Semaforo rosso non rispettato: Massa multato

6 settembre 2013 17:46 Scritto da: Giacomo Rauli

Il pilota brasiliano della Ferrari è stato multato per essere uscito dalla pit-lane quando il semaforo è passato dal verde al rosso

massa-f138-2013Felipe Massa risulta sotto investigazione da parte dei commissari di gara per essere uscito dalla pit-lane allo scoccare del semaforo rosso nel primo turno di libere, svolto questa mattina sul tracciato brianzolo di Monza.

Massa, uscendo dai box a pochi secondi dalla fine del turno per effettuare prove di partenza, è transitato vicino al semaforo proprio quando è passato dal verde al rosso. Il brasiliano ha tentato di fermarsi prima di varcare l’uscita della pit-lane ma invano e si è fermato poco dopo. I meccanici della Ferrari hanno poi riportato la F138 ai box a mano.

I commissari hanno già interpellato Massa, ma prenderanno una decisione in merito quando avranno a disposizione filmati dell’accaduto e telemetria della rossa del brasiliano.

Aggiornamento delle 17:52

_ Felipe Massa è stato multato di diecimila euro per aver superato la linea che delimita la pit-lane in regime di semaforo rosso al termine della prima sessione di prove libere tenutasi sul circuito di Monza.

Questa la dichiarazione dei commissari dopo aver comminato la pena a Massa:Il pilota ha fatto di tutto per fermare in tempo la vettura una volta vista la luce rossa, ma il team ha commesso un errore a rilasciare la vettura con un timing insufficiente per rientrare in pista. Detto ciò, il team e il pilota non hanno usufruito di alcun vantaggio sportivo dall’errore“.

25 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!