Mercedes, 100 cavalli in più nella power unit 2014?

15 agosto 2013 10:21 Scritto da: Redazione

Secondo il corrispondente di Auto Motor und Sport, la Mercedes sarebbe riuscita a sviluppare una power unit che consentirà d’avere una potenza di 100 cavalli superiori alla concorrenza di Ferrari e Renault.

v6-mercedes-2014C’è grande fiducia da parte della AMG Mercedes F1 in vista della prossima stagione di Formula 1. L’introduzione del nuovo motore V6 Turbo con downsizing della cilindrata a 1.6 litri è ben vista dalla Casa di Stoccarda che ha gradito il cambiamento verso una categoria influenzata più dalle prestazioni del motore che dall’aerodinamica.

I propulsori Mercedes sono già considerati i migliori del lotto, nonostante lo sviluppo dei V8 sia congelato da diversi anni. E dalla Germania si vocifera che il prossimo anno,  la nuova power unit Mercedes sia quella da battere.

Secondo il quotidiano tedesco Auto Motor und Sport, la Mercedes sarebbe già un passo avanti per quanto riguarda i propulsori. “Ci sono i segnali che Mercedes sia già in vantaggio. Nel paddoci si vocifera che il nuovo motore Mercedes abbia una potenza di 100 cavalli in più rispetto a Ferrari o Renault. Ovviamente, Mercedes non conferma, ma la dirigenza sembra dare segnali positivi in vista del prossimo anno”.

Sarebbe anche per questo motivo che la Mercedes continua a fare pressione verso Pirelli per avere uno pneumatico posteriore con un’impronta a terra più grande rispetto a quella anteriore, proprio per gestire la coppia e la potenza più brutale.

62 Commenti

  • io cmq credo che davvero l’anno prox è l’anno mercedes
    la f1 è una mafia ricordatevelo vince alla giostra chi paga di più
    inoltre la ferrari con i turbo non fece mai grosse cose
    ovviamente è solo una sensazione sistemando i pezzi del puzzle, poi magari vince la ferrari e saremo tt contenti
    la renault credo che sarà quella più svantaggiata, la storia insegna che ad ogni cambio di regolamento del motore la renault soffriva, poi recuperava.. vedesi in bennetton , poi con alonso-renault ed ora con Rb, peccato che non partecipano i grossi costruttori in un campionato di f1, come la GM, VW etc…

  • Con tutte le limitazioni che hanno, un particolare col flusso massimo di benzina limitato ed uguale per tutti penso sia ficamente impossibile avere 100cv in più della concorrenza.

    Poi in questa fase si sa talmente poco di come procede lo sviluppo che sapere addirittura le potenze (cosa sagretissima) di due costruttori e cofrontarle mi pare impossibile, chi sarebbe questo “informatissimo” ?

  • Ma che fesseria é??? Per i motori 2014 é stato fissata una potenza ed un regime di giri massimo!!!

  • mercedes? come V8 forse il migliore, ma solo da quando lo svluppo è stato congelato e i giri motore limitati (prima oltre a non andare rompevano che era una bellezza)…nel 2006 a V8 liberi ferrari e renault svettavano anche dal punto di vista motoristico su mercedes

    l’anno prossimo tutti partiranno da 0 ma subito con delle limitazioni pesanti (15000 rpm) e ottenere differenze di potenza importanti arrivando ai lmiti imposti sarà difficile…questi 100cv in più sono una bella bufala di ferragosto perchè o sono geni in mercedes o incapaci in ferrari e renault

    in indycar dove già dall’anno scorso corrono con V6 turbo (ma senza recuperi energia vari) le prestazioni tra chevrolet e honda sono simili, di solito meglio chevy in qualifica…

    • Si perché il chevy e un twin turbo e il Honda no, ma dalla prossima stagione saranno tutti e due twin turbo.

    • I V8 liberi ? Ti sei scordato che nel 2005 l’anno prima era il Mercedes a stradominare ?

      Con il V8 come fai a sapere che era inferiore ? Da quel che sò la McLaren faceva pietà soprattutto per l’affidabilità il chè non dipendeva sempre dal motore.

      Poi l’anno affinato e adesso è il V8 più potente in circolazione e allora ?

      I limiti pesanti ? Hanno imposto 15000rpm di limite e Renault ha già detto che riuscirà a coprirne solo 12000 quindi rimangono la bellezza di 3000rpm di scarto che nel caso qualcuno riuscisse a colmare andrebbe decisamente di più.

  • doc.asphalt

    E comunque se dovessimo analizzare freddamente l’articolo mettendo da parte la classica ‘sparata giornalistica d’estate’, dovremmo pensare che si dovrebbe aprire un’inchiesta, come fa ‘Auto Motor und Sport’ a conoscere dati così importanti come la potenza dei motori Ferrari e Renault? Un’altra spy story?

    • Caschiamo dalle nuvole ?

      Lo spionaggio industriale in F1 è onnipresente e lo fanno tutti o pensi veramente che quello del 2007 è stato un autentico caso ? No era solo uno dei tanto, semplicemente sgamato.

      • doc.asphalt

        Azz… Ma allora sarebbe meglio allertare il controspionaggio, ed infiltrare degli agenti per scoprire chi spia chi…

  • doc.asphalt

    E’ un piacere constatare come anche i collaboratori del bellissmo blog F1 si cimentino nel diventare utenti…
    Come dire, ne guadagna la qualità degli interventi…

  • zio chiediti anche perche ad oggi la ferrari fornira il motore turbo solo alla marussia..

    • E’ molto semplice, perche’ il motore Ferrari sara’, come al solito, studiato in funzione del progetto Ferrari e quindi sara’ di difficile istallazione sulle altre monoposto, ma visto che i motori non saranno congelati subito potra’ essere sfruttato al 100% sulla monoposto Ferrari 2014.
      Da notare che il Ferrari è sempre stato cosi’ sin dal 2007, la Sauber e la Toro Rosso dovuto usare trasmissioni simili e addirittura la Sauber ha usato in passato lo stesso disegno delle sospensioni.
      Non è un mistero che alla ferrari non interessi tanto fornire motori come al Renault e al Mercedes, ma prima di tutto puntare sul suo progetto. Del resto la Ferrari è diventata fornitrice di motori solo per necessita’ della f1 odierna e per ” arrotondare “. In ogni caso l’anno scorso la Sauber e quest’anno la Toro Rosso stanno dimostrando che il motore c’è ed è anche potente ed inoltre si presta anche a disegni estremi delle pance grazie al grande passo avanti fatto con la Shell e dei lubrificanti che lo rendono affidabile anche a temperature proibitive.

  • zio il motore renault è il migliore perche newey sfruttando la guidabilita ha utilizzato i gas di scarico per migliorare l aereodinamica cosa totalmente proibita l anno prossimo visto che ci sara un solo tubo di scarico in posizione centrale ergo la potenza contera di piu

    • ma secondo me l’effeto venturi sarà ancora usato, se esce centrale la marmitta si sfrutterà tt la parte centrale dell’alettone parte bassa con una specie di mini alettone che schiaccerà al suolo…in più troppa potenza == > consumi..
      l’arma vincente sta in quel motore che sarà “meno” potente, quindi più gestibile a bassi regimi “curve lente” e berrà di conseguenza meno sul giro, ma che nel recupero energia possa accumulare più potenza, così da scaricare sui rettilinei o curve veloci, ovvero dove la potenza serve davvero!! e dove i consumi dovrebbero in teoria essere meno esosi, poi dovrà esserci tt il discorso del cambio perchè anche questo influenza parecchio

      sicuramente il campionato sarà più imprevedibile e non potrò più scommettere su lottomatica :((

      • dall’anno prossimo niente beam wing, quindi la tua idea, per quanto interessante, sarà impraticabile: lo scarico dovrà stare in un punto ben preciso oltre l’assale posteriore, in alto rispetto al diffusore.
        Con una geometria così imposta ricreare un tubo venturi di qualsiasi tipo (termico o fisico) è impensabile.

  • ” I propulsori Mercedes sono già considerati i migliori del lotto, nonostante lo sviluppo dei V8 sia congelato da diversi anni. ”

    Bah… io credo invece che il miglior motore sia il Renault o meglio è diventato il miglior motore tramite deroghe e il Ferrari partito con gravi problemi congeniti come il surriscaldamento e i consumi ha raggiunto il Mercedes gia’ dalla scorsa stagione, lavorando solo sui collettori lubrificanti e accessori come da regolamento findus… Il motore Mercedes semmai in questi anni non mi pare abbia fatto passi avanti. Dopo tutto c’è anche da aggiungere che per anni si è parlato del Mercedes come un motore perfetto il migliore, dimenticando che era ” CONGELATO ” e che il progetto è sempre quello che risale al 2007…

    Secondo me è veramente ridicolo leggere sul giornale Tedesco di come sara’ il motore mercedes e aggrapparsi sugli specchi per cercare una continuita’ fra il lontano 2007 e il 2014 quando i motori saranno totalmente diversi. Anzi se vogliamo trovare delle pezze d’appoggio valide bisogna tornare all’era del turbo e alla solidita’ del reparto motori Mercedes. Non hanno nessuna esperienza sui motori turbo e sono arrivati tardi alla vittoria dopo anni di calvari ed inoltre sono nati da una organizzazione chiamata Ilmor, non da una costola Mercedes. Chi poi cerca di legare la tecnologia di serie con quella della F1 commette gravi errori. Io dico che la faccenda motori è abbastanza ingarbugliata e che se veramente vogliamo cercare un possibile favorito, Renault e Ferrari hanno almeno avuto esperienza sul campo con i motori turbo… ma non so quanto possa servire visto che sono passati tanti anni, di certo il reparto corse Ferrari ha un vantaggio nel coniugare Telaio e Motore in un progetto specifico….

    • Ma non me la sento di sbilanciarmi in un pronostico, del resto credo che sia Renault che Mercedes stiano solo giocando a chi c’è l’ha piu’ grosso e potente giocando con degli stupidi rendering o facendo ascoltare il sound da asciuga capelli tanto per fare promozione. Trovo invece ottima la scelta della Ferrari di essere ” sobria ” e non giocare a questo stupida farsa. Del resto tecnicamente è meglio che gli avversari non traggano vantaggi nemmeno da rendering, anche se dubito che quelli che abbiamo visto siano veramente i reali progetti Mercedes e Renault.

      • spera sia una bufala totale perchè se fosse vera solo a metà o solamente analizzando specifici aspetti allora i Ferraristi che lanciano proclami di quì e di là spacciandosi per migliori motoristi al mondo dovranno ricredersi prima e nascondersi poi.

    • Vabbè, OK:
      1. Mercedes non sa nulla di motori (?!)
      2. Mercedes F1 è nata da Ilmor (che non esiste più dal 2001)…e che significa? anche Renault è stata Supertec
      3. Ferrari e Renault hanno esperienza nel turbo (ultimo turbo costruito 1988)…Mentre Mercedes negli anni ’90 ha costruito motori per formula 1, Indy (Turbo) e campionati minori, vincendo ovunque.

      Suvvia parliamo di un colosso con risorse, tecnologia ed esperienza per fare bene qualsiasi motore….poi chi lo farà meglio (potente, guidabile ed affidabile) si vedrà sul campo.

      • Non dico che non sa nulla, dico solo che sono tornati alla vittoria di un titolo dopo 40 anni e acquisendo la Ilmor che è la vera base dei motori mercedes, anche quelli americani che sono arrivati secondi nel 98 e non hanno vinto il titolo, da notare poi che le sport con cui Schumacher vinse il titolo erano delle Sauber con motore Ilmor… con il marchio mercedes.

        Comunque se leggi il mio commento non ho detto che sono delle ” caccole ” il succo del discorso era un altro. E’ sbagliato pavoneggiarsi adesso, perche’ se andiamo ad analizzare bene il reparto corse Mercedes non c’è niente di superiore rispetto alla concorrenza, anzi forse è il contrario.

      • Sono arrivati alla vittoria dopo 40 anni per il semplice motivo che non hanno più partecipato alle corse. Il motivo della cooperazione con Ilmor è molto simile alla storia fra ford e cosworth. Ilmor aveva una storia vincente (negli stati uniti con Roger Penske hanno vinto molto) ed impiantare una struttura di motori sportivi comprando una struttura già esistente è molto più facile. Queste strutture piccole inoltre a volte hanno delle tecnologie incredibili, se non ricordo male la Mahle (che fa i pistoni anche alla Ferrari se non erro) comprò la parte della Cosworth che si occupava delle fusioni in alluminio. E’ molto difficile comunque portare alla vittoria un motore nuovo in Formula 1. La Renault ci mise due anni, la Honda pure, la Mercedes tre…..Io non credo che il tema sia pavoneggiarsi, quanto usare questa attesa per i nuovi motori per fare marketing. In fondo queste case investono vagonate di soldi e questa rivoluzione torna a dare grande impulso anche al marketing. Ad esempio io ero curioso di sentire il suono dei nuovi motori ed un giro di pista a Monza con il motore nel simulatore me lo sono ascoltato con curiosità. Vedrò con grande piacere anche il ritorno della Honda nel 2015, sperando che si recuperi qualche sapore antico :-)

      • Redon in pratica hai scritto esattamente quello che avevo scritto nel primo post.

        1) I nomi altisonanti dei colossi in F1 come Toyota o Mercedes non contano tanto per la loro tecnologia nella produzione di serie, ma solo per i soldi. La tecnologia della F1 è di nicchia e nasce sempre dalle piccole aziende specializzate, di Mercedes ci sono solo i soldi. Del resto la stessa BMW ha basato il suo v10 su un progetto italiano nato da una piccola azienda fondata da Forghieri…. quella che aveva progettato il lamborghini, anche se dopo la BMW ha proseguito da sola. Certo fa senso leggere come la Mercedes sia arrivata in f1 e alle competizioni sportive, sempre comprando a destra e manca prima la ilmor, poi la Brawn ecc. La Honda ad esempio è arrivata in f1 da zero e questo è un merito non indifferente… In pratica condividi il succo del mio post, solo marketing perchè è impossibile fare paragoni con i motori congelati e con il passato quando dell’era del turbo. Sara’ un anno zero per tutti anche se dal canto suo la Ferrari potra’ finalmente sfruttare alcune sue ” doti ” nel coniugare il progetto del motore in funzione del telaio, poi è sempre la solita storia l’aerodinamica credo che avra’ importanza, da vecchio appassionato di f1 posso dirvi che si parlava di aerodinamica ridimensionata quando si passo’ dal fondo piatto al fondo scalinato, o quando si passo dall’aereodinamica esasperata del 2007 al nuovo regolamento piu’ restrittivo. Sono certo che qualcuno inventera’ qualcosa di nuovo per sopperire alla mancanza di carico aerodinamico nel 2014.

      • L’aerodinamica dirà la sua come al solito, ma questa sfida dei motori è fantastica :-). Vedremo chi sarà il migliore, sperando che non sia il Renault con la solita RB :-(.

  • Rosso dentro

    quest’articolo è completamente fatto di parole al vento!
    Si, capisco: l’attesa della pausa estiva è straziante…

  • con l aereodinamica limitata e con il fatto che ci sara un solo scarico in posizione centrale in modo da non poter in nessun modo utilizzare i gas di scarico come effetto aereodinamico fa si che dal prossimo anno contera piu la potenza del motore.

  • La sensazione che stia per iniziare un ciclo Mercedes la ho, ma in ogni caso la maggior potenza non è assolutamente sinonimo di motore migliore, l’anno prossimo entreranno in gioco parecchie variabili, tra cui consumi di carburante e di gomme e, fondamentale, affidabilità!
    Quindi non è detto che il motore più potente sia anche quello vincente.

    Ricordo il ventennio buio della Ferrari che spesso aveva il motore più potente (12 cilindri) ma che poi non aveva una erogazione adatta ai circuiti meno veloci e sopratutto si rompeva spesso, ed infatti di titoli non se ne vincevano……

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!