Michelin ripensa alla F1, ma Hembery minimizza

31 luglio 2013 14:26 Scritto da: Giacomo Rauli

La casa costruttrice transalpina sarebbe interessata a rientrare in F1 sin dalla prossima stagione e tra pochi giorni dovrebbe emettere un comunicato a riguardo. Paul Hembery minimizza: “abbiamo un contratto con i team come unico fornitore di gomme”

michelin-f1La Michelin, stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe intenzionata a fare il proprio ritorno in Formula Uno già dalla prossima stagione. Tra qualche giorno, infatti, dovrebbe essere emesso un comunicato ufficiale che renderà nota la volontà della casa costruttrice transalpina.

Il contratto triennale sotto scritto dalla Pirelli nel 2010 è in scadenza e non è ancora stato rinnovato. Proprio per questo motivo i vertici della Michelin starebbero vagliano l’opportunità di partecipare al bando di concorso imposto dalla FIA. Stando alle dichiarazioni di Hembery rilasciateci il giorno della presentazione degli pneumatici 2013 in viale Sarca, a Milano, la Pirelli avrebbe voluto firmare un altro triennale entra giugno, ma proprio in quel mese si sono verificati problemi inattesi, che hanno rimandato ogni decisione sul prossimo futuro.

La modifica degli pneumatici 2013, avvenuta dopo i problemi rivelatisi nei primi GP della stagione, hanno posto l’attenzione sulle gomme e non sul contratto in via di scadenza. Michelin potrebbe così inserirsi per tentare il rientro nel Circus iridato dopo l’uscita datata 2006, quando rimase solo la Bridgestone come fornitore unico di gomme.

Se in Francia sembrano decisi a tentare almeno un’azione di disturbo nel rinnovo del contratto tra Pirelli e FIA, a Milano sembra esserci apparente tranquillità. Paul Hembery, responsabile della sezione Motorsport di Pirelli, ha minimizzato le intenzioni della Michelin, facendo valere un contratto ancora in essere (seppur in scadenza) e la volontà dell’impresa italiana di rinnovarlo, proseguendo come fornitore unico di gomme in F1.

Abbiamo un contratto con le squadre e le regole in essere non consentono la concorrenza tra i produttori di pneumatici“, ha sentenziato Hembery. “Noi continuiamo a fare il nostro lavoro e se le regole cambieranno saremo pronti a parlarne“.

13 Commenti

  • @RedFerrari96
    Se proprio vogliamo sostenere il made in Italy a tutti i costi, allora bisognerebbe fare il tifo per Michelin.
    Infatti Michelin è il primo produttore di Gomme “Italiano”, nel senso che è l’azienda che produce il maggior numero di pneumatici in Italia.
    Quindi Michelin dà più lavoro agli italiani di quanto non faccia Pirelli che invece produce gomme soprattutto in Brasile e Turchia dove la manodopera costa molto di meno e gli operai lavorano in condizioni non proprio idilliache.
    Il vero Made in Italy purtroppo non lo fanno più le aziende italiane che preferiscono pagare milioni su milioni ai Top Manager (di dubbie capacità imprenditoriali e di dubbio gusto nel vestire) e delocalizzare (magari in Serbia e Brasile) pagando gli operai meno di 300 euro al mese.
    Non bisogna fermarsi all’etichetta…

  • “Abbiamo un contratto con le squadre e le regole in essere non consentono la concorrenza tra i produttori di pneumatici“ …..LE REGOLE IN ESSERE??? 1) regola della F1 è che non esistono regole

  • Grande notizia!!!!Non vedere piu’ nel paddock quei cazzari della Pirelli sarebbe il massimo. Se poi sparissero anche Domenicali e Tombazis avremmo fatto strike!!!!

  • Io rivorrei il multigomma per vedere quelli gommati Pirelli che si prendono 1 giro

  • RedFerrari96

    Se la Michelin vuole entrare in F1 il prossimo anno, allora è da un pò di tempo che hanno intenzione di farlo. Perchè serve molto tempo per sviluppare gomme da F1, non è un lavoretto da un mese. Io spero da italiano che la Pirelli resti in F1. Bisogna sostenere il made in italy.

  • ottime notizie per i ferraristi!!
    cosi se dovessero perdere anche con le michelin è già pronta la nuova scusa: “LE MICHELIN SONO FRANCESI PER QUESTO FAVORISCONO I TEAM A MOTORE RENAULT COME LOTUS E RED BULL” e poi tutti di nuovo a gridare all’ennesimo furto subito dalla ferrari!!

  • Goodyear4F1

    Siamo sicuri che alla Michelin convenga tornare come monomarca?!? Soprattutto vedendo l’esperienza di Pirelli. Avevo capito che i francesi avrebbero preferito anche una competizione gommistica…

  • È un po’ che ho postato la notizia ho un amico che lavora lì nel settore personale, mi aveva parlato quasi due mesi fa di una sezione e un gran spostamenti di personale per prototipi di pneumatici di F1 e … la Ferrari nella persona di LDM sembra voglia la casa francese.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!