Horner: “Vergne non è pronto per la Red Bull”

25 luglio 2013 19:53 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il Team Principal della Red Bull ammette che il francese della Toro Rosso non è più tra i candidati al ruolo di compagno di Vettel dal 2014.

hornerDel terzetto candidato al ruolo di successore di Webber in Red Bull a partire dalla prossima stagione, un protagonista viene già chiamato fuori. In realtà, Vergne non ha mai dato l’impressione di avere concrete possibilità, ma ad azzerare definitivamente le possibilità del francese della Toro Rosso ci ha pensato Christian Horner, Team Principal Red Bull, definendo il 23enne “non ancora pronto” al grande salto.

Le quotazioni di Vergne sono calate drasticamente dopo che a Silverstone Ricciardo, a differenza del francese, ha provato la RB9. Horner ha così spiegato la scelta: “Jean Eric sta dimostrando progressi e potenziale, ma, al momento, non è ancora pronto per il salto in Red Bull ed è per questo motivo che abbiamo chiesto a Ricciardo di provare per noi a Silverstone. Vergne merita un posto in Formula 1, ma se non lo dovessimo scegliere, la scelta più logica per lui sarà quella di continuare in Toro Rosso”.

Ricciardo è quindi sempre più il favorito dalla casa di Milton Keynes per affiancare Vettel dal 2014: “Daniel“, prosegue Horner, “ha sei mesi di esperienza in Formula 1 in più, sta ancora migliorando e imparando“. Il Team Principal della Red Bull ha infine sottolineato come la Red Bull possa contare su un vivaio di giovani piloti grazie alla scelta di creare uno Junior Team: “Siamo in una posizione fortunata, abbiamo due ottimi piloti che provengono dal nostro programma per i giovani. Hanno fatto un gran lavoro ed entrambi si sono guadagnati il posto in Toro Rosso esclusivamente grazie al loro talento”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!