GP Italia 2013: Vettel detta legge a Monza nelle Libere 2

6 settembre 2013 15:53 Scritto da: Davide Reinato

Vettel il più veloce nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia a Monza. Inseguono Webber e le due Lotus. Alonso quinto, Massa solo ottavo per un problema al cambio.

vettel-monza-redbullLa seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia si chiude con un vero e proprio dominio di Sebastian Vettel. Il pilota tedesco della Red Bull ha ottenuto il giro più veloce della sessione con 1:24.453, ma ha anche tenuto un passo gara nettamente migliore rispetto a tutti gli altri avversari.

In primis, Vettel ha ridimensionato anche il compagno di squadra, relegandolo in seconda posizione a ben 6 decimi di distacco. Inseguono anche le due Lotus che, con Raikkonen e Grosjean, hanno ottenuto lo stesso tempo cronometrato. Anche la E21 non è da sottovalutare e potrebbe farsi largo per le posizioni che contano durante la gara.

Ancora all’inseguimento la Ferrari: Alonso ha chiuso con il quinto tempo, staccato di 8 decimi da Vettel. Il suo passo gara è stato discretamente buono. Stefano Domenicali, Team Principal Ferrari, parlando ai microfoni RAI ha ammesso: “Il passo è incoraggiante e la Red Bull è più veloce perché con meno carburante”. Una dichiarazione che lascia aperta la porta ad una strategia ad una sola sosta, obiettivo che il Cavallino Rampante potrebbe sposare domenica… sempre che non venga a piovere durante la corsa.

Più sfortunato Felipe Massa. Il brasiliano ha dovuto fermare anzitempo la sua monoposto per un problema al cambio, chiudendo l’ottavo tempo. Davanti a lui le due Mercedes di Hamilton e Rosberg, mentre a chiudere la Top Ten ci pensano le due McLaren.

GP ITALIA 2013 – RISULTATI LIBERE 2

 1. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault        1m24.453s           39
 2. Mark Webber           Red Bull-Renault        1m25.076s  +0.623s  39
 3. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault           1m25.116s  +0.663s  36
 4. Romain Grosjean       Lotus-Renault           1m25.116s  +0.663s  40
 5. Fernando Alonso       Ferrari                 1m25.330s  +0.877s  38
 6. Lewis Hamilton        Mercedes                1m25.340s  +0.887s  39
 7. Nico Rosberg          Mercedes                1m25.367s  +0.914s  42
 8. Felipe Massa          Ferrari                 1m25.519s  +1.066s  29
 9. Jenson Button         McLaren-Mercedes        1m25.532s  +1.079s  42
10. Sergio Perez          McLaren-Mercedes        1m25.627s  +1.174s  39
11. Paul di Resta         Force India-Mercedes    1m25.830s  +1.377s  40
12. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari          1m25.888s  +1.435s  40
13. Adrian Sutil          Force India-Mercedes    1m26.028s  +1.575s  37
14. Pastor Maldonado      Williams-Renault        1m26.138s  +1.685s  36
15. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari      1m26.224s  +1.771s  32
16. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari          1m26.385s  +1.932s  43
17. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari      1m26.599s  +2.146s  39
18. Valtteri Bottas       Williams-Renault        1m27.198s  +2.745s  44
19. Max Chilton           Marussia-Cosworth       1m27.548s  +3.095s  30
20. Charles Pic           Caterham-Renault        1m27.696s  +3.243s  37
21. Giedo van der Garde   Caterham-Renault        1m27.771s  +3.318s  38
22. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth       1m28.057s  +3.604s  32

 

83 Commenti

  • @ s3b v3tt3l

    Montoya con una macchina al pari di schumy non avrebbe vinto uguale, lo penso perché Ralf non tanto in qualifica ma in gara era più veloce e voglio dire, Ralf non era certo Michael, poi basta vedere cos’è successo quando è andato in McLaren mollando la Williams nel 2005…
    Poi sono opinioni, Juan era impressionante sul giro singolo, ma nell’arco di un campionato era il Webber cattivo della situazione, 4 o 5 gare con il coltello tra i denti, tante ottime qualifiche ma poi tanto fumo e poco arrosto…

    • e un tamponamento idiota sotto il tunnel di montecarlo…via che episodi da ca**one!!! Ancora a distanza di quasi 10 anni son qui a chiedermi come ha fatto ad essere così demente, sei dietro e quello davanti scalda le gomme, cioè tieniti più distante…vabè, che ricordi…brutti! ;-()

  • Se le prove non hanno nascosto nulla di segreto, credo che per le rosse non ci sia altro da fare che sperare in un guasto della RB di Vettel…
    È anche vero che la RB, pur vincendo gli ultimi campionati, ha tutti gli anni avuto un periodo di scarsa affidabilità, gufiamo un po, soprattutto per lo spettacolo, che da Monza possa iniziare un periodo difficile per i bibitari e che i giochi rimangano aperti fino alla fine.
    Poi dai Monza si merita un trionfo rosso!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!