Semaforo rosso non rispettato: Massa multato

Il pilota brasiliano della Ferrari è stato multato per essere uscito dalla pit-lane quando il semaforo è passato dal verde al rosso

massa-f138-2013Felipe Massa risulta sotto investigazione da parte dei commissari di gara per essere uscito dalla pit-lane allo scoccare del semaforo rosso nel primo turno di libere, svolto questa mattina sul tracciato brianzolo di Monza.

Massa, uscendo dai box a pochi secondi dalla fine del turno per effettuare prove di partenza, è transitato vicino al semaforo proprio quando è passato dal verde al rosso. Il brasiliano ha tentato di fermarsi prima di varcare l’uscita della pit-lane ma invano e si è fermato poco dopo. I meccanici della Ferrari hanno poi riportato la F138 ai box a mano.

I commissari hanno già interpellato Massa, ma prenderanno una decisione in merito quando avranno a disposizione filmati dell’accaduto e telemetria della rossa del brasiliano.

Aggiornamento delle 17:52

_ Felipe Massa è stato multato di diecimila euro per aver superato la linea che delimita la pit-lane in regime di semaforo rosso al termine della prima sessione di prove libere tenutasi sul circuito di Monza.

Questa la dichiarazione dei commissari dopo aver comminato la pena a Massa:Il pilota ha fatto di tutto per fermare in tempo la vettura una volta vista la luce rossa, ma il team ha commesso un errore a rilasciare la vettura con un timing insufficiente per rientrare in pista. Detto ciò, il team e il pilota non hanno usufruito di alcun vantaggio sportivo dall’errore“.

26 Commenti

  1. ma che str***ata!
    ma poi se c’è scritto che il team ha fatto un errore di valutazione nel rimandare in pista massa perchè la multa la deve subire il pilota? se proprio volevano fare i pignoli avrebbero dovuto attribuire i 10.000 euro di multa alla ferrari e non a massa!

      1. ahahahaahaha :’) mandiamolo a lavorare in RB cosi fa pubblicità alle lattine in Brasile ma contemporaneamente le porta sfiga! :’) sarebbe bello 🙂

  2. la cosa bella é questa..un regolamento che per le cavolate viene preso seriamente..poi per le cose grosse si fa di tutto per chiudere un occhio..che cavolo di senso ha multare un pilota che va al bloccaggio e torna a piedi ai box..quasi come quel badoer che supera la linea dei box x lasciar passare una vettura e prende penalita..quasi come quella penalita inflitta ai meccanici RB che cambiano altezza vettura in griglia..aspe ma non ci fu penalita..aspe ma la rb non fletteva fistosamente..?? Aspe ma la mercedes non doveva essere squalificata x test segreto???ah no dimentico che il regolamento é seguito ad minchiam..

    1. Straquoto! Una multa a Massa, reo di essersi fermato dopo la linea bianca con il semaforo che scattava in quell’istante e una multa a Merdcedes per un test segreto e illegale di 1000km. Mi hanno detto che sono proprio due situazioni simili!!!

  3. Ormai siamo entrati nel ridicolo. Massa arriva addirittura al bloccaggio delle ruote in frenata in modo da nn uscire dalla pitlane una volta terminata la sessione e i commissari decidono di multarlo?!? Potrei giustificare questa multa se Felipe nn si sarebbe fermato andando a fare il suo giro ma così nn è stato. A questo punto mi sembra che qualcuno cerchi le più banali scuse per fare ste multe che ormai penso servano ad arricchire lo stipendio di un ecclestone qualsiasi

  4. “il team e il pilota non hanno usufruito di alcun vantaggio sportivo dall’errore”.

    E ci mancherebbe, non si chiamano Merdcedes! Non sono capaci di fare i furbi. La Ferrari è un esempio dell’Italia al contrario. Fosse successo ad Hamilton o Rosberg sarebbero scesi in pista ugualmente a fare prove di partenza e avrebbero multato i commissari per aver fatto scattare il semaforo rosso mentre attraversavano la linea!

  5. Speriamo davvero che non venga data nessuna penalità, e soprattutto che non debba sostituire pure il cambio per domenica….gia Massa è quello che è…uno scandalo a cielo aperto….è uno sfigato della Madonna….ci manca solo l’ennesima sfiga…

      1. Mica lo decide lui quando uscire. 😀
        Certo che se avesse tamponato il suo compagno a Monza i tifosi non ne sarebbero stati molto felici. 😉

      2. beh si che può deciderlo lui!!! 😀
        Anzi forse è questo uno dei suoi mali oscuri, se si sapesse imporre di più, anche se a volte (non sempre) anche Fer si fida troppo dei suoi ingegneri..! vedi qualifiche malesia 2011, brrrr….

Lascia un commento