Lauda sicuro: “Mercedes seconda forza del campionato”

10 luglio 2013 14:01 Scritto da: Redazione

Niki Lauda non ha dubbi: dopo la Red Bull, la seconda forza del campionato è proprio la Mercedes.

lauda-todtIn Ungheria saremo al giro di boa del Mondiale 2013 di Formula 1 e molti sono pronti a scommettere che, da qui a fine anno, Sebastian Vettel avrà vita facile nella conquista del quarto titolo consecutivo. Tra questi, anche il direttore non esecutivo di Mercedes, l’ex pilota Niki Lauda.

“Il binomio Red Bull – Vettel è il migliore in Formula 1, attualmente. Chiaramente Sebastian non ha ancora vinto, è chiaro, ma è in vantaggio su tutti”, ha detto l’austriaco. Poi, guardando a casa propria, Lauda con orgoglio dice: “La Mercedes però ha fatto un grande passo in avanti in confronto allo scorso anno, siamo la seconda forza del Mondiale dopo la Red Bull. Al Nurburgring abbiamo avuto la conferma che Hamilton non potrà sfidare Vettel quest’anno, ma siamo comunque soddisfatti dei nostri progressi”.

Secondo l’ex campione del mondo, il problema della W04 è individuabile ancora nelle gomme: “Non siamo riusciti a mantenerle in temperatura a causa dei 42 gradi d’asfalto. E’ il solito problema che tutti i team hanno avuto finora. Anche Alonso ha sofferto lo stesso problema. Ma non ha mollato e non mollerà, ma sfortunatamente questa stagione è determinata dagli pneumatici”.

18 Commenti

  • Noi seconda forza in campionato ha detto, ma il sui pensiero avrá proseguito … Se riusciamo a fare altri 2 test abusivi diventeremo la 1’!!!

  • Ma certo, come no seconda forza in campionato e per colpa delle gomme che li condizionano poverini se no erano i migliori.
    Già le gomme, un’ altra dozzina di test segreti e forse dico forse potranno essere i migliori.Con 12000 chilometri più degli altri sulle spalle forse hanno qualche possibilità.
    Figuratevi l’anno prossimo con l’erogazione scorbutica dei turbo che mangeranno le gomme e con costruttori che di turbo ne sanno 100000 volte di più ( come ferrari e soprattutto renault che è la regina dei motori turbo) che prospettive rosee che hanno davanti.
    Lauda mi sa che deve essere avviato al più presto all’ospizio sta distruggendo letteralmente la sua immagine con queste immani c……..
    E se fossi nei panni di Hamilton e Rosberg scapperei a gambe levate da questa squadra.Rischiano entrambi di veder distrutte definitivamente le loro carriere per sempre.Non sono più bambini hanno 28 anni e se non vincono adesso addio carriere.

  • Per me Lauda ha ragione solo su una cosa:

    Sulla questione gomme, perchè la Ferrari (anche se in misura inferiore rispetto alla Mercedes) ha accusato anche lei dei problemi di usura eccessiva, tanto è vero che la strategia tanto azzardata alla fine è stata vanificata da una sosta appena due giri dopo coloro che indossavano le coperture più soffici, quindi due sono le possibilità: o il set di gomme era difettoso, oppure le temperature eccessive non hanno consentito di stabilizzare la temperatura di normale esercizio.

    All’uopo, la cosa che mi sembra strano è che le coperture posteriori erano nella versione 2012, quindi con la mescola un po più dura rispetto a quelle di quest’anno, come mai non hanno reso???? Mi piacerebbe vedere solo in che condizioni erano le gomme posteriori a confronto con quelle anteriori, perchè il mio dubbio è che per guadagnare in trazione abbiano portato al normale range di utilizzo le gomme posteriori, trascurando un po quelle anteriori dove, con mescola più soft, il degrado può essere stato maggiore, facendo perdere direzionalità alla vettura.

    Se il mio ragionamento è esatto la RBR ne ha beneficiato moltissimo, perchè con il loro “supermegagalattico” downforce da assetto rake, hanno potuto caricare moltissimo il retrotreno senza accusare problemi di eccessiva usura.

    IMHO, portare due tipi di mescole diverse è stata una grande stronxata, mai vista una cosa del genere.

    In ogni caso Alonso ancora una volta ci ha messo una pezza, perchè è partito con gomme dure, ha fatto praticamente lo stesso numero di giri di chi era partito con le gomme più soft ed è riuscito ugualmente a rimontare, per cui coloro che santificano l’intervento della SC, direi che fra errori-sfortuna strategica e fortuna per la SC le cose tendono a bilanciarsi.

    • button a silverstone con gomme hard e andato peggio di perez con gomme medium. partire con la mescola più dura e un svantaggio a volte perché e difficile trovare grip e finisci per distruggerle.

    • Max ricordati però che le gomme di Alonso ad inizio gara erano usate, aveva fatto giri in qualifica. Fossero state nuove sarebbero durate di più. Poi da quanto detto da Pirelli le posteriori erano con struttura 2012 ma mescola 2013.

      • Anche chi partiva con le soft aveva gomme usate eppure grosjean ci ha fatto ben 13 giri.

        Anche se le gomme posteriori avevano mescola 2013, di fatto la struttura era diversa ed avevano anche una resa diversa rispetto a quelle anteriori.

    • mi permetto di dissentire: la strategia è stata vanificata dal rendimento della F138; dopo l’uscita della safety car non siamo mai stati in grado di avvicinarci ai primi, nonostante le gomme più fresche.

      E dire che Rivola giusto il giorno prima affermava “col caldo andremo forte”…

  • Mercedes seconda forza?? ma dove sulla luna?xD Direi che nonostante siete li in classifica costruttori in Gara vi mantenete come 4° forza..dato che Lotus e Ferrari sono ancora suepriori..

  • X RONNY: Mi ricollego ad una discussione precedente.

    ALDO COSTA è il responsabile del progetto MERCEDES per il 2014, GEOFF WILLIS è stato invece “dirottato” nella realizzazione della macchina del 2015.
    Tutti sotto la direzione Tecnica di BOB BELL.
    PADDY LOWE invece non ho ancora capito cosa farà, settiman scorsa BRAWN ha detto che PADDY dovrà occuparsi anche dello sviluppo della W04 del 2013 e in più seguire anche l’evolversi della macchina 2014.
    Certo è che il ruolo di LOWE non è ben specificato all’interno del Team.

  • Sono sicuro che nel 2014 la Mecedes sarà sicuramente la squadra da battere,( sennò si devono solo ritirare!) da capire come reagirà la redbull ai nuovi motori turbo e soprattutto ci sarà l’incognita Ferrari… Butteranno via un altra stagione con una macchina lenta in qualifica?? Roy Byrne confidiamo in te…

  • Se la sentenza della FIA sul test-gate sembrava un semplice buffetto, l’esclusione dai test di Silverstone potrebbe penalizzare tantissimo la Mercedes.
    In un certo senso, la “partita” è stata messa in parità.

    • Così finalmente non si parlerà più dello scandalo TEST-GATE sè la W04 dovesse ottenere, dopo il Test dei rivali a Silverstone, risultati eclatanti.

    • MotoreAsincronoTrifase

      in effetti sembra che le gomme che si useranno dall’ungheria sono diverse da quelle che ha testato la mercedes quindi saranno gli unici, paradossalmente, a correre senza averle prima usate. Comunque gli e’ andata lo stesso di lusso.

  • ricordo che secondo la massa hamilton in mercedes si era bruciato la carriera…che era andato li x soldi..ora nei primi 9 gp 3 pole,3 podi e la vittoria che meritava a silverstone….-23 dalla seconda piazza…chi l avrebbe mai detto..di certo nessuno ci avrebbe puntato 1 euro

  • una vettura che distrugge ancora le gomme altro che 2 forza ….in gara 4 forza….pero è innegabile che rispetto al 2012 il passo in avanti è stato incredibile che fa ben sperare in 2014 dove hamilton potra finalmente lottare ad armi pari per il titolo.

    • Se riescono a fare un’altro test segreto altro che ad armi pari….tanto vale prendere il titolo e regalarglielo…..

    • Ciao RONNY bisogna essere obiettivi, la situzione attuale è MIGLIORE DEL PREVISTO, penso avremmo messo non una ma 100 firme sè alla vigilia dell’inizio del Campionato si avessero predetto le prestazioni attuali della MERCEDES W04.
      E’ innegabile che rispetto sopratutto alla 2^ metà del disastroso campionato scorso il miglioramento sia stato netto ma adesso comincia il difficile, nel senso che dopo le 2 vittorie di Monaco e Silverstone e le Pole a ripetizione, irrimediabilmente le asppettative si sono alzate nel Team MERCEDES AMG Petronas, tanto che anche un buon 5° posto (avremmo firmato anche per un 5° posto vista la Mercedes del 2012 !!!) viene descritto come un risultato deludente.
      Insomma più si ottengono risultati altisonanti più l’asticella delle aspettative si alza e non si potrebbe fare altrimenti visto anche il Budget speso e l’ingaggio e investimento milionario fatto da MERCEDES sù LEWIS HAMILTON.
      Per quest’anno l’obiettivo dovrà giocoforza essere lottare per ottenere più piazzamenti a podio possibili cercando chissà magari in certe circostanza qualche altra vittoria e cercando di risolvere l’annoso e cronico problema di deterioramento delle Gomme.
      Nel 2014 INVECE CAMBIA TUTTO…..NON CI SARANNO PIU’ SCUSE, l’obiettivo dovrà giocoforza essere di lottare (Poi vincere è un’altro discorso) per il CAMPIONATO DEL MONDO.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!