Boullier: “Vogliamo rimanere tra i primi sino alla fine”

16 agosto 2013 15:13 Scritto da: Giacomo Rauli

Il team principal della scuderia Lotus ha dichiarato che l’obiettivo del suo team nella seconda parte del 2013 sarà rimanere in lizza per i titoli e avere un’ottima posizione finale nella classifica piloti e costruttori

eric-boullierLa Lotus è il team con il budget meno consistente delle cinque squadre che primeggiano nel mondiale costruttori, eppure si trova in lotta aperta con potenze del calibro di Ferrari, Mercedes, McLaren e Red Bull. Dopo una prima parte di stagione sorprendente, che ha visto Raikkonen issarsi al secondo posto provvisorio della classifica piloti e primo avversario di Vettel per il titolo, a Enstone vogliono continuare a occupare i primi posti della classifica sino alla fine.

Nonostante le risorse economiche di Enstone non siano illimitate, Eric Boullier – team principal Lotus – punta forte sulla sua squadra e fissa gli obiettivi da raggiungere nella seconda parte della stagione in corso.Credo che nella seconda parte dell’anno vedremo molte squadre – a eccezione, forse, della Red Bull – rallentare nello sviluppo della vettura, perché si concentreranno maggiormente sulle monoposto del prossimo anno“.

Se questa situazione dovesse verificarsi – ha proseguito il manager francese – saremo in una posizione molto buona per la seconda parte del 2013. Soprattutto perché la nostra vettura ha il potenziale per rimanere nella parte alta della classifica sino alla fine“.

Il responsabile transalpino della Lotus ha annunciato che il team britannico, così come la maggior parte delle altre scuderie, porterà significativi aggiornamenti per il prossimo Gran Premio, che verrà disputato il 25 agosto sul tracciato belga di Spa-Francorchamps. “Abbiamo un pacchetto di aggiornamenti importante da utilizzare a Spa, che poi sarà l’ultimo vero sviluppo per la E21 che porteremo, da qui all’ultimo GP della stagione. Così dovremmo essere in grado di puntare al podio in tutte le gare“.

Chiudere al terzo posto nel campionato costruttori sarebbe un grande successo per noi. Dovremo dare il massimo per raggiungere i nostri obiettivi. Inoltre siamo molto vicini a Ferrari, Mercedes. Dovremo cercare di arrivare alla fine ancora in lotta per posti di prestigio“, ha concluso Boullier.

 

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!