Ferrari fornirà cambio e motori alla Marussia nel 2014

16 luglio 2013 10:56 Scritto da: Davide Reinato

Raggiunto l’accordo: Marussia potrà contare nel 2014 su motori e trasmissioni Ferrari. Continua anche la partnership con McLaren.

marussia-f1-teamAccordo raggiunto tra la Marussia e la Ferrari per la fornitura di motori a partire dalla prossima stagione. L’accordo, in realtà, ha richiesto mesi per essere messo a punto, poiché le due squadre intraprendono una partnership tecnica più grande, dato che il Cavallino Rampante fornirà anche la trasmissione e i relativi sistemi.

Andy Webb, CEO della Marussia, si è detto soddisfatto dell’accordo raggiunto con il Team di Maranello e ha sottolineato che esso è importante per il futuro a lungo termine della sua squadra. “L’importanza di questo accordo non deve essere sottovalutato: non solo beneficeremo di una fornitura dal maggior produttore di motori della F1, ma questo conferma – se ce ne fosse ancora bisogno – il nostro pieno impegno nella categoria e la determinazione di rimanere a lungo termine. Siamo ansiosi di lavorare con la Scuderia Ferrari per la nuova era della F1. Le nuove norme sul powertrain rappresentano uno degli sviluppi maggiori sulle F1 dopo l’introduzione dei motori V8 e il tutto è ancora più complesso dato il maggior peso che avranno i sistemi di recupero dell’energia”.

Marussia, dunque, avrà a disposizione due partner importanti a partire dal prossimo anno. Perché, mentre Ferrari fornirà motori e cambio, l’accordo con McLaren Technologies non viene meno, dato che da Woking continueranno a fornire pieno supporto per quanto riguarda l’aerodinamica.

Si tratta di un accordo decisamente positivo per la squadra che, nonostante un budget risicato, può contare su queste due importanti partnership a livello tecnico che dovrebbero aiutare a migliorare le prestazioni della vettura. Tuttavia, disponendo di un margine finanziario piuttosto limitato – il più basso tra le squadre di F1 – resta difficile poter puntare a risultati eclatanti.

Webb ha voluto anche rendere omaggio al lavoro svolto da Cosworth, fornitore di motori in queste prime quattro stagioni per la squadra: “Vorremmo cogliere l’occasione per ringraziare Cosworth con cui abbiamo collaborare fin dal 2010. Abbiamo condiviso una parte importante del nostro viaggio e sono stati parte integrante del nostro sviluppo. Con loro lavoreremo intensamente nella seconda metà di questa stagione per raggiungere i nostri obiettivi comuni“, ha concluso.

Il team ha confermato però l’uscita dalla squadra di un personaggio importante. L’attuale direttore tecnico – Pat Symonds – ha lasciato il team con effetto immediato. Si trasferisce a Grove, dove lavorerà per la Williams.

12 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!