Lopez vuole tenere Raikkonen e Grosjean per il 2014

15 luglio 2013 15:45 Scritto da: Redazione

Il proprietario del Team Lotus ha fatto intendere che, nonostante l’interesse verso altri piloti, la priorità della Lotus sarebbe quella di mantenere la propria line-up di piloti.

Permane LotusCon Kimi Raikkonen corteggiato dalla Red Bull Racing e Romain Grosjean considerato in bilico per le sue prestazioni altalenanti, la Lotus è diventata protagonista di questo mercato piloti. Il proprietario della squadra, Gerard Lopez, ha però voluto lanciare un avviso a tutti quei piloti che si stanno proponendo in questi giorni come papabili sostituti dell’attuale formazione.

Lopez, così come Eric Boullier, è assolutamente ottimista sulle possibilità di mantenere nel team Kimi Raikkonen. Ma non solo, perché sembra che nelle intenzioni dell’olandese ci sia anche quello di tenere Grosjean. “Ci sono un sacco di agenti e piloti stessi che ci chiedono di poter essere valutati per entrare in squadra, magari per sostituire Romain o Kimi, qualora andasse da qualche altra parte. Tuttavia, potrebbero rimanere molto delusi”, ha detto il boss di Genii Capital.

La E21 è una monoposto molto veloce che negli ultimi due anni ha chiuso gran parte del gap tecnico con i team di testa, pur avendo un budget decisamente mintore. Ovviamente, un Top Driver come Raikkonen potrebbe non accontentarsi ed è  per questo motivo che è alla ricerca di altre conferme a livello tecnico prima di decidere di impegnarsi ancora con il team di Enstone.

“E’ importante avere un buon pilota, ma non importa che sia o no campione del mondo. Kimi, probabilmente, in altre condizioni avrebbe meritato più titoli di quelli che ha conquistato. E quello del 2007, avrebbe anche potuto perderlo per pochissimo. Ma a me non sarebbe interessato in entrambi i casi: è solo un grande, grande pilota”, ha sottolineato Lopez.

La possibilità in più di mantenere Raikkonen in squadra passa anche per l’aspetto economico e, da questo punto di vista, la partnership con Infinity Racing – il gruppo finanziario che recentemnente ha acquistato il 35% delle quote societarie – può dare un boost notevole. Nonostante l’annuncio ufficiale, si sta ancora procedendo nel definire i dettagli dell’operazione, come lo stesso Lopez conferma. “Stiamo andando avanti su questo fronte. Abbiamo rilasciato una dichiarazione perché abbiamo dovuto: il nostro gruppo è ben noto e non potevamo lasciare che se ne parlasse fuori a sproposito. Ripeto, si sta procedendo e, in parte, sta a noi come decidere di andare avanti”.

4 Commenti

  • RedFerrari96

    Vogliamo Valsecchi in Sauber. Il prossimo anno non lo voglio più vedere come inviato Sky, ma lo voglio vedere sulla E22 ( Se si chiamerà così ). Se lo merita, e poi queste prestazioni altalenanti di Grosjean. Il problema è che Romain porta circa sette milioni in Lotus con lo sponsor Total, e se Davide riuscisse a portare quella somma , secondo sarebbe già in Lotus il prossimo anno. Secondo me Kimi va in Red Bull, perché vuole vincere e sopratutto battere il tre volte campione del mondo, speriamo tre ragazzi, Vettel. Io se fossi un pilota, non me lo farei dire due volte e andrei in Red Bull ( Ovviamente preferirei la Rossa), anche se bisogna vedere il prossimo anno cosa succederà con il cambio del regolamento, e se la Red Bull sarà ancora una squadra di prima fascia ma credo di si.

  • Adesso che la Sauber ha trovato soldi e un nuovo pilota in russia,se la lotus riesce a tenersi Rikkionen e Grojean,per Hulkemberg la sola strada possibile è quella per Maranello al posto di massa per il prossimo anno.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!