Previste due zone DRS a Spa

21 agosto 2013 13:02 Scritto da: Andrea Facchinetti

La FIA ha confermato le due zone DRS per l’appuntamento di domenica, nominando l’ex pilota Derek Warwick come commissario aggiuntivo.

spa_francorchampsA differenza delle ultime due stagioni, per l’appuntamento belga di Spa-Francorchamps la Federazione Internazionale ha previsto due zone dove si potrà utilizzare, sia in prova che in gara, il DRS. Le due zone dove sarà possibile utilizzare l’ala mobile avranno due differenti punti di rilevazione: uno poco prima della Bus Stop, l’altro tra la prima curva e la celebre Eau Rouge.

Le due zone dove si potrà utilizzare il DRS sono quindi il rettilineo di partenza e, così come nel 2010 e 2011, quello del Kemmel. L’aggiunta della zona DRS sul rettilineo dei box permetterà a chi segue di avvicinarsi ulteriormente all’avversario nella seconda zona designata, aumentando quindi le possibilità di sorpasso. DRS che ancora non era stato impiegato nel 2000, quando – proprio sul rettilineo del Kemmel – Mika Hakkinen superò Michael Schumacher nel più celebre sorpasso della storia recente della categoria.

La FIA ha anche reso noto l’ex pilota che affiancherà i commissari nel GP del Belgio: si tratta di Derek Warwick, già steward nei GP di Spagna e Ungheria del 2010 e di Turchia nel 2011. Considerato uno dei piloti più talentuosi a non aver mai vinto una gara in Formula 1, l’inglese ha disputato ben 12 stagioni, correndo per Toleman, Renault, Arrows, Lotus e Footwork.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!