Modifiche in vista alla curva 10 di Singapore

La celebre Singapore Sling, sede di numerosi incidenti nelle passate stagioni, verrà modificata a partire dal GP del prossimo mese.

marina-bay-singaporeSin dal debutto della Formula 1 a Singapore, la curva 10 – anche detta ‘Singapore Sling‘, in onore del celebre cocktail locale – del tracciato cittadino di Marina Bay è stata al centro di incidenti: a seguito delle sempre più numerose polemiche da parte dei piloti, a partire dall’edizione 2013 subirà una netta modifica, così come previsto dal piano di migliorie che verranno apportate al tracciato.

Kimi Raikkonen, Giancarlo Fisichella, Kamui Kobayashi e Adrian Sutil sono solo alcuni dei piloti che hanno avuto problemi alla complessa chicane, che sarà modificata in occasione del prossimo GP: la rapida successione sinistra-destra-sinistra verrà sostituita con una più semplice curva a sinistra, eliminando anche quei cordoli dove molte vetture sono letteralmente decollate dopo un impatto violento. Cambia notevolmente quindi la chicane più caratteristica del tracciato, la quale aveva già subito delle leggere modifiche in passato proprio per la sua pericolosità.

La modifica alla ‘Singapore Sling‘ non sarà l’unico intervento che verrà effettuato al tracciato che ospiterà tra poco più di un mese la Formula 1: sono previste anche delle riasfaltature tra le curve 1 e 3 e tra la 5 e la 8 in modo da ridurre i ‘bump’ caratteristici del tracciato asiatico.

4 Commenti

  1. Era ora! Un millimetro fuori traiettoria e si volava, decisione sacrosanta.
    E a me personalmente Singapore non dispiace, è una delle pochissime realizzazioni tilkiane con un suo perchè.

Lascia un commento