Ferrari, Massa: “Stiamo valutando se fermare lo sviluppo”

13 agosto 2013 11:02 Scritto da: Redazione

Il brasiliano della Ferrari ha ammesso che a Maranello si valuteranno le prestazioni delle prossime due gare prima di decidere se abbandonare lo sviluppo della F138 e concentrarsi sulla monoposto 2014.

massa-f138-2013Ancora due gare, Spa Francorchamps e Monza, per decidere se continuare con lo sviluppo della F138 o concentrarsi interamente sulla vettura 2014. Questo è quello che emerge dalle parole di Felipe Massa che, intervistato dal sito brasiliano TotalRace, ha affermato: “Stiamo già pensando alla prossima stagione”.

Anche per la Rossa, adesso, si presente il problema che sta attanagliando tutte le squadre: concentrarsi interamente sul lavoro di progettazione e sviluppo delle rivoluzionarie monoposto con motore V6 del prossimo anno, oppure tentare il tutto per tutto e lottare per il Mondiale fino alla fine?

Domanda simile era stata posta al tedesco Nico Rosberg, che aveva etichettato la questione come una “scelta difficile”. Felipe Massa è altrettanto dubbioso, ma ha dichiarato: “Si tratta di una scelta molto importante perché la F1 sta cambiando. Abbiamo avuto un intero gruppo di lavoro che sta lavorando da mesi alla nuova vettura, ma abbiamo bisogno di guardare il rendimento delle prossime gare per determinare se sia il caso di continuare a sviluppare la F138 o concentrarsi interamente sul 2014″.

Resta ancora il dubbio se su quella prossima monoposto ci sarà ancora il pilota brasiliano al volante. Recentemente, lo stesso Felipe ha ammesso che il rinnovo contrattuale dipenderà dalle sue prestazioni nella seconda parte di stagione che è ormai alle porte.

21 Commenti

  • Credo che Massa abbia parlato senza sapere realmente le intenzioni della squadra. Spero solamente il prossimo anno non ci sia (possibile che Ferrari sia costretta a tenerlo solo per questioni di marketing (mercato Brasiliano ???)).
    Ritengo invece che Ferrari abbia l’obbligo morale di impegnare al massimo uomini e mezzi per provare a recuperare quest’anno, per una serie di motivi:
    1-Credo che per Alonso iniziare l’anno “0” con i turbo, con un bel 2-4 nei confronti di Vettel sia una situazione poco piacevole. Potrebbe mancargli la motivazione, dopo quattro anni di 2° posti.
    2-Non sarebbe serio da parte di Maranello in quanto scuderia del suo blasone.
    3-Mancano ancora troppe gare. (con uno 0 di Vettel si apre il mondiale.

  • “.. o concentrarsi interamente sul 2014″.
    No fammi capire Felipe, vorresti esserci ancora tu a deprimerci nel 2014 con i tuoi risultati e i tuoi errori?

  • Mah….. se è vero è molto triste che LA Scuderia per eccellenza getti la spugna a metà stagione e con uno svantaggio tutto sommato recuperabile. E’ anche anomalo che un pilota rilasci certe dichiarazioni che sicuramente non fanno piacere nè ai tifosi nè agli sponsor. Mi sembra che la situazione sia un pò fuori controllo tra gli sviluppi che non funzionano, le dichiarazioni dei piloti e gli interventi di Montezemolo.

  • altra dichiarazione che a Montezemolo non sarà piaciuta affatto e che denota come forse Massa ormai non si senta più un pilota Ferrari …

  • Invece di stare zitto, getta olio nel fuoco! Massa é una catastrofe anche nelle comunicazioni con la stampa/tifosi, a questo punto e come dire “Ragà anche quest anno non se ne fa niente…”
    È per fortuna che hanno due gruppi di lavoro divisi e vedendo i risultati non ha fruttato!
    Personalmente penso che Massa da pilota non riesce da tre stagioni ad aiutare la squadra, ormai non si può dare sempre “l’ultima chance” dopo la sosta estiva, facendo qualche bella gara per far dimenticare tutte le occasioni sprecate.

  • Fermare lo sviluppo a 7 gare dalla fine (dopo Monza) vuol dire consegnare il titolo piloti a Vettel (anche se, ormai, è quasi suo) e farsi superare in classifica costruttori anche dalla Lotus che la relegherebbe in 4^ posizione, perdendo tanti bei soldini.

    E’ vero che nel 2014 si “resetta tutto” annullando, di fatto, tutti gli pseudo vantaggi di cui stanno beneficiando i motori Renault ma “gettare la spugna” così presto non è un comportamento da grande scuderia!

    Con questa dichiarazione che viene data in prossimità dell’anniversario della scomparsa di Enzo, lo faranno (ri)girare nella tomba!

  • non aggiunge una virgola a quello che già si sapeva. tutte le scuderie sono nella stessa situazione.

  • Che tristezza! E pensare che questa volta ad inizio stagione pareva che la vettura fosse competitiva e avrebbe permesso di lottare per il titolo…. Invece sembra una copia del 2011

  • Ferrarista Sfegatato

    Ogni anno dicono le stesse cose negli stessi periodi dell’anno … SEMPLICEMENTE PATETICI !

  • Mi dispiace molto per il triplo commento, non è colpa mia, non l’ho pubblicaato volutamente cosí tante volte…
    @Piscinemarket: se intendevi che sviluppando la vettura dell’anno dopo un team è riuscito a vincere il campionato “corrente”, non il successivo, senza aggiornamenti per la vettura dell’anno corrente, allora ho scritto vaccate perchè non ho ricordi neanch’io 😀

  • Ma veramente io non ci credo,per me è tatticismo.Poi stanno dicendo tutti la stessa cosa,Mercedes, Ferrari,lo dicono così,tanto per buttare fumo negli occhi agli altri,della serie….dai,fermati tù che mi fermo anch’io,ma in realtà è troppo presto per valutare se fermarsi o meno.

  • quanto odio certi tifosi ferrari..massa ha detto cio ke hanno detto TUTTI i team..Monza segnerà lo sviluppo di tutti..nn solo la ferrari..tifosi di calcio lasciato la F1 vi prego

    • Non è questione di odiare certi tifosi.. perdere questo mondiale è da deficienti visto che la macchina era competitiva in tutte le condizioni di pista. Io ho la f1 nel sangue, corro con i kart e faccio cronoscalate ma la pazienza sta davvero finendo.. nonostante ciò pago sky e seguo sempre la ferrari, perché la mia è una passione rossa e non sopporto vedere altre squadre palesemente inferiori a livello di storia regnare in f1.

  • Andate a cagare… che delusione

  • Correggetemi se sbaglio.. ma a memoria non ricordo una vettura che abbia abbandonato lo sviluppo per concentrarsi sulla stagione successiva e che poi si sia rivelata vincente

    • Come no? La Honda – Brawn del 2009: nonostante le strane soluzioni della Honda RA108 del 2008 come quelle strane appendici aerodinamiche sul muso fatte a orecchio di coniglio, la Honda fu una la prima a lasciare da parte il progetto 2008 (infatti non ottennero punti nella seconda parte della stagione) per concentrarsi su quella che sarebbe divenuta la Brawn BGP 001 che fece man bassa nel 2009 :)

    • beh la brown non era più Honda e poi sappiamo bene che le prestazioni venivano dallo sfruttamento del buco nel regolamento… per quello non c’era bisogno di abbandonare lo sviluppo l’anno prima

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!