McLaren 7°e 9° a Budapest, Button ci mette l’anima

29 luglio 2013 09:35 Scritto da: Antonino Rendina

Nel Gran premio di Ungheria la McLaren raccoglie un doppio piazzamento a punti, utile ad avvicinare il quinto posto in classifica Costruttori.

button-mclaren-nurburgringQualcuno ancora oggi ne promuove la candidatura come team mate di Alonso in Ferrari. Jenson Button piace perchè ha un carattere signorile ed è un pilota di elevata cultura tecnica.

Cotanta stima diventa una molla in più a fare bene; non sarà un caso, quindi, che nel tortuoso e assolato saliscendi infernale di Budapest Jenson tira fuori una prestazione tutta cuore, capace di far commuovere i tifosi della McLaren, per l’abnegazione dimostrata alla guida di una monoposto alquanto modesta.

La Mp4-28 è ferma come un chiodo, servono inventiva e grinta. Button le sfodera entrambe, partendo a razzo dalla tredicesima piazza e attuando una tattica di due soste (medie-soft-medie i suoi stint) tutta bagarre e sacrificio.

Il pilota inglese decide di allungare il primo stint, trovandosi a difendere stoicamente la posizione contro la Red Bull di Vettel. Al diciassettesimo giro il tackle che manda in bestia il tedeschino, con una difesa da catenaccio che non lascia spazio (in tutti i sensi) alla Red Bull. Tra i due piloti c’è anche un piccolo contatto che danneggia la vettura blu.

Duro anche il duello con Romain Grosjean, che vede JB sconfitto dopo aver tirato la staccatona della vita, pur di non demordere.

Alla fine arriva un settimo posto sudatissimo che soddisfa l’alfiere britannico:

“E’ stata una gara piena di duelli, divertente. Grosjean non doveva stringermi, non cosa abbia pensato in quel frangente. Ho corso gran parte del Gp con le gomme con le quali sono partito. E’ stato uno stint infinito. Che sudata, ma è un buon risultati esserci tenuti dietro una Ferrari e una Mercedes (quella di Rosberg, poi fuori per guasto al motore ndr). Il settimo posto non è da champagne, ma è un passo avanti importante in vista del ritorno dalla pausa estiva”.

Notizie positive anche per l’altra McLaren, quella di Sergio Perez. Il messicano, stavolta, è molto più tranquillo del solito, ma con una gara accorta riesce a racimolare due punti comunque utili alla squadra:

“La strategia delle due soste è stata buona, purtroppo ho perso un po’ di tempo nel primo stint con gli pneumatici medi usati nelle qualifiche. Sono comunque felice che ci siamo piazzati con entrambe le monoposto a punti”.

Con gli otto punti conquistati nel Gp Magyar la McLaren ha praticamente annullato il distacco in classifica dalla desaparecida Force India. Ora il quinto posto, obiettivo minimo stagionale, è davvero a un tiro di schioppo.

5 Commenti

  • E stata una buona gara tutto sommato. i piloti hanno tirato fuori il meglio, ma siamo stati anche fortunati perché e una pista in cui non si sorpassa. speriamo di fare meglio a spa e a monza piste che si adattano alla monoposto.

  • principesco88

    Jenson è il mago delle mescole! Ha una guida pulita e precisa…lo adoro, quanto mi piacerebbe vederlo vestito di Rosso…

  • ottima prestazione di button,ha lottato ottenendo il massimo

    ieri sui primi due gradini del podio c’erano i miei piloti preferiti,peccato non ci fosse pure la mclaren,forse un giorno ci torneremo :(

  • A me le lacrime non sono venute per la commozione ma per la tristezza.. alla fine della fiera abbiamo ottenuto il solito minuto di distacco, con una macchina che non sta in strada, non ha trazione, non riesce a superare nessuno e che si prende il solito secondo al giro.
    Button ha corso bene, ma ha fatto da impedimento per tutta la corsa, sembrava il nonnetto in statale che va a 40km/h e tiene dietro una colonna di gente che gli suona dietro.
    Loro dicono che la macchina è migliorata molto con il cambio gomme e con l’up-grade portato a silverstone. Non oso immaginare cosa avremmo fatto con quella precedente..
    ora la pausa estiva, dicono che a spa la vettura tirerà fuori tutto il suo potenziale. Come faccio a crederci??

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!