai ragazzi per favore smettetela con questa cavolata dei 3 GP di vantaggio. Questo numero sarebbe corretto se si considerasse una sola vettura e se si escludessero prove libere e qualifiche”

      …ecco…al momento parrebbe che abbiano fatto 500 km con un pilota e 500 con un altro….

      Ma…qualcuno di noi, sa realmente se sono stati 500 con nico e 500 con lewis?

      Non potrebbero essere 1000 con nico ed altri 1000 con Lewis?

      Chi ce lo dice?

      ….forse dobbiamo avere “Buona Fede” vero?

      • Caribbean Black

        *inesattezza non “esattezza”

      • Hai perfettamente ragione, non si può passare sopra quei mille chilometri di test, se i test sono vietati lo devono essere per tutti (sia per mercedes che per ferrari). Non sono stati giusti quei due test eseguiti perchè hanno sicuramente dato un vantaggio, che sia enorme o minimo non lo so, visto che gli altri team hanno 1000 chilometri in meno.

        Tornando alla mercedes secondo me si è un po’ esagerato per vari motivi:

        1) innanzitutto credo si possa capire che girare in pista con gomme (almeno teoricamente) sconosciute, o quantomeno con gomme che subiranno delle modifiche successive, non è assolutamente un grande vantaggio. Magari si può testare l’affidabilità della vettura ma non molto di più, non credo sia possibile montare nuovi pezzi perchè in quel caso cambierebbero vari parametri per le gomme. Magari si possono montare nuove componenti per il primo giorno, ma poi poco cambierebbe durante il test (e non nego che sia un vantaggio, anche se perfettamente pareggiabile per gli altri team con le prove libere successive)

        2) in un weekend si fanno oltre 1500 chilometri, quindi 1000 chilometri non sono quel vantaggio che tanti ingigantiscono. Non dico assolutamente che sono pochi però bisogna dire le cose come stanno.
        Scusami ma come fai a dire che hanno avuto un vantaggio di 3 Gp e passa? Bastano prove libere 1, 2 e 3 per fare quei mille chilometri… Non è assoluatamente abissale come vantaggio.

        Riguardo il chilometraggio dei due piloti non so, io ho sentito che Rosberg ha guidato i primi due giorni mentre Hamilton solamente l’ultimo (non per niente era in giro per il mondo, come testimoniano i suoi tweet).
        Riguardo il totale hai ragione, bisogna avere buona fede della mercedes e della pirelli; così come bisogna avere buona fede della ferrari e del suo test, bisogna avere fede che realmente avevano una vettura totalmente del 2011 e che i dati raccolti non siano assolutamente incrociabili con dati più attuali.
        Quello che mi fa sorridere di tutta questa storia è che ci si è già dimenticati del DOMINIO della ferrari proprio sulla stessa pista ove è stato eseguito il test giusto una settimana prima.
        Sarà un caso non so, ma si è rischiata la doppietta, mica roba da poco.
        Non dico che Ferrari ha barato, è stata nei regolamenti e non vi è nulla da obiettare. Però quando si parla di vantaggio tecnico ignorare totalmente la Ferari mi suona un po’ strano. Specialmente perchè ha girato prima di un Gp proprio sulla stessa pista; e se si provano le gomme 2013 (come sembrerebbe sia stato fatto) il vantaggio è innegabile, molto più palese che per la mercedes (poi quello fatto sotto sotto non so).

  • Caribbean Black

    Dopo una gara, una sola gara, post test illegale, andata a male per la mercedes, siete gia disposti un po tutti, a rivedere il chiaro vantaggio tecnico acquisito dalla banda della Delorean Mercedes?

    Ieri è vero che la mercedes ha sofferto molto, ma io ricordo che la vera sofferenza della mercedes sul piano gomme, non è quella vista ieri.

    Penso che ieri sia stato solo un caso, e che prima di sostenere che il test illegale non abbia dato i suoi palesi frutti, aspetterei un’altra prova, ed una controprova….insomma almeno altre 2 gare, da sommare a quella di ieri, 3 in totale, e vedere se realmente sono tornati nell’oblio in cui erano prima del test illegale.

    Dopotutto, a monaco hanno vinto, in canada hanno offerto una prova convincente, ed in gran bretagna hanno vinto di nuovo, convincendo con entrambe le macchine.

    Cmq sia, a parte questo, ieri, secondo me, è stata una bella gara, molto tirata, ed il duello tra hamilton ed alonso è stato bellissimo.

    Mi ha fatto sorridere vedere Hamilton farsi sverniciare agevolmente da raikkonen, aspettare nando, e ridicolizzarlo a gomme finite per 4 giri, tenendoselo dietro anche senza possibilità di utilizzare il drs ed essendo succube del drs di nando.

    Effettivamente si è capito che Hamilton preferiva la battaglia con alonso piuttosto che quella con kimi, ed è questo che non capisco sinceramente….non fanno altro che leccarsi i piedi a vicenda, però, ogni volta che Hamilton potrebbe dimostrare in modo pratico, la stima professionale che ha verso Alonso, lascia sfilare agevolmente chi non ritiene alla loro altezza, e poi, quando arriva nando, gli rompe le uova nel paniere in tutti i modi possibili, con staccate fumanti, e traiettorie assurde ed al limite del surreale.

    Ad ogni modo, queste sono le battaglie che mancano a questa formula scandalo.

    Aggiungo…come ha detto un caro amico nel post gara…preferisco anche io le vere gare di una volta, fatte di trenini, ma almeno, con battaglie vere, dove i piloti non dovevano stare a preoccuparsi di preservare le gomme,e dove chi riusciva a sorpassare, ci riusciva solo ed esclusivamente per merito suo, mediante qualità di guida al limite, o mettendo pressione al pilota davanti.

    Non so come la pensiate voi…ma a me non sta bene piu questo schifo da circo, penso si sia andati ben oltre.

    • Concordo un po su tutto, un solo episodio non cambia le carte in tavola… poi basta una qualche grado in piu’ ed in meno e si rompe l’equilibrio delle gomme. Forse la Mercedes ha puntato piu’ sulla qualifica e poi ha cercato delle temperature in gara che non sono arrivate.
      Comunque la differenza nelle strategia la fa anche il pilota un plauso a Button ad esempio che con quel cartoccio di MClaren è riuscito a gestire le gomme meglio di Alonso…

      Su Alonso invece sono un po critico ieri non è stato il massimo:

      Qualifiche ok strategia diversa ma ancora una volta dietro a Massa

      2° Partenza non da Alonso e visto che la F138 ha un ottimo sistema è lecito aspettarsi molto di piu’ da notare la partenza di Massa

      3° Duello con Hamilton, in questo caso devo dare merito ad Hamilton e una tiratina di orecchie ad Alonso, ok la Ferrari f138 ieri era un pelino piu’ lenta della lotus ma, le difficolta’ di Alonso nel superare Hamilton sono piu’ un demerito dello spagnolo. Certo Nando non lascia niente al caso, secondo me non ha voluto rischiare su Hamilton ma ha perso secondi preziosi e un podio quasi certo….

      Ragazzi non giudicate le prestazioni dopo una sola gara, ma nel complesso… la Mercedes ha ancora un vantaggio acquisito in maniera irregolare certo forse ci siamo fossilizzati forse sola sulla Mercedes e abbiamo lasciato perdere la Redbull che continua ad usare il suo sistema antispin e adesso hanno ottenuto dalla fia le gomme che avevano gia’ richiesto…
      Qui non dimentichiamo niente, ma anche se la mercedes ha ottenuto un innegabile vantaggio penso che con i test supplementari gli altri avranno l’opportunità di dimezzarlo e a cotti fatti bastera’ per sopravanzare la Mercedes…

  • Buongiorno a tutti, vorrei dire la mia, non giudico la gara di HAMILTON affatto negativa anzi tutt’altro, nell’ultimo stint di gara è stato molto veloce recuperando dalla 10^ alla 5^ posizione proprio come una settimana fà avvenne a Silverstone, in più Lewis in questo campionato continua ha dimostrare una certa regolarità che gli è mancata negli anni scorsi, sempre a punti in 8 gare sù 9 disputate.
    Certo dopo la vittoria di Silverstone e le Pole a ripetizione le aspettative si sono decisamente alzate ma è lo scotto da pagare per chi rappresenta un Grosso marchio come Mercedes Benz.
    MA NON DIMENTICHIAMOCI che alla vigilia dell’inizio del Campionato nessuno si sarebbe aspettato queste prestazioni da parte della Mercedes W04, sopratutto vedendo dove il team aveva concluso a fine 2012.
    Per cui continua il lungo e tortuoso percorso di crescita del Team e della macchina..
    Credo fosse impensabile potere lottare da un’anno all’altro con i Top Team per vincere ad ogni gara.

    Le prospettive naturalmente dovranno giocoforza cambiare nel 2014, il prossimo anno sarà UN’OBBLIGO per lo meno lottare per il TITOLO MONDIALE.

  • Vedi,sai qual’è la differenza tra Lewis/mercedes e voi,che i primi citati devono fare unrisultato di squadra migliore di quello degli anni precedenti,mentre quelli che usano i colori dell’Alfa Romeo hanno l’obbligo di vincere.cosa che a quanto pare non riescono a fare nemmeno con strane stregonerie(o preferite strategie?)e io/noi siam quelli che rosicano?ahahaha!eccezziunale veramente,veramente eccezzzziunale!

    • Goodyear4F1

      Beh facendo 2 o 3 anni a centro gruppo prima o poi un risultato migliore lo fai sicuramente! Io preferisco tifare per una monoposto che ha sempre la possibilità di lottare per il mondiale e che lo fa rispettando le regole, non cercando di aggirarle e poi pagando mazzette per insabbiare il tutto. Poi sei anche finito dietro la polvere alzata dalle gomme di Alonso, quindi perché dovrei rosicare quando i disonesti finiscono in coda agli onesti? Red Bull e Lotus sono andati meglio? Merito loro! Non di test illegali

    • s3b v3tt3l

      Sai quanto hanno rosicato a vedere Alfonso nn riuscire a superare Hamilton con gomme finite?
      l’imparziale gene sosteneva che era assurdo che Hamilton nn facesse passare culonso!

      • Invece Hamilton è riuscito a sorpassare Hulkenberg con le gomme finite vero?

    • tanto per chiarire, i “colori dell’Alfa Romeo” ci erano imposti per la nazionalità, almeno informiamoci :)

      • CavallinoRampante

        Guapo pure te però che pretendi certe cose da un tifoso di Justin Biettel… 😀 uhauhaauhauhuh

  • CavallinoRampante

    Ma tutti sti tifosi Mercedes so saltati fuori quest’anno? Sembrano i fan di Justin Biettel… spariti dopo Silverstone, riapparsi magicamente questa domenica.

  • Si può dire che la più penalizzata dal cambio delle gomme è stata la mercedes, meno male che la pirelli le aveva fatte apposta per lei -.-

  • Come al solito abbiamo gli ant-hamilton o mercedes.ma fatela finita ,ma vi rendete conto che siete stati ridicolizzati su tutti i fronti.vigliaccheria nel non affrontare la Q3,poi a dire che era strategia,uno fuori dopo pochi giri ,l’altro che a fine gara dice che è stata sbagliata la strategia,come dire paolo panelli”ammazza che burinaggine aho!”io mi accontento di ciò che è arrivato,problemi 0.

    • Qui gli unici RIDICOLI sono quelli della mercedes, che dopo 1000 km di test illegali si lamentano pure delle gomme.
      Vigliaccheria poi phuahua… i punti si fanno la domenica non il sabato, non lo sapevi?
      Hamilton impavido in qualifica com’è arrivato al traguardo? Ah vero, proprio dietro Alonso partito 8°,
      rosica rosica…

    • P.R.O.S.C.I.U.T.T.O = Trollone Anti-Ferrari

    • ohoh qualcuno si è sentito offeso,chissà forse perchè dici la verità.(commento sopra intendevo “direbbe Paolo ecc.roba da poracci ancora a parlare dei test,quando la maggioranza degli esperti ha constatato che i benefici sono arrivati dai continui aggiornamenti,Lewis fà divertire anche te ,non fare lo gnorri,ma davvero pensi di prendermi in giro in codesta maniera?prendi il tuo amico “sò tutto io” ,che si esalta perchè nelle libere lewis è dietro a tutti,poi vai in Q3(ammesso che voi ci arriviate)e tac pole!goodnite loosers!

      • Goodyear4F1

        Un consiglio per non fare brutta figura: non scrivere in inglese se non lo sai. A parte questo, continui a dire solo un sacco di str****e e ci credi pure! Vai a leggerti i commenti degli esperti veri (non so a chi ti riferivi tu, forse ad un tuo amico contadino) sui benefici di poter provare i nuovi componenti in pista a macchina assemblata e non solo in factory o in galleria del vento. Poi saranno imbecilli allora i team se provano sempre i nuovi componenti durante le libere! Secondo il tuo ragionamento basta portare i pezzi nuovi, provarli non serve a nulla per avere vantaggi.

        1000 km di test sono circa 3 GP di vantaggio in cui si può provare nuovi componenti, il loro comportamento e le migliorie che possono apportare alla vettura, come si adattano alla guida del pilota, ecc. Quindi la Merdcedes ha un vantaggio di 3 gare sul resto della griglia. Se poi non sono migliorati molto nella gestione in gara delle gomme a mescola più morbida è tutto demerito loro, nonostante l’illecito e il fatto che siano 3 GP più avanti degli altri. Poi se tu ti accontenti di gioire per le pole, perché a gomma fresca sono i più veloci e lo dimostrano il sabato, contento tu! Poi un giorno ti spiegherò la differenza tra vincere il mondiale o la classifica delle pole.

      • Un pollice in giù per le tue teorie strampalate, il tuo italiano ma ancor di più il tuo pseudo-inglese…

      • Oh mi raccomando.. GOODNITE

      • dai ragazzi per favore smettetela con questa cavolata dei 3 GP di vantaggio. Questo numero sarebbe corretto se si considerasse una sola vettura e se si escludessero prove libere e qualifiche. Al momento ogni scuderia ha superato bellamente i 20mila chilometri, senza considerare i test prestagionali e i test segreti di mercedes e ferrari.

  • La Mercedes si è lamentata delle gomme posteriori, scommettiamo che porteranno delle pirelli con carcassa in Ghisa per la sicurezza dei piloti….
    Intanto la redbull che è la paladina della sicurezza dei piloti e dei meccanici, utilizza un sistema per cambiare le gomme molto veloce ma poco sicuro… qualcuno dovrebbe dirlo a Horner che da una settimana rompe le scatole dicendo che Alonso ha rischiato la vita. Bene oggi un Cameramen ha rischiato la vita grazie al sistema di cambio gomme Redbull diciamolo a Horner che lo cambi e lo renda piu’ sicuro lasciando perdere la velocita’.

  • Ma questi hanno la faccia come il ……………, si lamentano delle gomme dopo che le hanno provate per 1000 chilometri.Anche quello li che aveva scritto su twitter che era in america per depistare sul test segreto( magari fosse servito) andava squalificato solo per questo.E anche Nicole lo ha lasciato( che ci trovasse in lui ma……..).
    Poi è uno spasso sentirlo piagnucolare nei team radio( e non mi funzionano le gomme e Rosberg non mi fa passare e quello e questo e bastaaaaaaaaaaaaaaa).
    Seriamente, con il caldo, come prevedibile si sono sciolti come neve al sole.E dopo che gli altri avranno fatto il test di Silverstone annullando il vantaggio del test segreto ritorneranno a lottare con Force India e company, posto che gli compete.

    • salvolewis

      Fatto sta che cn lamentele e tutto fernando non è riuscito a passarlo. Non importa quanto si lamente basta che da il meglio di si. Comunque non capisco tutto questo odio che sta nascendo contro Lewis, peggio dei primi anni.

      • Se vabbe….perchè è entrato ai box….un altro paio di giri e lo passava…era palesemente più lento di Alonso….

      • fatemi capire se alonso passa hamilton è merito del manico e della classe, se non lo passa vuol dire che lewis ha un vantaggio tecnico per forza ?

      • salvolewis

        A keroro: 6 giri non bastano? Lo stai dicendo anke tu che era palesemente più veloce; a Paolo89: non ho detto questo.. Volevo far notare a kappa che Hamilton non credo piagnucoli così tanto e che se anche lo facesse non c’è bisogno di disprezzarlo come sta facendo lui, visto che (ad esempio) ha dato il massimo contro alonso, oppure ha dato il massimo in qualifica, oppure ha dato il massimo a fine gara cn gomme nuove.. Ecc. Non ho detto da nessuna parte che se lui ga meriti non ne ha alonso o chi vuoi tu…

  • Dai fate un altro test illegale, così forse recuperate per un paio di gare…

  • A me sembra che i test siano serviti fino ad un certo punto..
    Meglio così, almeno spero nessuno romperà più il ….

  • l’unica consolazione che mi rimane è questa..ridere del fallimento mercedes nonostante test e soldoni spesi xD

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!