Ferrari, Rigon e Massa in pista ai test di Silverstone

16 luglio 2013 18:16 Scritto da: Redazione

Affidato a Rigon il compito di sviluppare la F138. Massa girerà venerdì per collaudare le nuove Pirelli, mentre sarà totalmente assente Alonso.

MONTREAL (CANADA) 07/06/2013 © FOTO STUDIO COLOMBO X FERRARILa Ferrari affiderà il lavoro di sviluppo della F138 all’italiano Davide Rigon. Il pilota vicentino scenderà in pista mercoledì e giovedì in occasione degli Young Driver Test di Silverstone, lavorando sullo sviluppo tecnico della monoposto in vista della prossima tappa del Mondiale, in Ungheria.

Inoltre, per portare avanti i test sugli pneumatici – aperto ai piloti titolari per effetto di una deroga, concessa dalla Federazione in seguito alle problematiche emerse proprio sul circuito inglese – ci sarà Felipe Massa.

Il grande assente sarà Fernando Alonso. Lo spagnolo non aveva perso l’occasione di esprimere la propria opinione riguardo al test, etichettandolo come poco utile alla sua causa, dato che lo sviluppo della monoposto deve essere forzatamente portato avanti dai giovani piloti. Fernando aveva sbottato dicendo: “Non andrò al test di Silverstone, non sono un collaudatore Pirelli. Solo la Ferrari potrebbe costringermi”.

40 Commenti

  • Rispondo a Fabietto… si quello che ho chiamato volgarmente antennone è un tubo di pilot, ma come ben saprai non è quello classico che si trova davanti all’abitacolo di piccole dimensioni. Ricorco che l’anno scorso avevo letto che la Ferrari ha un sistema all in one in quell’affare oltre al tubo c’è altra roba e viene montato solo durante i test, mentre il tubo pilot standard è sempre sulla vettura anche in gara, ma di dimensioni ben piu’ piccole.

  • possono provare solo novità riguardanti l’ala anteriore. una micro pinna, un micro soffiaggio…si insomma, le solite stron.zate per quanto riguarda la Ferrari.
    se alonso non c’è è perchè c’è maggior guadagno prestazionale nel lavoro di simulazione, segno che questi test contano poco per lo sviluppo e servono solo per testare le gomme.
    insomma la mercedes ha poco da perdere sullo sviluppo della macchina e in ungheria avrà solo qualche problema legato alla conoscenza delle nuove gomme.

  • sbaglio o stamattina non hanno provato nulla di nuovo?
    scarichi corti, un paio di ali anteriori, nulla di più…

    • questo è quello che vediamo noi tifosi..non tutto è visibile cosi

    • Come Volevasi Dimostrare 😉 lo sviluppo (ali e alette) a parte si ferma sempre dopo Barcellona da tanti anni ormai.

    • Niente di nuovo sulla macchina, ma hai notato ” L’antennone ” sopra la telecamera ?
      Quello viene montato per raccogliere dati sulle gomme, infatti c’era anche a Barcellona durante i primissimi test prima dell’inizio del campionato. Poi c’era una griglia sotto la pancia e una vicino agli scarichi.
      Comunque avevo letto da fabietto che non si potevano montare pezzi, ma su f1 techincal si vede chiaramente quando cambiano il muso sulla f138 guidata da Rigon.

      Rispondo anche a Michelle, l’antennone che ha la ferrari raccoglie dati sono ed esclusivamente per il team Ferrari, non penso che gli altri team raccolgano dati per la pirelli. Semmai la pirelli potra’ condividere i dati analizzando le gomme esteriormente magari quando le monoposto tornano ai box. Non penso che i team siano cosi’ scemi da condividere i dati segretissimi e tutti accumulati seguendo un metodo di lavoro diverso. A tal proposito dopo i test pre stagione a Barcellona ricordo bene che Fry disse che i dati accumulati dovevano essere analizzati e che dopo aver provato la f138 nessuna sapeva come andava o meno.

      • Zio parlavo di titolari,con Rigon puoi fare comparative. Il tubo di pitot serve a controllare la velocità di un fluido o dell’aria, detto grossolanamente. Credo la Ferrari lo usi per comparare i dati della pista rispetto alla galleria e “mappare” l’aerodinamica della vettura. Pur avendo competenze in materia spiegare ai non tecnici credo sia una impresa, come lo è capire che cosa stanno facendo a parte mappare l’influenza aerodinamica degli pneumatici.
        Ovviamente manca il dato più importante quello meccanico.

    • avete ragione ragazzi ma… io sono delusissimo.
      vedere la macchina ancora in configurazione barcellona piena di sensori mi mette addosso tanta tristezza.
      il tutto mentre in RB hanno la macchina praticamente in versione B rispetto l’inizio del campionato.
      non è così che si vincono i mondiali.

      • Se hai notato la RB ha vari sensori termici e una sonda sull’uscita degli scarichi. Cercano giustamente di lavorare in quella area perché sanno che migliorando lì migliori di molto le prestazioni. Ecco su scarichi e effetto degli stessi credo che la Ferrari sia tantissimo indietro, ma questo chiunque in F1 lo può certificare purtroppo.

      • Ma io ho visto le foto della redbull e non ho visto pezzi nuovi, ma come ha detto fabbietto diversi aggeggi per prendere dati, la sonda sugli scarichi ma la vettura sembra la classica redbull che è tornata al muso senza telecamere sulla punta.
        Mi pare impossibili essere ne pessimisti ne ottimisti, di certo se è come ha scritto fabbietto se dovevano portare parti nuovi dovevano provarle con Rigon perche’ con Massa non potranno farlo, visto che Massa potra’ provare una sola configurazione della monoposto. Pero’ io non farei un dramma… vediamo come si adatteranno le gomme e d’altra parte la mercedes ha fatto un passo in avanti non tanto sull’aerodinamica ma con una meccanica che sfrutta meglio le gomme, quindi vedremo.

      • no che dramma zio… è che mi illudevo di vedere qualcosa di nuovo, di diverso. In fondo la RB9 è tornata ad essere la più equilibrata del lotto, va già bene ovunque, i problemi dovuti alle alte temperature sembrano risolti o comunque molto meno sensibili rispetto alle prime gare.
        E comunque ho visto un flap posteriore degno di nota, dotato di gurney flap, credo sia una anteprima assoluta ma posso sbagliarmi.

        Dico questo anche alla luce delle ultime parole del presidente. Sembrava aver lanciato chiari messaggi al reparto tecnico, quindi o erano fuffa oppure ci sentono male, non saprei. In entrambi i casi lasciatemi dire che per me non ci siamo.
        Ricordate l’anno scorso? testa bassa dal primo giorno, esperimenti sugli scarichi… e oggi “solo” comparative. mi sa che fabietto c’ha preso… quanto vorrei che ti sbagliassi però!

        poi magari in ungheria non ci prende nessuno eh… ma qui sono io che non ci credo tanto :)

      • ecco vedi… finisco di lasciare il commento e mi trovo su twitter le foto della Sauber con gli scarichi a tunnel (grazie Puca). La Sauber, capito?

        Si lo ammetto, sto frignando.

      • La cosa fa pensare, vuol dire che c’è anche presunzione in Ferrari, poiché se una squadra in crisi finanziaria che monta motori Ferrari, disegna e prova scarichi a scivolo e magari funzionano, beh allora “qualcuno” è convinto di IDEE non proprio vincenti.
        Per ora credo che ci sia la mano del DOM la macchina vincente è stata quella di Barcellona, bene ripartiamo da lì… SI MA NON fermiamoci lì come al solito per favore… provate gli scarichi a scivolo… che male vi farà un po’ di umiltà?
        Eh quando c’era lui! 😀

  • “Test Silverstone: la mercedes riceverà i dati delle prove”.
    Mmm….. potrei sbagliare ma dubito fortemente che gli altri abbiano ricevuto dati dal test “privato” mercedes. E poi di che tipo di dati stiamo parlando? Perché Hembery non ha mica specificato. Beeeene.

  • Girerà Massa per il semplice fatto che Alonso ha da sempre dichiarato di non voler partecipare a questi test…la frase “andrei solo se la Ferrari mi costringesse” é una frase molto “avvocatessa”, tu dovresti saperne qualcosa, é molto furba e intelligente allo stesso momento.

    Inoltre – udite udite! – Massa sembra piü sensibile nel verificare la bontà di certi sviluppi tecnici, rispetto ad Alonso. Per quanto bollito si possa etichettare.

    Altre ipotesi mi sembrano un pò fantascientifiche:)

  • Perchè non azzecco mai una previsione sulle scommesse ufficiali???

    qui:

    http : / / www . blogf1 . it / 2013/07/10/fia-conferma-3-giorni-di-rookie-test-mercedes-esclusa/

    Avevo scritto:

    Scommettiamo che invece di Alonso girerà Massa nell’ultimo giorno di test???

    Dico questo perchè sono convinto che i continui bloccaggi alle ruote posteriori siano dovuti ad un nuovo sistema di antispinning basato sul kers utilizzato come freno motore, a cui Massa ancora non si è abituato. Il bloccaggio delle ruote posteriori, in contemporanea è molto sospetto e si può verificare o quando non è ben regolato il ripartitore di frenata o quando il pilota frena troppo tardi e troppo bruscamente.

    Vedremo cosa ci farà vedere il brasiliano.

  • Leggendo in giro vedo con un certo rammarico che creare sterili polemiche continua ad essere di gran lunga lo sport nazionale.
    Sapete… neanche i piloti ufficiali McLaren andranno a questa fiera della buona fede e, ancora peggio, non sono andati al test libero del Mugello l’anno scorso (per chi non lo ricordasse quei test erano a Maggio, la McLaren era forte e certo non pensavano di interrompere lo sviluppo), eppure nessuna testata inglese sta celebrando o ha celebrato l’atto di dolore come qui in Italia.
    Fosse un vero test almeno… ma c’è una sola macchina e non si possono fare prove comparative. Insomma se un pezzo non va te lo tieni e ti pigli pure i dati sbagliati. Manco a dire che si può testare in configurazione Hungaroring visti i tracciati radicalmente diversi. Utile come un secchiello del ghiaccio al polo nord più o meno.
    Ps: Alonso non ha partecipato nemmeno al test prestagionale nel 2006 ma questo nessuno se lo ricorda. Vabbè….

    • Goodyear4F1

      Ma quindi nemmeno con i rookie è possibile fare prove comparative con i componenti? Bah, in Merdcedes se la staranno ridendo come matti! Figuriamoci se loro non hanno fatto qualche porcata in privato…

      • No, da quello che ho letto con i rookie puoi provare quello che vuoi. Ecco perché penso sia meglio provare di più con Rigon e magari lasciare solo mezza giornata ai titolari, dando la precedenza a Massa che ha mostrato qualche problema ultimamente. Dopotutto non ci si può azzoppare da soli e mi sembra evidente che Felipe abbia qualche difficoltà di adattamento in più di Fernando. Tutto perfettamente logico e sequenziale dal mio punto di vista. :)

  • Scusatemi eh… McLaren anche quest’anno non porta i piloti ufficiali, come l’anno scorso al Mugello. Nessuno in Inghilterra si straccerà le vesti.
    E chi ha davvero urgenza di provare e fare chilometri (visto che non si potrà fare alcun tipo di comparativa sui nuovi pezzi)non è certo Alonso mi sembra…
    Button ha detto a suo tempo le stesse cose, “test gomme, no grazie”. Viziato anche lui? C’è un vuoto di potere anche in McLaren? Andiamo dai, non esageriamo ragazzi.
    Abbiate fede.
    Buona fede, chiaramente.

    • La MCL ha detto che ha mollato lo sviluppo della macchina di quest’anno, hai mica sentito dichiarazioni del genere dalla Ferrari? NO magari me le sono perse. 😀
      P.S.
      Sono in BUONA FEDE… 😀 E mi diverto…

    • La Mclaren ha sempre fatto cosi’ e dal 2013/2012 anche la Ferrari. E’ un metodo di lavoro diverso che non necessita dei piloti titolari.. Almeno quando bisogna raccogliere i dati. Fino a poco tempo fa la ferrari lavorava in maniera diversa, ora basta confrontare le foto della Ferrari f138 con quelle della Mclaren per notare quanto siano simili per cio’ che riguarda i congegni di rilevazione dati.
      I piloti titolari Mclaren arrivavano sempre alla fine sin dal 2009 per prendere confidenza con la monoposto.
      Ma i test di Silverstone sono limitati, vi ricordo che c’è una sola monoposto da dividere e che questi test serviranno anche per il 2014 quindi la Mclaren anche se ha interrotto lo sviluppo ha interesse che siano svolti nel migliore dei modi.

  • C’è un piccolo vuoto al potere in Ferrari.
    Se la scuderia contro la quale gareggi va con tre piloti titolari e un paio di giorni fa girava ad Idiada come una forsennata e se ha chiesto un test con la Pirelli di 1000 e rotti km, magari vuole vincere il campionato stracciando tutti.
    Il buon Domenicali invece abbozza dal pilota e da chiunque non abbia voglia di lavorare, capisco che si è fidanzato con un gran pezzo di figliola, ma una mezza giornata avrebbe dovuto girare.
    Altra possibilità: NON CI SONO AGGIORNAMENTI DA TESTARE.
    Ancora più grave ma almeno sappiamo che le voci sui problemi di piano ferie dei tecnici Ferrari sono vere, gli altri lavorano… NOI andiamo al mare… 😀

    • Goodyear4F1

      Semplicemente i piloti titolari non possono provare nuovi aggiornamenti, secondo quanto ha stabilito la FIA. Durante le sessioni con i piloti titolari si possono solo provare le gomme con diverse configurazioni di assetto, che a Silverstone dove si è già corso non mi sembra un gran vantaggio.
      Se Red Bull porta entrambi i piloti titolari e Ricciardo (che non dovrebbe rientrare nei rookie e quindi non potrebbe testare nuove componenti della vettura, o così credo) vuol dire che non ha molto di nuovo da testare. Si concentrerà sul capire il comportamento delle Pirelli. Anche perché è in cima alla classifica!
      Ferrari invece dovrà provare qualcosa di nuovo per recuperare il gap e allora si concentrerà di più sui test sulla vettura con uno young driver rispetto a quelli sulle gomme. Massa invece lo porteranno per migliorare il suo feeling con gomme e macchina. Insomma, Ferrari forse limiterà il lavoro sulle gomme a beneficio dello sviluppo della macchina. Poi magari Massa imparerà a non andare più in testacoda e distruggere la vettura!
      Questa è la mia opinione. Spiegherebbe perché molti team che sono “in ritardo” rispetto al vertice hanno preferito concentrare il lavoro sui rookie e sullo sviluppo della vettura rispetto alle gomme.

      • In realtà tu la macchina la puoi portare già aggiornata, non puoi comparare i vari pezzi montando e smontando, per essere chiari: tipo la seconda parte delle prove libere 2, long run.
        Perciò se devi testare componenti che hai paura che si rompano tipo nuovi scarichi e materiali lo PUOI fare a patto di non cambiare pezzi, perciò se una auto si ferma in pista non è che gli fanno un inchiesta.
        Massa è un nonsense secondo il tuo ragionamento,, tanto vale mettere solo Rigon e Bianchi, che sarebbe un test molto più indicativo. Visto che dei nuovi pneumatici ai piloti titolari non importa 😀

      • Azz, mi era sfuggito questo particolare … infatti la FIA aveva cambiato il test concedendo l’utilizzo di pezzi nuovi, ma se questi sono vincolati stile parco chiuso è l’ennesima azione mediatica…. Quindi test ben lontani da quelli svolti dalla Mercedes. In un test devi poter provare le nuove soluzioni facendo delle comparazioni. Questi test sono sempre una beffa, quando un pilota come Alonso si lamenta allora la FIa risponde con una polpetta avvelenata per il pubblico meno informato. Cosi’ facendo si sta cercando solo di ripulire l’immagine della Mercedes, facendo credere che questo test possa compensare la porcata 2013… ma che’ ….

      • Goodyear4F1

        Beh su Massa come ti ho detto non sarebbe inutile, nel senso che cercheranno di fargli ritrovare il feeling con la macchina e speriamo che non faccia più errori. Ultimamente la Ferrari corre 1 Gp ogni 2 con un solo pilota. Poi sulla storia dei componenti allora non ho ben capito le direttive FIA. Nel senso, pensavo che ai rookie fosse lasciata la possibilità di variare componenti e quant’altro per prove di comparazione ecc… Altrimenti questo sarebbe solo un altro vantaggio per Merdcedes e una porcata ancora più grande, in nome di test inutili su gomme del 2012 già usate tutta una stagione.

  • Nooo porteranno saponetta Massa… ora mai scivola anche sulla sua stessa ombra…

    Comunque mi aspettavo una mossa simile, la Ferrari ha da sempre prediletto Massa come collaudatore gia’ ai tempi di kimi. E’ una situazione comunque strana da un lato c’è Alonso che assieme a Button hanno creato delle polemiche sui test riuscendo ad ottenere la possibilità di provare soluzioni nuove sulla monoposto. Da un altro mi aspettavo a priori che girasse Massa, prima di tutto perche’ con i tempi ristretti dubito che i piloti possano prendere confidenza con le nuove gomme. Sicuramente la Ferrari raccoglierà’ dati e per farlo ci vuole un tassista, che giri a velocita’ costante probabilmente se ci sara’ il tempo Massa potra’ provare le gomme in modalità pilota solo qualche giro. Ma ora mai tutti i team si sono attrezzati a massimizzare anche un giorno di test con tante attrezzature e oggetti strani piazzati sulla monopsto, vi ricordate la F138 nei test prestagione a Barcellona… credo che vedremo una cosa simile. In quel caso il pilota non conta niente di niente, discorso diverso invece se i test torneranno come una volta senza limite di tempo allora si che sarebbe stato utile ad Alonso, ma quando si raccolgono i dati i piloti non sanno nemmeno costa stanno facendo.

  • Quindi se non ho capito male i team possono portare nuovi svilluppi a patto che a testarli non siano i piloti ufficiali?

  • Sinceramente Alonso è troppo viziato in Ferrari…

    Se ci fosse stato Schumy avrebbe fatto tutti i giorni di test.. la dedizione al lavoro e la voglia di vincere approfittando di ogni occasione utile hanno permesso al Kaiser di vincere 7 titoli mondiali…

    Temo che qualcun altro sarà fermo a 2 per un bel po’… ormai la filosofia del samurai è quella che perdere un GP non è questione di vita e di morte…

    • Ma non credo sia una questione di capricci, come ho scritto sopra ora mai i test ridotti all’osso sono svolti quasi in maniera scientifica. Non viene lasciato niente al caso e la vettura è farcita da mille oggetti e rilevatori. In pratica si raccolgono dati che verranno poi analizzati al computer…. per fare cio’ il pilota deve attenersi al programma e deve portare a spasso la monoposto seguendo un rigoroso programma. Non so se hai seguito i test prestagione, ma la Ferrari con Pat FRY ha introdotto lo stesso lavoro che faceva gia’ la Mclaren anni fa e guarda caso i piloti titolari arrivano solo negli ultimi giorni.

    • Aggiungo che sec me Massa è un miglior collaudatore di Alonso, perchè lo ha fatto per anni all’ombra di Schumi. Sta di fatto che si, schumi se li sarebbe fatti tutti..anzi avrebbe mostrato anche una carta di identità di 10 anni prima per poter girare e provare qualsiasi cosa..

  • principesco88

    Peccato! era un’occasione per far girare Kobayashi…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!