Capolavoro Mercedes: Hamilton vince il GP d’Ungheria 2013

28 luglio 2013 16:12 Scritto da: Davide Reinato

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Ungheria davanti a Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

hamilton-budapest-2013-mercedes

Un vero e proprio capolavoro per Lewis Hamilton. Un’opera d’arte iniziata nelle qualifiche di ieri, con un giro favoloso che gli era valso la pole position, e terminata oggi con una gran pennellata di talento. Hamilton vince il Gran Premio d’Ungheria per la quarta volta in carriera, per la prima volta con i colori della Mercedes.

Dopo le qualifiche di ieri, l’anglocaraibico aveva ammesso: “Per vincere, servirebbe un miracolo”. Non aveva detto, però, che avrebbe provato a farlo lui. Ha guidato alla perfezione per i 70 giri, conquistando meritatamente la vittoria.

A differenza di quanto ci aspettavamo, la W04 non ha avuto nessun problema nella gestione degli pneumatici e ciò ha consentito al pilota di potersi concentrare al meglio per mettere insieme una bella prestazione che ricorderemo per un bel po’. Sul podio, anche Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

Il finlandese della Lotus, grazie ad una strategia a 2 pitstop, è riuscito a mettere la sua E21 davanti alla Red Bull del Campione del Mondo in carica. Ai piedi del podio c’è l’altra RB9, quella di Mark Webber. Grazie ad una tattica diversa rispetto agli avversari, l’australiano ha recuperato brillantemente dai problemi accusati ieri, arrivando davanti a Fernando Alonso.

Lo spagnolo della Ferrari ha chiuso quinto a 31 secondi dal leader della corsa. Una delusione cocente, considerando gli altri punti persi dal diretto rivale in classifica piloti. E poteva andare anche peggio, perché Grosjean gli è arrivato letteralmente attaccato agli scarichi e – senza quel Drive Through subito in precedenza – il francese gli avrebbe soffiato anche questa posizione. Ancora una gara difficile per Massa: la sua gara è stata condizionata da un contatto con Rosberg nel corso del primo giro, dove ha perso parte dell’ala anteriore. Felipe ha lottato con il coltello tra i denti per questa gara, ma non è riuscito ad andare oltre all’ottava posizione, dietro anche alla Mp4-28 di Button.

La McLaren ha portato entrambe le vetture in zona punti, recuperando il gap dalla Force India in classifica costruttori. A punti anche Pastor Maldonado che ha conquistato il primo punto stagionale per la Williams.

GP UNGHERIA 2013 – RISULTATI DELLA GARA

POS  PILOTA         TEAM 
 1.  Hamilton       Mercedes
 2.  Raikkonen      Lotus-Renault
 3.  Vettel         Red Bull-Renault
 4.  Webber         Red Bull-Renault
 5.  Alonso         Ferrari
 6.  Grosjean       Lotus-Renault
 7.  Button         McLaren-Mercedes
 8.  Massa          Ferrari
 9.  Perez          McLaren-Mercedes
10.  Maldonado      Williams-Renault
11.  Hulkenberg     Sauber-Ferrari
12.  Vergne         Toro Rosso-Ferrari
13.  Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari
14.  van der Garde  Caterham-Renault
15.  Pic            Caterham-Renault
16.  Bianchi        Marussia-Cosworth
17.  Chilton        Marussia-Cosworth
DNF  Di Resta       Force India-Mercedes
DNF  Rosberg        Mercedes
DNF  Bottas         Williams-Renault
DNF  Gutierrez      Sauber-Ferrari
DNF  Sutil          Force India-Mercedes

CLASSIFICHE MONDIALI DOPO LA DECIMA GARA: 

PILOTI                        COSTRUTTORI
 1.  Vettel        172        1.  Red Bull-Renault          277
 2.  Raikkonen     136        2.  Mercedes                  206
 3.  Alonso        133        3.  Ferrari                   194
 4.  Hamilton      122        4.  Lotus-Renault             185
 5.  Webber        105        5.  Force India-Mercedes       59
 6.  Rosberg        84        6.  McLaren-Mercedes           57
 7.  Massa          61        7.  Toro Rosso-Ferrari         24
 8.  Grosjean       49        8.  Sauber-Ferrari              7
 9.  Button         39        9.  Williams-Renault            1
10.  Di Resta       36
11.  Sutil          23
12.  Perez          18
13.  Vergne         13
14.  Ricciardo      11
15.  Hulkenberg      7
16.  Maldonado       1

 

86 Commenti

  • ross ha detto che lo sviluppo della w04 nelle prossime 2-3 gare sara molto,molto aggressivo….sognare il mondiale è lecito.

  • Myriam F2013

    Povero Alonso il suo compleanno coincide quasi sempre con la debacle ferrarista di Budapest….

    • debacle ferrari ? Chi lo ha detto ?

      se non fa un buon risultato è automaticamente colpa della macchina ? Mentre quando vincono gli altri è merito della macchina vero ?

      • Myriam F2013

        Se la Ferrari non fa un buon risultato all’80% è colpa della macchina, non c’è il minimo dubbio.

  • X GOOGYEAR4F1: Adesso la tua opinione è più chiara e più vicina alla realtà, sono d’accordo con te, quasi sicuramente Mercedes ha tratto vantaggi dal Test di Barcellona non tanto nell’utilizzo delle gomme Pirelli che nel frattempo sono cambiate ma quanto nell’approccio allo sviluppo della W04, insomma in funzione della gestione gomme hanno capito come evolvere la macchina.

  • Goodyear4F1

    Soprattutto tu sei sicuro che a Barcellona la Merdcedes abbia provato solo le gomme! Certo…l’ha fatto solo per Pirelli, loro non hanno provato nulla. A quanto pare si corre solo con le gomme allora! Vabbè. Poi era tutto così contro pronostico che io l’avevo già detto il venerdì che alla fine avrebbe vinto Merdcedes.

    • Goodyear4F1

      scusate era in risposta a paolo89

      • ogni vittoria mercedes la attribuisci ad un test ?
        fra l’altro su gomme differenti quindi di valore nullo o quasi.

        aggrappati a qualcos’altro e ammetti che ferrari non ha saputo lavorare bene quanto mercedes, redbull e lotus e basta.

      • Goodyear4F1

        Io non ho per nulla parlato di Ferrari! Perché vuoi farmi dire cose che non ho detto? Ferrari è un discorso a parte. L’affaire Merdcedes dei test semplicemente macchia le vittorie di Hamilton di quest’anno. Punto. Non di cerco però di sminuire il pilota, che resta uno dei migliori. Ma è indubbio il recupero miracoloso della macchina sul passo gara dopo un test nascosto di cui non si è ancora saputo molto. Poi sulla prestazione non contano solo le gomme. Tu sai per certo che Merdcedes ha provato solo quelle?!? Come fai a dirlo? Sicuro che non abbiano provato nuove componenti, fatto raffronti con le vecchie, migliorato le sospensioni, messo a punto il FRIC?!? La loro macchina quest’anno ha avuto 1000km in più con i piloti titolari. Tanto basta per avere un vantaggio illegale.

      • Goodyear4F1

        Io non ho per nulla parlato di Ferrari! Perché vuoi farmi dire cose che non ho detto? Ferrari è un discorso a parte. L’affaire Merdcedes dei test semplicemente macchia le vittorie di Hamilton di quest’anno. Punto. Non di cerco però di sminuire il pilota, che resta uno dei migliori. Ma è indubbio il recupero miracoloso della macchina sul passo gara dopo un test nascosto di cui non si è ancora saputo molto. Poi sulla prestazione non contano solo le gomme. Tu sai per certo che Merdcedes ha provato solo quelle?!? Come fai a dirlo? Sicuro che non abbiano provato nuove componenti, fatto raffronti con le vecchie, migliorato le sospensioni, messo a punto il FRIC?!? La loro macchina quest’anno ha avuto 1000km in più con i piloti titolari. Tanto basta per avere un

  • veramente complimenti ad hamilton, che per l’ennesima volta ha dimostrato che a budapest non ce n è per nessuno. é lui il vero interprete di questo tracciato, su cui ha vinto ormai 4 volte su 7, facendo dei garoni sia con macchine veloci sia con delle carrette.
    Weekend perfetto, gara incredibile, sorpassi da altra categoria (ha umiliato tutti), qualifica da oscar, il tutto con una macchina non certo straordinaria se non la sai usare (vedere rosberg).
    Ci ha messo veramente tantissimo del suo, mostrando tutto il suo talento. Veramente bravo

  • Gara decisa all’avvio con hamilton fortissimo in partenza, se vettel fosse riuscito a passare sarebbe stata molto dura tenere il suo ritmo (guardando il ritmo di webber)…Ferrari pessima sul passo gara, lotus forte ma ha perso un po di prestazione con le nuove gomme..

  • Goodyear4F1

    Premetto che ieri non ho potuto vedere la gara, ma un’idea me la sono fatta. Detto questo voglio commentare un’altra cosa:
    Brawn: “Non partecipare ai test di Silverstone per noi sarà un handicap, sarà difficile capire il comportamento delle nuove (davvero?!?) gomme.”
    Hamilton: “Non poter andare ai test di Silverstone per noi è un problema, dovremo condensare il lavoro per capire le coperture durante i turni di libere.”
    Wolff: “Per la Mercedes non andare agli young driver test è una grossa penalità che ci sfavorirà per le gare successive.”

    Allora, in MERDcedes ci state veramente prendendo per i fondelli?!? Non sono nemmeno tanto furbi, hanno pure sconfessato quanto hanno detto! Ricordo che la penalità di non partecipare a questi test se l’hanno decisa loro. QUALCUNO HA ANCORA IL CORAGGIO DI DIRE CHE LA MERDCEDES NON E’ STATA AVVANTAGGIATA DAL TEST PRIVATO?!? Rispondetemi dandomi la vostra opinione. Volete ancora dire che i test di Silverstone erano veramente importanti? CHE LA SENTENZA FIA NON E’ STATA UNA FARSA? Secondo qualcuno la F1 è uno sport pulito? Non è tutto deciso a tavolino?

    Poi avete capito dopo la farsa Merdcedes cosa succede?!? Che nessuno può più essere penalizzato! Tutte le cose losche e sbagliate che succedono vengono risolte con una pacca sulle spalle e una multa. Normalmente Alonso andava penalizzato, ma se fosse successo immaginate il casino conseguente! Perché Ferrari penalizzata (giustamente) e Merdcedes no?!? Ormai siamo a livelli ridicoli e situazioni imbarazzanti. A questo punto la F1 per riprendere credibilità andrebbe completamente riformata, a partire dai suoi vertici.

    Hamilton gran pilota, ma la sua vittoria di oggi è più falsa di una banconota da 7 euro. E’ inutile negarlo, il test di Barcellona ha fatto progredire la Merdcedes di 3 gare rispetto alla concorrenza. Il vero vincitore dell’Hungaroring è Raikkonen, con una Lotus che sorprende sempre di più!

    • il commento più patetico e ignorante di questo blog.

      il test di barcellona è stato fatto con le precedenti gomme, le attuali sono ben diverse e Mercedes ha 1 test in meno degli altri, quindi poche chiacchere.

      Mercedes ha fatto un gran lavoro, al contrario della Ferrari e Hamilton ha sfigurato tutti quanti, sabato ha strappato una pole impossibile e oggi si è preso questa vittoria di prepotenza contro ogni pronostico.

      La gara più falsa è Valencia 2012 dove lo spagnoletto ha vinto come solo lui sa fare, ovvero per sole disgrazie altrui.

      • immaginiamo allorta che tu, coltissimo ed intelligentissimo nonchè esperto in materia, fossi lì a Barcellona e che abbia potuto verificare quanto scrivi pertanto sia sicuro che quello che è trapelato sia la pura verità.
        Infine, visto che tu non sei ignorante, magari puoi spiegare a noi ed alla FIA i motivi per cui, solo per caso, si voleva far passare sotto silenzio quel test.
        restiamoin attesa di un tuo vaticinio non patetico.

    • AhAhAhAhAh ho letto solo le prime righe per capire che tipo di discorso hai fatto e mi basta così…..ti prego torna sulla terra !!!
      Le gomme Pirelli del Hungaroring sono diverse rispetto a quelle precedenti per cui forse è la Tua Ferrari che nonostante il Test di Silverstone NON CI HA CAPITO NULLA come utilizzarle.
      Capisco la delusione per la pessima gara della Rossa ma addebitare agli avversari ad ogni vittoria delle irregolarità e roba da attaccamento agli specchi per giustificare certe figure dalle parti di Maranello.

      Invece caro Amico ieri si è visto un “FENOMENO” in pista, onore a HAMILTON e alle emozioni che dà.

      • Goodyear4F1

        Davide non hai capito quello che volevo dire. Io non volevo certo sminuire Hamilton, che vorrei in Ferrari, come Vettel, e che considero uno dei migliori piloti di oggi. Solo che dopo la farsa del tribunale FIA e il miracoloso recupero Merdcedes è impossibile non pensare male!!! Poi se anche loro fanno del vittimismo assurdo e inutile quando sanno bene che un vantaggio l’hanno avuto, la cosa diventa ancora più difficile da sopportare.

        Poi Ferrari senza scusanti, stanno andando alla deriva. Nulla da eccepire. Però Merdcedes è inutile continui con il suo comportamento da vittima e con discorsi che non si possono proprio sentire!

    • ONORE A HAMILTON vero “talento” di questa F1 e non certi piloti capaci solo di lamentarsi con la propria squadra.

      • Sprechi fiato DAVIDE perchè da qui alla fine del campionato ad ogni vittoria della Mercedes si continuerà a dire che è solo grazie al test segreto se sta li dove sta. Lo stesso Jean Alesi ha detto che non dobbiamo troppo puntare il dito su quel test perchè la Mercedes continua a sviluppare la vettura in maniera incredibile a differenza di qualcun’altro. Detto questo ONORE alla gara di Lewis perchè, come ha detto Lauda, ieri ha vinto Lewis non la mercedes.
        PS: Non scambiatemi per un suo tifoso solo per il mio avatar, ho messo lui per rendere onore al garone che ha fatto ieri.

      • Goodyear4F1

        A ben ragione! Se avessero fatto le cose correttamente oggi non saremmo qui a pensar male! Ma in questo momento, dopo che era partita con grandissimi problemi e dopo il test a Barcellona ha recuperato su tutti come si può non pensar male?!? La colpa non è di chi pensa male (e di solito ci si azzecca) ma di Merdcedes che non ha fatto le cose alla luce del sole!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!