Montezemolo su Enzo Ferrari: “Esempio sempre vivo”

14 agosto 2013 09:02 Scritto da: Redazione

Il Presidente della Ferrari e il Sindaco di Modena onorano la memoria di Enzo Ferrari nel 25° anno dalla sua scomparsa.

montezemolo25 anni senza Enzo Ferrari. Per l’occasione, Luca Cordero di Montezemolo ha voluto esprimere ciò che il Commendatore è stato per lui, sia dal punto di vista personale che da quello professionale.

“L’esempio di Enzo Ferrari va sempre tenuto a mente”, ha esordito l’attuale Presidente della Ferrari. “Accanto alla mia scrivania a Maranello ho una sua foto e, nei momenti difficili, mi capita istintivamente di guardarla e chiedermi cosa avrebbe fatto lui”.

“Penso a lui, al suo coraggio, alla sua capacità di guardare sempre avanti, anche nei momenti difficili. A lui devo tanto, sia sotto il profilo personale che professionale. Ogni tanto ripenso alla fortuna che ho avuto nell’averlo conosciuto e nell’aver lavorato con persone come lui e l’Avvocato Agnelli, persone davvero eccezionali e che hanno dato lustro al nostro Paese, in tutto il mondo”.

Infine, Montezemolo conclude il suo ricordo dicendo: “Enzo Ferrari è riuscito a realizzare il sogno di costruire automobili straordinarie grazie alla sua determinazione e grande passione, caratteristiche che fanno parte del DNA di tutti i membri che lavorano nell’azienda che porta il suo nome. A distanza di 25 anni, sarebbe sicuramente felice nel vedere cosa è diventata oggi la Ferrari: una realtà industriale e sportiva unica, che rappresenta un’eccellenza italiana e che continua a far innamorare di sé milioni e milioni di passionati in tutto il mondo”.

Oggi, a Modena, il Sindaco della città deporrà sulla tomba del Drake un cesto di fiori per commemorarne la memoria. Il primo cittadino ha anche inviato un telegramma al figlio, Piero Ferrari: “Caro Piero, il 25° anniversario della scomparsa di tuo padre ci consente di ricordare un grande protagonista della storia di Modena, a cui tutta la comunità modenese è legata, oggi come ieri, da profondi sentimenti di affetto, stima e riconoscenza. E’ ancora oggi una delle figure rappresentative delle migliori qualità modenesi, e per questo amata: passione per il lavoro, intraprendenza, coraggio nelle scelte e creatività, sono alcuni ingredienti del successo di Enzo Ferrari e, con lui, di una generazione che dal nulla ha saputo costruire straordinari risultati e un’immagine di Modena conosciuta e rispettata in tutto il mondo”

Il telegramma del Primo cittadino si conclude con queste parole: “Per questo il ricordo del Drake resta vivo e incancellabile nel cuore degli sportivi e di tutti i modenesi, partecipi dei successi che la Ferrari continua a inseguire nelle corse e nella produzione industriale. Modena e i modenesi onorano ancora una volta la memoria di Enzo Ferrari, oggi indelebilmente ricordato anche dal Museo sorto nel luogo che gli ha dato i natali”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!