Lotus, Grosjean porterà al debutto la E21 a passo lungo

19 agosto 2013 14:02 Scritto da: Davide Reinato

Romain Grosjean potrà contare su una monoposto a passo lungo nel Gran Premio del Belgio del prossimo fine settimana. La Lotus ha passato altri due crash test per poter utilizzare tale soluzione sulla E21.

lotus-grosjean-ungheriaLa Lotus presenterà a Spa Francorchamps una nuova versione della E21 che presenterà un passo allungato rispetto alla versione precedente. Si tratta dell’upgrade più grande visto finora per la monoposto di Enstone e – affinamenti a parte – questo dovrebbe essere l’ultimo della stagione.

Lo stesso Alan Permane, infatti, ha lasciato intendere che gran parte delle risorse della squadra saranno poi dirottate sul progetto 2014. “Potrete vedere dei piccoli aggiornamenti nelle gare a seguire, ma questo di Spa sarà l’ultimo degli aggiornamenti importanti in programma”, ha dichiarato il responsabile delle operazioni in pista.

Il passo della Lotus E21 sarà più grande di 100 millimetri e, per apportare tale modifica, la Lotus ha dovuto ripetere due ulteriori crash test, così come prescritto dal regolamento FIA. Il passo allungato potrebbe essere un bel vantaggio su un circuito come quello di Spa Francorchamps, ma ne potrà usufruire solamente Romain Grosjean.

Spetterà al pilota francese, infatti, portare in pista la versione a passo lungo della E21, mentre Raikkonen avrà la versione a passo corto. Una scelta che consentirà alla squadra di fare delle prove comparative durante la prima giornata di prove libere in Belgio.

1 Commento

  • Be visto che si disperava per mancanza di fondi, e per tale motivo era stata dispensata dal rimettere a regola l’attacco del mozzo anteriore, dichiarato fuori norma, dobbiamo supporre che li hanno trovati i fondi, sono curioso di vedere come hanno posto rimedio al precedente problema.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!