F1 2014: entra il Red Bull Ring, esce il New Jersey?

23 luglio 2013 15:39 Scritto da: Davide Reinato

Ci si avvia verso un calendario a 21 gare o Ecclestone farà fuori un evento? In bilico il New Jersey.

coulthard_new_jersey“Dietrich Mateschitz e Bernie Ecclestone hanno raggiunto un accordo per far tornare la Formula 1 in Stiria il prossimo anno”. Con queste poche parole è stato confermato che nel 2014 avremo nuovamente il Gran Premio d’Austria che si terrà presso il Red Bull Ring.

Un annuncio importante sotto diversi punti di vista. Innanzi tutto, è un bene tornare su un circuito europeo in un momento in cui la tendenza del Circus è quella di andare altrove. Ma è importante perché avrà un impatto massiccio sul calendario degli eventi del prossimo anno. Ci sono diverse opzioni su questo punto:

1. Si avrà un calendario con 21 gare
2. Non ci sarà nessuna pausa estiva a metà stagione
3. Salta definitivamente il GP del New Jersey o qualche altro evento

La situazione al momento è abbastanza confusa. Gli organizzatori del New Jersey avevano lasciato intendere che l’evento si sarebbe tenuto il 22 giugno, prima che il Circus si trasferisse a Silverstone due settimane dopo, il 6 luglio. Tuttavia, l’annuncio odierno, vista la coincidenza di date, lascia pensare che ci sia una revisione e che l’evento a New York potrebbe slittare o, peggio, saltare completamente.

L’unica soluzione logistica per mantenere la gara con lo skyline di New York sarebbe quella di fare una gara back-to-back a fine novembre: correre negli Stati Uniti il 16 e la settimana successiva in Ney Jersey – o viceversa – potrebbe essere una soluzione valida, ma farebbe slittare il Gran Premio del Brasile fino al 30 novembre.

Il World Motorsport Council si riunirà a settembre per annunciare un calendario provvisorio della prossima stagione che potrebbe riservare qualche sorpresa: oltre al New Jersey, infatti, anche India e Corea sembrano essere in bilico. Ancora qualche settimana e ne sapremo di più.

4 Commenti

  • Ho una mezza idea di cosa vorrebbero far saltare e non mi piace affatto.
    Ben venga la dipartita di Corea e India (anche se il tracciato indiano non mi dispiace affatto), ma non c’è affatto bisogno di un altro cittadino più interessante per l’ambientazione che per la gara in sé.

    Sulla ripartizione delle gare… beh, quest’anno ci sono stati vari eventi separati da un buco di 3 settimane. Basterebbe compattare un po’ l’attuale calendario e fare una pausa estiva di 3 settimane anziché 4 e potremmo evitare di guardarci un gran premio a natale.

    • Ma io un gran premio a natale,magari proprio a Roma e in concomitanza con la santa messa non lo vedrei affatto male.
      Sarebbe bello vedere il papa che dopo la messa va sul traguardo con la bandiera a scacchi per sancire il santo vincitore!

      • Ha ha ha ! Forte, con un Santo Padre così vicino alla gente non ci sarebbe nemmeno da stupirsi!

      • fac ebook.com/photo.php?fbid=10151782277545767&set=a.10150614304140767.446912.56945380766&type=1&theater
        Dite che così sembrerebbe di parte? XD

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!