Pagelle Gp Germania: Vettel batte Kimi ed è profeta in patria

9 luglio 2013 10:42 Scritto da: Antonino Rendina

Partendo a fionda, Seb Vettel fa suo per la prima volta in carriera il Gp di Germania. E’ lui il migliore in pista al Nurburgring, sugli scudi anche i piloti Lotus e un ottimo Button. Desaparecida la Mercedes.

podio-nurburgringSebastian Vettel 10 Sia chiaro che vince soltanto perchè ha la macchina. Mica è lui a scattare come un razzo alla partenza? Mica è lui a fare un sorpassone all’esterno su Lewis Hamilton? Mica è lui a scherzare con il duo Lotus, giocando al gatto col topo? Fa ciò che vuole, e lo fa anche bene. Oggi come oggi è una spanna sopra tutti, anche se per tante persone i fenomeni restano solo altri, ad esempio due top driver che però le prendono da quattro anni… NUMERO UNO

Kimi Raikkonen 9,5 Dalla qualifica alla gara è di un tonico da far impallidire la vodka che ama scolarsi. Non fosse però che la quarta piazza d’onore stagionale è un po’ la foto del “vorrei ma non posso” che la sua Lotus è. La simpatica compagine di Enstone è brillante e veloce come non si vedeva da tempo, ma anche con questo Kimi in forma straripante, la squadra non è stata capace – anche per la gestione gara del muretto – di mettere la sua bella livrea nera davanti alla Red Bull. DETERMINATO

Romain Grosjean 9 Lo scassamacchine d’oltralpe arriva al Ring e si trasforma, tirando fuori una delle sue gare “in“, quelle di cui è innamorato Boullier. Vero è che, quando corre così, il ragazzo ha una guida particolaramente affascinante, dato che coniuga aggressività nelle traiettorie ad una innata velocità. Bracca Vettel, lascia strada a Kimi. Uomo squadra perfetto. Peccato che questi “intervalla insaniae” durino poco, tornando poi Romain a far danni dalla gara successiva, almeno sino ad oggi è stato così. AGGRESSIVO

Fernando Alonso 7 In questa gara la macchina non aveva passo, in questa stagione non ha trazione, nemmeno nelle altre, e questo ciclo non è vincente. Insomma il Nurburgring è l’immagine della Ferrari degli ultimi anni, incapace di dare la svolta. Alonso, forse, è anche meno brillante del mattatore ammirato negli ultimi anni. Ne avrebbe ben donde, dato che lotta da anni con una monoposto inferiore. Ma ci mette la solita grinta, fa di tutto per portare ai piedi del podio una vettura poco incisiva. La qualifica zoppicante e l’errore in uscita dall’ultimo pit denotano una leggera stanchezza mentale. Da dimenticare la strategia catenacciara, roba da Force India e Sauber, con tutto il rispetto per queste squadre. Continua a credere nel mondiale, lanciando un bel segnale di fiducia al team. CORIACEO

Lewis Hamilton 6,5 Grandiosa la pole, da dimenticare la gara. Si addormenta con la frizione in mano, lasciandosi scavalcare inerme dalle scatenate Red Bull. Da lì è crisi di gomme e stint difficili, con una gara raddrizzata soltanto nel finale. Insomma parte dalla pole, ma arriva quinto in rimonta. Un controsenso logico che fa parte di questa F1. PAZZA MERCEDES

Jenson Button 8 Quello di Jenson è stato un garone, perchè la delicatezza di guida di cui è dotato gli fa da trampolino per posizioni nobili che meriterebbe. Ottimo il suo stint lungo con le gomme medie, cattivo al punto giusto con Perez nelle ultime tornate. Suda la camicia e per poco non si inserisce nella lotta podio, sogno spezzato dalla safety car. Ma era da un po’ che Button non guidava così bene. RITROVATO

Mark Webber 8 “Lo famo strano”. No, Carlo Verdone non c’entra niente. Pare che questa frase sia stata pronunciata dai meccanici Red Bull (2) prima del folle pit stop molto veloce e molto pericoloso. E se ci scappava il morto? La multa ricevuta dal team è troppo poco. Detto ciò Mark fa la rimontona, da ultimo a settimo a suon di sorpassi. TRICICLO

Sergio Perez 7 Vedendo come (non) corre Massa, qualcuno a Maranello potrebbe anche mangiarsi la tuba pensando che Sergiolino era già rosso. Non è un pilota preciso, è ancora immaturo, ma è una forza della natura per l’approccio rabbioso e cattivo alla competizione. PIACE

Nico Rosberg 5,5 Dai, è questo il vero Rosberg. Parte undicesimo, arriva nono, dimenticato dalle telecamere. Il “giallo canarino” ha passato una carriera a fare questo, ogni tanto sente la nostalgia di tornare a fare gare anonime, c’è da capirlo. INCOMPRESO

Felipe Massa sv Nella speranza, per lui e per la Ferrari, che il testacoda da principiante – nel quale inceppa in modo clamoroso e comico – sia conseguenza di un guasto tecnico. Altrimenti siamo messi davvero male, ma male male. MISTERO

Nico Hulkenberg 7 Senza stipendio, tra poco senza contratto, ma con tanto cuore. Forse un altro pilota ci metterebbe meno impegno in una situazione ambientale così difficile. Lui dà tutto se stesso e alla fine arriva un altro punticino che tiene a galla la squadra. STOICO

Force India 5 Il team angloindiano soffre le temperature calde e in una sola gara vede dimezzato il suo vantaggio in classifica sulla McLaren. Voto 5 ad entrambi i piloti Paul di Resta ed Adrian Sutil, mai in partita. BATTUTA D’ARRESTO

Daniel Ricciardo 6 Strepitosa la qualifica, che lo vede proiettato tra i grandi, in attesa di sedersi su quella Red Bull alla quale pare destinato, Raikkonen permettendo. Più in sordina una gara difficile, che alla fine lo vede mesto dodicesimo. CALATO

Jean Eric Vergne 4 Al di là del problema idraulico che lo costringe al ritiro, il francese corre con il morale sotto i piedi. Dei tre pretendenti al sedile Red Bull è quello con le chance più basse. E il colpo si è fatto sentire.

Esteban Gutierrez 5 Quattordicesimo in qualifica, quattordicesimo sotto la bandiera a scacchi. ANONIMO

Pastor Maldonado 5 Prova a metterci un po’ di vivacità, ma i punti sono un miraggio.

Valtteri Bottas 5 Ancora una volta più rapido in qualifica del teammate Maldonado. Non replica in gara.

Jules Bianchi 5 Giulio, ma a scuola guida non ti hanno insegnato a tirare il freno a mano? Si scherza, la colpa è dei commissari. Il pilota ha parcheggiato ed è scappato dalle fiamme. Quelle fanno giustamente paura.

Charles Pic 6 Il migliore degli “altri”, sia in qualifica che in gara, nonostante parta ultimo per la sostituzione del cambio.

Giedo van der Garde 5; Max Chilton 4,5

Gp di Germania 7,5 Abbiamo assistito ad una gara tiratissima, nonchè di altri tempi. Pericoli (troppi) in pit-lane, fuoco in pista, caos e bagarre. La pista ci ha messo del suo, essendo molto “europea”, nel senso tecnico del termine. Complimenti alle Lotus per aver vivacizzato il tutto.

Pirelli 8 Vituperata, criticata, diffamata. Da tutto e da tutti, per colpe spesso non sue, ma conseguenza di scelte imposte dall’alto. La pronta capacità di reazione denota eccellenza del prodotto. E si ritorna al discorso iniziale: l’importante sarebbe mettersi intorno ad un tavolo, squadre e Ecclestone, e decidere che gomme chiedere. Le Pirelli saprà fabbricarle.

Luca Cordero di Montezemolo 5 Il presidente assente. Un tempo, nelle stanze di Maranello, si sbattevano i pugni sul tavolo per un secondo posto che doveva essere primo. Oggi non sembra più essere così, e questa morbidezza del distratto numero uno potrebbe rappresentare una delle (tante) cause dell’infinita crisi Ferrari. Ma dopo il Nurburgring Montezemolo ha tuonato “Meno parole, più fatti”. Stesso voto basso a Stefano Domenicali, che dovrebbe spiegarci perchè la Ferrari (ripetiamo la Ferrari, perchè qui sembra che vada bene arrivare terzi o quarti) “ha corso la gara in difesa“, come seraficamente ammesso dopo il Nurburgring. Una bella conferenza stampa, con esposizione di precisi programmi di rifondazione, sarebbe un segnale importante.

130 Commenti

  • Scusa maxalf mi è sfuggito dove e chi ha scritto che schumacher non fosse un buon collausatore?

    @lazza: dove scrivi che Alonso non può fornire supporto nello sviluppo perchè non ci sono i test, ma che conunque non sarebbe sicuramente all’altezza di schumacher, fai capire quanto sei prevenuto: se non lo può fare dove avrebbe provato di non esserne capace? È venuto a casa tua e lo hai messo alla prova su Rfactor?

    • Stai parlando con dei frustrati accecati dall’odio, non puoi pretendere risposte sensate e/o logiche, ci sarà sempre qualche colpa a cui fare riferimento.
      Tra un po’ verrà fuori che la crisi economica mondiale è nata a causa del passaggio di Alonso e Santander in Ferrari.
      Ah, prima che mi venga dato dell’alonsista, vi dico subito che a me lo spagnolo non va per nulla a genio, lo cambierei all’istante con altri piloti, per me l’importante è che la Ferrari torni competitiva, poi può guidarla anche Topo Gigio, basta che la guidi a modo.

    • Ci sono doti difficilmente eguagliabili…è intuitivo…comunque visto che è giusto motivare sempre le proprie opinioni, di certo un buon collaudatore non avrebbe preferito restarsene a casa per proseguire gli allenamenti (!!) piuttosto che partecipare ad un test, specie a fronte di un regolamento che ne impedisce (rectius: impedirebbe…) lo svolgimento di altri durante l’anno. E ciò è accaduto non più tardi di quest’inverno…

      • Rispondevo a Fabio, questo tal Joni non merita nessuna risposta.

      • Onestamente provo un po’ di dispiacere a “scornarmi” con un “collega” Ferrarista, ma non posso non risponderti:
        parli di “doti difficilmente eguagliabili”, lungi da me mettere in dubbio Schumacher, che mi ha regalato tante soddisfazioni, ma non è l’unico pilota bravissimo nello sviluppo, lo erano ad ed anche Prost e Senna, non c’è nessun elemento per affermare che gli attuali fuoriclasse (quindi non mi riferisco solo ad Alonso), con regolamenti che permettono i test non sarebbero all’altezza di Schumacher.
        Per quanto riguarda l’intenzione di Alonso di non andare ai test, se hai letto / sentito tutto, diceva così perchè pareva all’inizio che ci fosse solo un treno di gomme a disposizione dei titolari, quindi era un po’ una polemica, ora che pare non sia così credo che parteciperà

      • Ho letto dopo che ti riferivi al test di quest’inverno e non a quelli di Silverstone

      • F1 - Ferrari

        Il motivo del rifiuto del test da parte di Alonso è stato più volte detto: mancata possibilità di testare le novità sulla vettura.

        La FIA ha poi corretto il tiro (chissà come mai…)…e Alonso (come Button) ci andrà al galoppo a SIlverstone.

        Per favore, leggetele le notizie.
        Leggetele!

      • F1 - Ferrari

        Chiedo venia anch’io.
        Anche se le critiche allo spagnolo sono piovute anche per questo test.

      • In effetti non è il massimo scornarsi fra co-tifosi, ma evidentemente ciascuno è innamorato della propria tesi…mi ero ripromesso di non scrivere più nulla su questa storia, poi però ci sono ricascato. Alla prossima….

      • Affermazione non ocorretta. Alonso ha detto che sarebbe restato a casa per i test quando per questi non era previsto nessun pobbile sviluppo macchina ma solo test per gomme Pirelli, come se i piloti ufficiali dovessero solo giarare per la Pirelli e onn per sviluppare le monoposto. Accusa-affermazione fatta anche da Button.
        E dopo questa chiamiamola provocazione, fatta per smuovere la FIA; la Federazione ha compreso che era una posizione assurda (soprattutto in relazione ai test illegali Mercedes) ed ha acconsentito a che i piloti ufficilai potessero fare veri test per un giorno.
        Alonso ha avuto pienamente ragione in questo caso, così come Button.

      • Ma io in questo caso mi riferivo ai test di questo inverno.

  • Myriam F2013

    Bravo Fabio27, la tua è l’analisi perfetta del tifoso ferrarista-alonsista, in cui mi riconosco in pieno.
    Purtroppo i detrattori di Fernando hanno la ridicola e infondata idea che il tifo per Alonso sia un tifo da stadio, cieco irrazionale e acritico.

  • Pagella perfetta…..anzi ad alonso gli darei anche un bel 6…sembra che abbia buttato la spugna….poi anche se non cè scritto darei un 5 alla ferrari,per quella debolezza che ha combinato nelle qualifiche!!!per il resto va bene!

  • Riguardo ai piloti che corrono in questo mondiale credoche siamo tornati ai tempi di Senna, Prost, Mansell, Schumacher, in quanto a numero di talenti VERI presenti in griglia. Sono mostruosi in molti, ma solo uno vince e la differenza la fa la vettura, come è sempre stato.
    Discorso Alonso-Ferrari: ryudoctor ha detto bene. Da ferraristi molti sono diventati Alonsoniani, ma c’è anche da dire che a differenza di Barrichello, Massa a pari vettura c’è stato per 6-7 gp nel 2010 e poi è sparito. Io idolatravo Massa nel 2008 e sono convinto che li abbia raggiunto il top della maturazione e stava ben continuando nel 2009 prima dell’incidente. Nel 2010 è tornato in forma, poi l’ordine di scuderia l’ha distrutto. Sa dire ancora il fatto suo, ma quando serve non c’è mai, e con mai intendo MAI. Da qui deriva il calo di stima e il desiderio di liberare la vettura a qualcun altro.

  • Goodyear4F1

    @ryudoctor
    Non si può parlare di fortuna solo per Alonso allora! Pensa allo scorso mondiale, i due zeri in classifica causati da incidenti non certo colpa dello spagnolo, mentre Vettel all’ultima gara nonostante il contatto è riuscito a riprendere la pista. La fortuna è uguale più o meno per tutti, sai come si dice, è una ruota che gira. Detto questo, le mie parole erano più una provocazione per il tifoso del ditino, che sa solo criticare Alonso e sminuire il pilota Ferrari. Dice di essere obiettivo ma ha le fette di salame sugli occhi! In questo momento quella da criticare è la Ferrari, perché nessuno può dire che la vettura sia all’altezza delle rivali per il titolo. Non si può vincere il mondiale se paghi 1 secondo dalla vettura di vertice!

    Poi sul talento di Vettel non discuto, anzi! Ho sempre detto che con Nando e Hamilton sono i 3 piloti più forti attualmente. Ma non si può negare che dei tre quello con la macchina peggiore (attualmente) è lo spagnolo! Quindi, sveglia Ferrari!!!

    @s3b v3tt3l
    Proprio non le reggi le provocazioni, eh? Quando hai la coda di paglia e non sai cosa rispondere ti affidi agli insulti! Tranquillo, non scendo a quel livello 😉

  • @ryudoctor: Ok adesso è chiaro il tuo pensiero, in parte posso condividere, però credo che sia naturale che se un team arriva spesso ad un passo dal titolo principalmente per i meriti del pilota quel pilota venga osannato, l’anno scorso siamo arrivati ad un passo dal titolo principlamente grazie ad Alonso, la vettura non era certo all’altezza della RedBull, anzi direi che la Ferrari come team non era all’altezza della redbull che onestamente, ladrate a parte, è il team più efficiente in questi anni; nel 2010 il titolo lo abbiamo perso principalmente per errori del muretto di cui l’ultimo è stato solo la ciliegina sulla torta, poi qualche errore l’ha commesso anche il pilota, ma il team non azzeccava mai una volta la strategia quando le situazioni erano critiche.
    Presumo che se avessimo la vettura più forte ma i piloti commettessero errori su errori non saremmo certo qui ad osannare Alonso!
    E credo anche che all’epoca di Schumi, se si fosse verificata una situazione simile sarebbe stata la stessa cosa, tutti ad osannare il pilota………
    Aggiungo che se Vettel fosse stato in Ferrari e Alonso in Redbull probabilmente adesso avremmo Alonso con 5 titoli e Vettel con 0, io credo che piloti di questo calibro siano tutti più o meno sullo stesso livello, uno meglio di qui e l’altro di la, ormai Vettel ha raggiunto la maturità ed è fortissimo, negarlo sarebbe assurdo, spero anzi che dopo Alonso arrivi lui, ma a posizioni rovesciate non avrebbe vinto quanto ha vinto, come Schumi non avrebbe vinto 5 titoli consecutivi se non supportato da una vettura ed un team eccezionali quale era allora la Ferrari!

    • Pero dobbiamo considerare anche che molte delle prestazioni di nando sono frutto della fortuna…mi spiego..a valencia ad esempio si sono ritirati in sequenza vettel e grosegianni..a singapore credo hamilton è uscito..in brasile c’è stato di tutto..sbagliano i tifosi che dicono colpa di spa e suzuka..xk di punti fortunati ne abbiam fatti..nel senso che anche se alonso è arrivato a quel punto l’anno scorso dobbiamo ricordare che la ferrari al mugello ha portato un pacchetto evo efficiente (alonso in inghilterra e in germania ha dominato), molti sono stati i ritiri di mclaren e alcune le sfortune della RB, molti sonos tati gli ordini di scuderia a massa..ricordo che se a massa fosse stata lasciata carta bianca con tutta la fortuna di sto mondo alonso avrebbe avuto qualcosa che più di 3 punti di svantaggio..con questo non voglio togliere meriti ad alonso..ma voglio ricordare che nel 2012 il risultato finale è una somma di talento di nando/fortuna/sviluppo vettura al mugello/ordini di scuderia su massa..come anche nel 2010 in cui non voglio farvi dimenticare che vettel si spiaccicava su weber 1 gara si e 1 no..cioè alonso ha meriti nelle ultime classifiche..ma non sono solo suoi..come anche la prestazione..alonso se andava in mclaren ad esempio avrebbe fatto la fine di hamilton con 3000 ritiri..in mercedes avrebbe fatto la fine di schumy con gomme che si consumano al secondo giro..in lotus non avrebbe mai avuto una vettura da titolo dato che kimi è arrivato terzo solo perchè ha preso sempre punti ma una sola vittoria..e cosi via..ovvera tolta la RB l’unica scuderia in grado di combattere per il titolo dal 2010 al 2013 è la ferrari (tolo il 2011)

      • Si ma una macchina competitiva come la reb bull l’hanno avuta solo due piloti e uno è un campione e l’altro un buon pilota, la ferrari degli ultimi anni è stata più competitiva di RB solo in tre quattro gare…

    • Ma guarda che Schumacher ha contribuito in maniera decisiva a portare lui la Ferrari a certi livelli: era un collaudatore mostruoso e meticoloso fino alla perfezione, cosa che Alonso forse non ha potuto fare causa cambio di regolamenti, ma che di certo non avrebbe saputo eguagliare.
      Sul mondiale 2010 ecco l’esempio che citavo sotto: ma gli errori di strategia del muretto (tattiche sulle quali il pilota qualche voce in capitolo ce l’avrà…orsù…) sono in grado di anestetizzare gli svarioni del pilota nei GP di, cito quelli che mi ricordo, Cina, Monaco, Spa, Silverstone? Ed ecco che l’affermazione ‘nel 2010 il titolo lo abbiamo perso principalmente per errori del muretto’ resta un’opinione non solo criticabile, ma facilmente confutabile ed anzi confutata…

      • Goodyear4F1

        Quell’anno direi fu più un 50% – 50% tra pilota e muretto. L’ultima gara non fu l’unica in cui sbagliarono, solo la più clamorosa. Poi negli anni successivi le colpe maggiori purtroppo sono state di Ferrari (intendo ingegneri e strateghi), perché 2011 la macchina non fu certo all’altezza mentre 2012 lo sviluppo si fermò a metà campionato.

      • Lazza , non sprecare il fiato, oggi stiamo scoprendo anche che Schumy non era un gran collaudatore mentre l’asturiano ha il dono di saper mettere a posto la macchina come nessuno prima a Maranello, tutto questo senza fare test ….

      • Lazza , non sprecare il fiato, oggi stiamo scoprendo anche che Schumy non era un gran collaudatore mentre l’asturiano ha il dono di saper mettere a posto la macchina come nessuno prima a Maranello, tutto questo senza fare test ….

  • Come non quotare Ryudoctor, che qui sotto ha espresso il mio pensiero (sicuramente in tono meno polemico e dunque più ‘potabile’).
    Ma la cosa che più mi fa sorridere è chi si permette di squalificare l’opinione altrui tacciandolo di qualunquismo, tifo contro, etc. e poi… e poi di fatto giunge a sostenere che Alonso è un mago e da noi ha perso i migliori anni della sua vita su una vettura non alla sua altezza.
    Ma questa è una opinione clamorosamente, obiettivamente e chiaramente opinabile: non è una verità assoluta!
    Anzi, per me è una teoria che fa a pugni con la realtà, ma questo è un mio pensiero.
    Se poi guardiamo i freddi numeri, ci sono sfuggiti due mondiali per una manciata di punti: e mi volete dire che arrivare sin lì è stato merito solo del pilota, che, come ricorda spesso qualcuno di voi per rintuzzare attacchi sull’Alonso collaudatore, è stata sviluppata in fabbrica?

    • Ci siamo già dimenticati i circa 24 p.ti persi esclusivamente per colpa del pilota, senza i quali, adesso, la ferrari sarebbe a soli -10 da Vettel. Giammai rimembrare ciò :)

      • stai attento perchè se di legge qualke spagnolo ti risponde con ”è colpa del muretto”

  • @ryudoctor siccome mi pare che mi hai risposto con una vena polemica forse non hai capito cosa volevo dire, non ero ironico quando parlvavo dei meriti di Vettel….. Parlavo sinceramente…..

    Ero polemico nei confronti di chi deve sempre e comunque criticare Alonso solo perchè gli tifa contro, mentre reputo che un vero appassionato debba anche essere in grado di riconoscere i meriti degli avversari con oggettività, come io faccio appunto con Vettel

    • io sono ferrarista e riconosco i meriti di alonso e di vettel..riconosco che sono due grandi campioni e che alonso ha molta più esperienza..riconosco che alonso con una vettura ottima farebbe gran cose..ma anche button con la brawn ha vinto..cioè tutti sono capaci di vincere con la macchina perfetta..il problema di fondo è che da quando è venuto Alonso in ferrari i ferraristi non hanno piu tifato ferrari..ma solo lo spagnolo..io riconosco che massa non è piu il vecchio pilota ma quando ha rimontato a silverstone nessuno ha detto niente..se lo avesse fatto nando tutti a gridare al miracolo..come le colpe..ogni GP io vedo commenti contro tutti gli uomini ferrari tranne uno..a me questo da fastidio..tifare un pilota e difenderlo ad ogni costo..e commentare un pilota in base al mezzo che ha..vettel ha dimostrato di essere un campione..forse non merita 3 titoli..ma è li per un motivo..e lo ha dimostrato in toro rosso e in RB..webber ha piu esperienza di vettel..molta eppure le ha sempre prese..con questo dico che Alonso come Vettel come Hamilton come tutti sono gran piloti..ma non finiamo a tifare a tutti i costi uno dei tanti..anche nell’errore..non finiamo a confondere team con pilota..e non confondiamo tifo calcistico con tifo motoristico..

      • sottoscrivo

      • Massa sembra il fratello scemo di Alonso che quando fa un quinto posto dopo 3 cazzate di fila sembra debba essere ogni volta considerato rinato, quando invece fa solo quello che dovrebbe fare tutte le gare, per quando riguarda il tifo dei Ferraristi che tifano più Nando che Ferrari, è semplice … Inizialmente odiavo Alo… Bruciavano ancora le dichiarazioni contro ferrari e schumy quand’era in renault , poi l’anno in
        Mclaren lo rese debole e vulnerabile nel confronto col deb Hamilton… In Ferrari nel 2010 la gara in germania con la frase dal muretto”alonso is faster than you”lo rese ancora più antipatico ai sui detrattori… Poi ci fu monza, singapore … Vittorie spettacolari di forza di carattere il popolo Ferrarista si esalta ci crede lui fa proclami arriva la vittoria fortunosa in corea…siamo rapiti estasiati… L’amaro epilgo di abu dhabi diventa un appuntamento col destino… Non potrà finire sempre così pensiamo questo pilota ha conquistato il nostro cuore… Il 2011 non va cone speriamo la redbull è di un altro pianeta… La vittoria di silverstone per certi versi ha un sapore di rivalsa ci gasiamo…2012 un’altro mondiale sfumato per una manciata di punti, ma il talento di Alonso è stato decantato un po da tutti… Il 2013 forse potrebbe essere l’anno della resa dei conti ma sia la vettura che il pilota, dopo un inizio a fasi alterne, sembrano un po scarichi… Noi tifosi non smettiamo di crederci perché il pilota ci ha abituati a riscosse ed è l’unico uomo in rosso che ci da fiducia… Visti i balbettii di massa,i soliti discorsi deboli di circostanza di Domenicali, le parodie di Crozza in versione Montezemoliana…se ci fosse almeno uno con le palle in Ferrarai tiferei per lui ma al mmento Nando è lunico che si merita il i mio tifo, insieme a tutti i meccanici che fanno un duro lavoro ma che non compaiono mai !
        Questo è quello che penso e che credo rispecchi i sentimenti di chi tifa Ferrari e che crede soprattutto che Alo meriti almeno un titolo in rossa.

  • Goodyear4F1

    @s3b v3tt3l

    “considerando che in gara non fa un sorpasso…”

    Alonso è uno dei piloti che ha fatto più sorpassi in gara (se non il primo)

    “in qualifica le prende pure da quell’ex pilota di massa direi che il suo voto non dovrebbe essere piu di 6″

    Direi che un decimo di distacco è proprio significativo! Sì sì significa proprio prenderle di santa ragione! Poi non fa niente se uno è secondo nel mondiale e l’altro nemmeno compare nei primi 6!

    “Hamilton merita almeno 7 perché lotta contro tutto e tutti anche se non aveva il mezzo all’altezza dei suoi rivali!”

    Scusa ma la pole con cosa l’ha fatta? Con una Fiat Punto? Poi vuoi allora dirmi che Alonso ha una macchina all’altezza dei rivali?!? Vettel invece vince solo per la sua classe? Non perché ha la vettura migliore?

    “infine un punto in piu lo darei a button e perez perchè senza safety car le loro posizioni finali sarebbero potuto essere quasi certamente migliori!”

    Anche io “sarei potute essere certamente” un modello se “avrebbi avuto” gli occhi azzurri e i capelli biondi! O grande e divino Otelma, domani splenderà il sole o no?!?

    • s3b v3tt3l

      innanzitutto ho fatto una mia analisi SOLO sul gp di domenica scorsa!!
      se alonso in altre gare ha compiuto tanti o pochi sorpassi non credo debba influire sul voto relativo per il suo ultimo gp!!

      la classifica su chi ha fatto piu sorpassi non sempre è veritiera!!
      se in qualifica fai cagare pur avendo una macchina da podio (o da vittoria) è normale che poi in gara superi chi ti sta davanti perchè hai una macchina piu performante!! ah già ma quest’ultima cosa conta solo quando si deve sminuire le vittorie di vettel!

      infine se in qualifica alonso non riesce a star davanti a massa non te la puoi prendere con me!!
      un decimo, un secondo o mezz’ora non cambia nulla!!
      le ha prese e basta!! quindi MUCHELA!!

      cmq continua pure a fare il pirla! sono certo che gli altri minorati mentali come te trovano divertente il tuo pseudo umorismo!

      • Goodyear4F1

        Ma stai per caso cercando di prendermi per i fondelli? Il tuo discorso, da come era scritto, era sicuramente generale! Poi accusi Alonso di essere scarso, intendendo che il problema non è la Ferrari, che dovrebbe invece essere la macchina da battere. Secondo te la Merdcedes è una macchina scarsa che ha penalizza le prestazioni di Hamilton (ma almeno li leggi i performance report del buon ing.Basso?!?), Vettel potrebbe vincere anche con un triciclo e Alonso vince ogni domenica solo al lotto! Poi dimmi che sei obiettivo!

        Io ti dico che il 10 a Vettel ci sta tutto! Attualmente il binomio con la RedBull è il migliore. Ma allo stesso modo non si può dire che Alonso non sia almeno da 7 quando parte 8° e arriva 4° con una macchina che è inferiore a RedBull, Merdcedes e Lotus (e ti invito a leggere anche gli articoli dell’ing.Basso). Sarà anche fortunato, ma con la sola fortuna non puoi essere secondo nel mondiale con una macchina che per prestazioni è al 4° posto!

    • E inutile che ti stressi a rispondere, Alonso potrebbe anche vincere tutte le gare da qui alla fine che comunque non sarebbe merito suo, potrebbe fare tutte le pole da qui alla fine e non sarebbe merito suo, se però non va in pole e non vince allora è colpa sua.

      Vettel invece potrebbe vincere tutte le gare contro delle GP2 che sarebbe merito suo, se però dovesse perdere non sarebbe colpa sua….. Se da domani Hamilton battesse regolarmente Vettel in qualifica sarebbe colpa della vettura se non riesce più ad andare in pole, in caso contrario e Vettel che è fortissimo…… Quando uno “tifa contro” ci puoi discutere all’infinito che non serve a nulla.

      Ah giusto dimenticavo, complimenti a Vettel per questa gara fantastica, ormai direi che è un fenomeno senza se e senza ma…….. Io tifo Ferrari, ma i meriti degli altri so riconoscerli.

      • ma quando schumy vinceva con la rossa eranos olo meriti suoi?NO se vettel vince con laRB e webber NO ci sarà un motivo..se vettel batte costantemente webber sia in qualifica che in gara ci sarà un motivo..se in tutti i team c’è un primo e secondo pilota ci sarà un motivo..se vettel ha vinto con una toro rosso ci sarà un motivo..e sono ferrarista..

  • Io a Grosjean lo odio: potenzialmente potrebbe essere un top driver sia come velocità che come gestione gara.
    Domenica era superiore anche se di poco a Kimi, che era in forma smagliante, tra l’altro.
    Ma perchè non si bromurizza un po’? ma perchè non cresce ? perchè non ascolta Stewart e si affida ad un valido preparatore sul piano psicologico?

    Detto questo , mi associo a chi critica il comportamento dell’intero team Ferrari: questo accontentarsi dei piazzamenti “in ottica campionato” mentre Vettel stra-vince e con-vince , fa ridere i polli e non ci credono secondo me neanche loro mentre lo dicono.

    No dico : ma stiamo scherzando? Si continua a trascinarsi con fatica ai piedi del podio o con mezzo piede sopra e dicono che è buon risultato? Ma mica siete la Force India (con tutto il rispetto)
    ahò!! Sveglia !!!

    Vogliamo interrompere sto dominio ditino o no ??

    Scusate lo sfogo.

  • Come sempre ci sono tifosi che tifano il loro pilota / vettura e basta e tifosi che oltre a tifare sanno apprezzare anche la concorrenza………
    Ognuno si faccia un esame di coscenza e decida s appartiene al primo gruppo o al secondo…….

    • F1 - Ferrari

      Hai dimenticato una terza categoria di tifosi: ovvero quelli che tifano contro (principalmente anti-Ferrari o anti-Alonso).

      Una categoria piuttosto squallida di tifosi….ma tant’è….nel mondo c’è anche certa gente.

      • Vero, giustissima precisazione!
        I peggiori me li ero dimenticati

      • c’è anche una categoria che si chiama alonsisti..erano ex ferraristi ma non so ancora per quale strano motivo tifano solo sua maestà divinissima SAN ALONSO

    • E’ pieno di tifosi non obbiettivi che capiscono poco di gare automobilistiche ma tifano solo per o contro uno.
      MA è inutile stare a discutere con loro credimi, non ci cavi un ragno dal buco.

  • In effetti anche io che ho sempre difeso l’operato di Domenicali inizio ad averne abbastanza, sono stufo di sentire sempre le solite lagne:
    Dobbiamo capire per bene cosa non ha funzionato…
    Oggi non avevamo il passo…
    In qualifica non siamo competitivi ma la gara è domani…
    I punti si fanno alla domenica…
    Analizzeremo per bene i problemi in fabbrica…
    Vediamo la prossima, siamo già concentrati sulla prossima gara…
    Basta!!! E’ da 4 anni che ripetete sempre le stesse cose, i problemi sono 2.
    1) La macchina deve essere più veloce.
    2) Bisogna sfruttare fin da subito le gomme in qualifica.
    Vedrete che quando avrete risolto questi due problemi allora le cose cambieranno, fino a quel momento continuate pure così, chi vince FESTEGGIA (Bravissimo Vettel) chi perde SPIEGA (vero Stefano???)
    FORZA FERRARI SEMPRE…ahimè…

    • Non sapendo più bene che pesci prendere per vincere, è logico che Domenicali ormai le spara sempre ad ogni gp cpme un disco rotto.
      Il problema vero è che per me se questa stagione finisce come le tre precedenti, rischiamo davvero di perdere Alonso, anche se ha un contratto fino al 2016 e come sponsor Santander.
      Fernando sta perdendo gli anni della maturità agonistica a rincorrere gl iavversari con macchine assai deludenti ed almeno un terzo mondiale lo deve vincere.

      • Eh si caro AyrtonS…hai proprio preso il punto…speriamo che dal prossimo anno con le nuove macchine, motori, regole ecc. migliori anche la Ferrari, altrimenti lo perdiamo sul serio…incrociamo le dita..!

  • concordo , pure per me stavolta vettel ci ha messo piu del suo rispetto a vittorie precedenti , grosejan ha fatto una gara da 9 , ha tenuto il ritmo di vettel e se non era per ordini di scuderia sarebbe arrivato davanti a kimi pur partendogli dietro , 8 a kimi 7 ad alonso 6 a hamilton , 7 a button 4 a massa 10 per la sfortuna a webber che senza quell errore ai box sarebbe arrivato a podio per me, 4 alla mercedes 5 alla ferrari 8 alla lotus 9 alla red bull ma 2 per la cavolata ai box con webber

  • Ottime pagelle, concordo con tutto, solo groejean avrei dato lo stesso voto di Kimi. Senza ordine di squadra sarebbe arrivato davanti al compagno.
    Manca un voto fondamentale: 2 alla FERRARI.
    Aggiornamenti sbagliati, strategie sbagliate, domenicali monocorde ( dice sempre le stesse cose sia che si vinca che si perda), e sopratutto troppo troppo troppo PASSIVA.
    È mai possibile che Redbull corra da tre anni con macchine irregolari, e mai una parola al riguardo? Anche con il tyregate hanno accettato la punizione ridicola alla Mercedes senza una parola.
    Se pensiamo al potere teorico che ha questo team ed a quanto poco sfruttiamo questo potere mi viene il nervoso. Assistiamo inoperosi allo sfascio di questo sport senza batter ciglio…..

  • s3b v3tt3l

    condivido l’opinione di maxalf!
    ma che cosa ha fatto ieri alonso per meritarsi il 7?
    senza safety car (ridicolo e per nulla necessario il suo ingresso) sarebbe arrivato a oltre 20 secondi di distacco e il quarto posto è frutto dei problemi altrui su tutti webber!
    considerando che in gara non fa un sorpasso (ma ovviamente per alonso si trova sempre la pezza a colori x giustificarlo sempre e cmq) e che in qualifica le prende pure da quell’ex pilota di massa direi che il suo voto non dovrebbe essere piu di 6.

    al contrario hamilton merita almeno 7 perchè lotta contro tutto e tutti anche se non aveva il mezzo all’altezza dei suoi rivali!
    quando la macchina non va viene fuori la differenza tra lui che è un fuoriclasse e rosberg che è un ottimo pilota!

    infine un punto in piu lo darei a button e perez perchè senza safety car le loro posizioni finali sarebbero potuto essere quasi certamente migliori!

    • “considerando che in gara non fa un sorpasso…”

      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
      no davvero, dove arriveremo poi? che non ti piace il pizzetto? che la ferrari è troppo rossa?

      facciamo così: propongo ufficialmente il doppio voto, solo ad Alonso, un 2 fisso per accontentare i troll e poi il voto vero.

      un consiglio, le gare GUARDATELE, non commentatele e basta. Magari vi divertite anche a vedere cosa fanno le altre 21 vetture. Magari scoprite di odiare qualcun altro. Magari cambiate anche un po’ disco, perchè questo è ed ha ROTTO, mmh?

      con simpatia.

      • s3b v3tt3l

        se i blog li commenta uno come te allora possiamo farlo tutti!

        senza simpatia.

      • s3b v3tt3l

        se c’è qualcuno che ha rotto il disco (e non solo quello) siete voi!

      • ribadisco il concetto:
        da uno che si fa chiamare “s3b v3tt3l” mi aspetterei commenti sul proprio beniamino, almeno uno ogni tanto. te invece c’hai il chiodo fisso di Alonso. LA COERENZA, questa sconosciuta. E continui a non guardare le gare.
        Dal tifoso (?) di un quasi quattro volte campione del mondo mi aspetterei qualcosa di meglio.
        Ma come dice il gatto mentre si lecca il c**o, “nella vita non tutto sa di menta!”.

        Di nuovo, con simpatia.

      • s3b v3tt3l

        non ho nulla da aggiungere a quanto già detto su vettel e mi sono solo limitato a commentare quei voti in cui non mi trovavo d’accordo!!

        è inutile che continui a ribadire di guardare le gare perchè io me le guardo ma semplicemente quando commento una gara non sbavo come fai tu per il tuo amichetto in rosso!!

        inoltre siccome fino a prova contraria questo blog non è per soli ferraristi (o forse dovrei dire alonsisti) accetti il commento di tutti e la smetti di fare il superiore visto che tutto sei fuorchè superiore agli altri che scrivo!!

        saluti elGordo!!

      • beh, considerando il fatto che sto parlando con una persona che, giusto per esempio, crede che al via si possa usare il DRS senza limiti… dai, non finisco nemmeno la frase.
        Ciao simpatia!

        ps. io sbavo per le Rosse e basta, per me ci potrebbe essere pure Petrov sopra, chissenefrega 😉

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!