Alonso, lutto al braccio dopo la tragedia in Galizia

26 luglio 2013 08:30 Scritto da: Redazione

Fernando correrà con il lutto al braccio per onorare la memoria degli 80 morti nella tragedia ferroviaria di Santiago. La Lotus, invece, avrà la bandiera della regione spagnola sulle proprie monoposto.

alonso_campiglioLa tragedia ferroviaria in Galizia (Spagna) ha scosso gli animi anche in F1. Le immagini dell’incidente hanno fatto il giro del mondo, lasciando tutti senza parole. Il Circus della F1 cercherà di far arrivare il proprio pensiero ad amici e parenti di chi, in questi momenti, sta vivendo un dolore indescrivibile.

Fernando Alonso e Pedro de la Rosa, i due piloti spagnoli della Ferrari, hanno chiesto alla Scuderia di poter fare sentire il loro appoggio alle famiglie delle vittime. L’asturiano correrà il GP d’Ungheria con il lutto al braccio, unendosì ai tre giorni di lutto nazionale proclamato in tutta la Spagna.

Anche la Lotus ha annunciato un’iniziativa di solidarietà: sulla E21 saranno apposte delle bandiere galiziane. Il proprietario del team, Gerard Lopez, ha affermato: “A nome di tutto il nostro team voglio fare le mie più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici di coloro che sono stati coinvolti nell’incidente. Vorrei entrare in contatto con loro per offrire il mio supporto concreto. Inoltre, come segno di rispetto, qusto weekend le nostre vetture avranno una livrea con la bandiera galiziana”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!