Ecclestone incriminato dalla Procura di Monaco

17 luglio 2013 16:29 Scritto da: Redazione

Bernie Ecclestone è formalmente incriminato per corruzione dalla Procura di Monaco di Baviera.

ecclestoneBernie Ecclestone è da oggi formalmente sotto accusa da parte della Procura di Monaco di Baviera. L’ottantaduenne inglese, direttore esecutivo della CVC, è stato incriminato per corruzione dell’ex banchiere Gerhard Gribkowsky, nell’ambito dell’inchiesta per la vendita dei diritti della Formula 1.

Secondo quanto riferito dal quotidiano inglese “The Guardian”, gli avvocati di Ecclestone hanno accettato l’atto d’accusa. Si legge: “Ciò significa che devono rispondere all’accusa, cosa che stanno facendo strenuamente”.

In particolare, Ecclestone è stato accusato di aver pagato 44 milioni di dollari ad un ex diregente della BayernLB per fargli cedere i diritti TV sulla F1 alla CVC. L’inchiesta va avanti da oltre un anno e mezzo e Bernie si è sempre difeso dicendo di aver versato quei soldi perché ricattato dal banchiere, già finito in manette nel 2012.

10 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!