Ora è ufficiale: Daniel Ricciardo è un pilota Red Bull

Helmut Marko ha confermato che Daniel Ricciardo ha firmato con la Red Bull e sostituirà Webber a partire dal 2014.

daniel-ricciardoLa Red Bull Racing ha rotto gli indugi e, proprio poco fa, ha confermato che Daniel Ricciardo sarà il compagno di squadra di Sebastian Vettel per la stagione 2014 di Formula 1.

L’annuncio è stato fatto da Helmut Marko, durante un talk show su TV Servus, mettendo così fine ad un grande tormentone del mercato piloti. L’australiano Ricciardo, 24 anni, potrà dunque avere tra le mani una monoposto competitiva dopo aver fatto la gavetta in HRT – per metà stagione – e successivamente alla Scuderia Toro Rosso.

Dopo cinque anni, la Red Bull cambia line-up di piloti, ma mantiene la formazione Germania – Australia. Dopo la Mercedes, anche il team di Milton Keynes ha dunque confermato la propria formazione per il prossimo anno. Restano ancora pochi tasselli da sistemare ma, nel caso Raikkonen decidesse di rimanere in Lotus, poco altro potrebbe cambiare.

11 Commenti

  1. Vedo Ricciardo come un buon secondo pilota, niente di più.. Non vedo questo grande talento. Si buon pilota, ma non sarà un top driver secondo me.. comunque contento di sbagliarmi..

  2. Credo che l’inserimento dei finanziatori in Lotus abbia fatto saltare tutta la trattativa con Kimi…alla fine hanno fatto la scelta più logica e conveniente alle loro tasche…però non riesco a capire perchè Vergne che in questi anni ha portato più punti non sia stato tirato in ballo in questo affare…

      1. allora negli Stati Uniti ne bevono ancora di più…gli australiani sono molti meno rispetto a loro…

Lascia un commento