Eddie Jordan è sicuro: “Raikkonen non andrà in Red Bull”

22 luglio 2013 10:47 Scritto da: Davide Reinato

Anche l’ex Team Manager di F1 è convinto che Raikkonen resterà con la Lotus il prossimo anno.

kimi-raikkonenAncora poche settimane e scopriremo se Eric Boullier e Gerard Lopez avranno convinto Kimi Raikkonen a rimanere ancora con il Team Lotus. Le premesse sono buone e l’incontro tra l’entourage di Kimi e la dirigenza di Enstone pare abbia dato buoni frutti. Ad Enstone si aspettano una risposta prima della pausa estiva che, di fatto, è ormai alle porte.

Come avevamo anticipato alla vigilia del GP di Germania, l’accordo per il rinnovo tra Raikkonen e la Lotus sembra ormai vicino. Adesso ne è convinto anche Eddie Jordan, che ha dichiarato: “All’inizio ero abbastanza sicuro che Raikkonen avrebbe sostituito Webber, ma ora sono pronto a cambiare idea. Sebastian Vettel rimarrà fino al 2015 e, quindi, non è il momento migliore per diventare il suo compagno di squadra. Penso che la Red Bull opterà per Daniel Ricciardo”.

Secondo Jordan, la scelta di Raikkonen sarà influenzata anche dal carico di lavoro aggiuntivo che si ritroverebbe a fare in Red Bull. “Non penso che Raikkonen voglia entrare nell’ampio programma di marketing della Red Bull, lavorare con gli sponsor, fare servizi fotografici e così via. Questo è il genere di lavoro che ogni pilota di quella squadra ha da fare. La Red Bull ha un grosso programma marketing, mentre Raikkonen vuole solo correre”, ha concluso.

4 Commenti

  • Kimi in redbull diventerebbe, anche se nom ufficialmente, una seconda guida, quando nel team hai un pilots che ti ha vinto 3 titolo consucutivi è umanamente impossibile non favorirlo rispetto al compagno, chiunque esso sia

  • Sarebbe un peccato, a mio parere sarebbe un confronto interessante.

    • Anche io da suo fan da una parte amerei vederlo correre in un team di alto livello..mi piacerebbe di piu’ vederlo in ferrari sinceramente ma nn credo questo accada..ma in lotus kimi mi gasa un sacco,permetterebbe al circus di tenere un altro team al top..e di assistere quindi a gare piu’ frenetiche

      • Si, è vero, ammesso che la Lotus riesca a mantenere questo livello di competitività e ad evitare gli alti e bassi che abbiamo visto fin’ora.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!