Williams vuole ampliare il programma giovani piloti

12 agosto 2013 13:10 Scritto da: Giacomo Rauli

I vertici del team di Grove hanno fatto sapere che amplieranno il proprio programma per i giovani piloti, così da cercare altri potenziali talenti che possano replicare il cammino intrapreso da Valtteri Bottas

williams-bottas-williamsIl team Williams, tramite i propri portavoce, ha fatto sapere che a breve potenzierà e amplierà il programma giovani piloti, he tanto bene ha funzionato negli ultimi mesi. Ricordiamo infatti che Valtteri Bottas, pilota titolare della scuderia di Grove in questo 2013, arriva direttamente dalla scuola istituita da Sir Frank.

Il giovane finlandese, al debutto in questa stagione nel “Circus” iridato, ha subito convinto i vertici del team britannico, nonostante lo zero il classifica piloti continui a persistere. La fiducia di Williams nei confronti di Bottas è solida. Un esempio? Bruno Senna, nonostante la decorosa stagione 2012 (chiusa con trentuno punti totali), è stato appiedato per fare spazio al biondo campione della GP3 Series targata 2011.

Frank Williams ama da sempre portare nuovi piloti in F1 per constatarne il talento. Lui trova questa cosa davvero stimolantehanno fatto sapere i portavoce del team di Grove ad Autosport. “Abbiamo appena messo Valtteri Bottas al volante di una delle nostre monoposto titolari e ci stiamo guardando attorno per scovare nuovi talenti e metterli sotto contratto. Vogliamo proseguire e incrementare il lavoro iniziato qualche anno fa“.

La Williams proseguirà così il suo programma giovani sulle orme di quello Red Bull, assai prolifico, ma senza appoggiarsi ad altri team presenti in Formula Uno. Il team britannico infatti ha da poco sottoscritto una partnership con Russian Time, una squadra di GP2 che potrà far crescere alcuni prospetti selezionati dalla Williams.

 

 

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!