Razia spera ancora di correre in Formula 1

19 agosto 2013 17:43 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il brasiliano ha visto sfumare il sogno di debuttare in Formula 1 nel 2013 con la Marussia per problemi con gli sponsor.

marussia-luiz-raziaLa cocente delusione del vedere svanire il debutto in Formula 1 non ha abbattuto Luiz Razia: il brasiliano – che aveva raggiunto un accordo con la Marussia, annullato poi per dei problemi economici da parte degli sponsor personali – non ha perso di vista l’obiettivo e punta ora a riprendersi un posto sulla griglia in vista della prossima stagione.

Il piano di Razia è semplice: “Alla fine di questo mese e per tutto settembre proverò a trovare degli sponsor che mi possono aiutare ad arrivare in Formula 1, altrimenti cambierò obiettivo guardando al campionato GT, il WEC o qualcosa di simile” ha ammesso il brasilano. “L’ideale“, ha proseguito il vice campione Gp2 2012, “sarebbe essere pagato, dato che pago per correre dall’inizio della mia carriera. Se in questo mese e mezzo troverò degli sponsor avrò possibilità di correre in Formula 1, ma al giorno d’oggi è difficile trovare questa somma“.

Il 24enne brasiliano non considera il ritorno in Gp2 un’opzione per potersi riproporre poi alla massima formula. “Non c’è alcun incentivo nel tornare in Gp2, ho già fatto bene lo scorso anno e non ho bisogno di dimostrarlo nuovamente” spiega Razia. “Il giusto step era passare in Formula 1 quest’anno, ma purtroppo dei problemi di budget mi hanno condizionato. Non escludo nemmeno l’Indycar, ma sono concentrato sul creare una possibilità per poter approdare in Formula 1 e, questa volta, la coglierò sicuramente” ha concluso il brasiliano.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!