Ecclestone: “Nel 2014 avremo venti GP, non uno in più”

25 luglio 2013 11:53 Scritto da: Giacomo Rauli

Bernie Ecclestone ha annunciato ieri mattina che il numero dei Gran Premi in calendario nel 2014 non sarà più alto di venti. Con l’ingresso del GP del New Jersey, Russia e l’A1 Ring saranno ben tre le gare a rischio esclusione il prossimo anno

bernie_ecclestone1Pochi giorni fa, i vertici Red Bull hanno annunciato l’ingresso in calendario 2014 di F1 dell’A1 Ring, circuito di proprietà del marchio del toro rosso. I prossimo anno, oltre al ‘ring austriaco, vi sarà il debutto di altri due circuiti, ovvero il Gran Premio del New Jersey e di Russia che si disputerà a Sochi.

Nella mattinata di ieri Bernie Ecclestone ha reso noto il numero di Gran Premi con cui sarà composto il calendario del 2014Il prossimo anno disputeremo venti gare. Non una in più“.

La dichiarazione di Mister E, sintetica quanto decisa, mette in allarme alcuni organizzatori di Gran Premi che sino a oggi hanno avuto un posto nel calendario di F1. Con l’entrata di Sochi, New Jersey e Austria, due circuiti presenti quest’anno dovranno segnare il passo a partire dalla prossima stagione.

Il Gran Premio della Corea, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe essere una delle gare in bilico per il 2014 a causa dello scarso interesse e affluenza del pubblico. A questo punto mancherebbe solo una gara da eliminare. La sensazione è che possa risultare un GP con difficoltà economiche (per pagare la tassa d’iscrizione richiesta dalla FOM), non per la scarsa presenza di tifosi nelle tribune.

8 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!