Possibile cambio di proprietà per il circuito di Silverstone

17 agosto 2013 12:49 Scritto da: Giacomo Rauli

Il tracciato britannico sarebbe stato venduto o affittato alla MEPC, gruppo immobiliare di proprietà del fondo pensione BT.

silverstone_drivescarefullyIl circuito britannico di Silverstone, uno dei tracciati storici che compongono il calendario di Formula Uno, avrebbe di recente cambiato proprietà. L’indiscrezione arriva dalla Gran Bretagna, dove il quotidiano The Indipendent ha rivelato cifre e motivazioni di questo possibile passaggio di proprietà, non ancora ufficializzato dalle parti interessate.

Il circuito sarebbe stato acquistato o affittato dalla MEPC, gruppo immobiliare di proprietà del fondo pensione BT, che avrebbe così rilevato le quote dalla BRDC. L’offerta per i passaggio di proprietà si aggirerebbe attorno ai quaranta milioni di sterline e – oltre alla gestione dell’impianto – prevederebbe la costruzione di un centro commerciale, alberghi, un’università e un parco tecnologico. Per ora i portavoce della BRDC non ha rilasciato dichiarazioni, ma potremmo avere notizie a riguardo nei prossimi giorni.

Tra le colonne de The Indipendent ecco un’altra indiscrezione che coinvolgerebbe in modo diretto Bernie Ecclestone, nonostante abbia negato ogni possibile coinvolgimento. La BRDC vorrebbe utilizzare i soldi in entrata attraverso la transazione di proprietà del circuito per pagare il mutuo acceso con Lloyds per la costruzione dei nuovi box, operazione targata 2011 e richiesta da Ecclestone come condizione per il rinnovo del contratto con gli organizzatori del GP britannico nel medesimo anno.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!