Ora è ufficiale: la Ferrari ha assunto James Allison

29 luglio 2013 15:43 Scritto da: Giacomo Rauli

James Allison, ex direttore tecnico della Lotus, è ufficialmente un nuovo membro dello staff tecnico della Scuderia di Maranello e inizierà a lavorare per la Rossa dal primo di settembre. Sarà responsabile della progettazione della monoposto

James-AllisonDopo l’addio al team Lotus avvenuto qualche settimana fa, ora è ufficiale: James Allison è stato ingaggiato dalla Ferrari e inizierà a prestare servizio a Maranello a partire dal primo giorno del mese di settembre.

Questa la nota apparsa sul sito ufficiale della Ferrari: “La Ferrari comunica che, a partire dal prossimo 1°settembre, James Allison entra a far parte dell’organico della Scuderia con il ruolo di Direttore Tecnico Autotelaio. Contestualmente, Pat Fry assumerà la nuova posizione di Direttore dell’Ingegneria. Entrambi riporteranno direttamente al Direttore della Gestione Sportiva Stefano Domenicali“.

Per James Allison l’approdo a Maranello è in realtà un ritorno. L’ex progettista della Lotus è infatti stato alle dipendenze della GeS dal 2000 al termine del 2004, ovvero l’epopea targata Schumacher, in cui la Scuderia modenese ha colto ben dieci mondiali consecutivi tra quelli piloti e quelli costruttori.

Dopo il lustro d’oro, Allison è approdato in Renault, conquistando altri mondiali con Fernando Alonso alla guida delle monoposto transalpine ed è rimasto a Enstone sino a quest’anno. E’ infatti Allison ad aver progettato l’ottima Lotus E21 con cui Raikkonen sta tentando di contendere il titolo piloti a Sebastian Vettel e Fernando Alonso.

L’ingegnere britannico, laureato a Cambridge nel 1991, diverrà dal primo di settembre il progettista e responsabile dei telai della Gestione Sportiva della Ferrari, prendendo il posto di Pat Fry, il quale diverrà direttore degli ingegneri di Maranello.

Con l’ufficializzazione dell’ingaggio di Allison la Ferrari va a potenziare il settore progettazione con uno dei migliori ingegneri degli ultimi anni, rispondendo così alle critiche delle ultime ore, arrivate anche dal pilota di punta del team stesso Fernando Alonso.

45 Commenti

  • silurato in sostanza Fry, che abbandona il ruolo di direttore tecnico.

  • Chissà poi quanto è costato Allison alla Ferrari,compreso “l’accorciamento del periodo di giardinaggio.

  • RedFerrari96

    James Allison è stato l’artefice del ritorno al successo della Renault o Lotus. Speriamo che possa aiutare la Ferrari , a uscire da questo momento di difficoltà. Almeno adesso c’è un vero punto di riferimento, nel settore tecnico di Maranello, perchè Pat Fry non era molto considerato un vero leader tecnico in squadra, era più uno che organizzava il settore tecnico. Mentre Allison oltre a organizzare lo sviluppo, metterà le proprie mani sulla monposto. Speriamo. In Mercedes hanno Paddy Lowe, In Red Bull Adrian Newey, e noi dal 1° dicembre Allison. Dai ragazzi.

  • Ma il periodo di gardening leave scadrà già il primo settembre o la Ferrari è riuscita in qualche modo (a suon di euro) ad annullare le clausole contrattuali? Per chi sa leggere tra le righe: hanno silurato Pat Fry?

    • da quel che ho letto oggi saranno tutti e due due capi che riferiranno a Domenicali……il punto però è che a Allison hanno dato il reparto progettazione,sviluppo e aerodinamica,il che significa in poche parole che Fry è rimasto a capo del solo reparto verniciatura…….,il che avrà pure la sua importanza se vuoi fare bella figura in pista,no?

      • Io ho capito che Allison sarà il responsabile del settore autotelaio, il responsabile dell’ aerodinamica dovrebbe rimanere Tombazis. In definitiva però Fry era il direttore tecnico vero e proprio, quindi il massimo responsabile del settore progettazione che ora è Allison… Fry è stato girato a direttore degli ingegneri, che vuol dire tutto e niente; in definitiva mi sa proprio che l’ hanno ridimensionato, due sviluppi di metà stagione cannati di seguito pesano… Speriamo che Allison riesca a metterci una pezza ma ho molti dubbi.

  • ORGANIGRAMMA FERRARI: 45 galli in un pollaio

    se prima vedevamo solo macerie ora vedremo zampillare sangue.

  • bruttissimo colpo per noi della Lotus, sperando non sia seguito anche dalla partenza di Kimi.
    La mia sensazione è che cmq Allison potrebbe non aver fatto la scelta giusta.
    Certo, prenderà piu soldi, ma in Ferrari sarà uno dei tanti capi, mentre in Lotus aveva un peso molto piu incisivo.

    Spero che se Kimi dovesse lasciarci venga sostituito da Alonso.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!