F1 Live | GP d’Italia 2013, Monza: Qualifiche in diretta

Segui la cronaca scritta del Gran Premio d’Italia 2013, dodicesima prova del Mondiale di Formula 1 2013, in diretta dall’Autodromo di Monza.


L’Autodromo di Monza si anima, la tensione sale: ancora pochi minuti e seguiremo in diretta la sessione di Qualifiche ufficiali del Gran Premio d’Italia, dodicesima tappa del Mondiale di Formula 1 2013. Durante le prove libere di stamane, il più veloce è stato Sebastian Vettel con la Red Bull, ma Fernando Alonso ha dimostrato che la Ferrari può ancora giocare le proprie carte in qualifica, puntando alle prime due file. Sarà comunque una qualifica molto serrata, con distacchi minimi tra una posizione e l’altra e, c’è da scommetterci, qualche outsider potrebbe togliersi qualche belal soddisfazione su un circuito storico come Monza.

74 Commenti

  1. Caro asturiano…..ci vediamo l’anno prossimo, quando correrai con al tuo fianco un pilota, chiunque esso sia……vedremo cosa farai e con chi te la prenderai……l’anno prossimo pure viene!!!!

  2. quanti spunti interessanti da questa vicenda..
    inanzitutto si è capito apertamente che c’è tensione tra nando e la ferrari;
    la ferrari ha fatto una visione clamorosa in mondovisione, il video del team radio sarà già su youtube col contatore delle visualizzazioni impazzito, riflettendoci mi chiedo anche come sia potuto accadere visto che le
    le comunicazioni radio sono filtrate prima di poter essere mandate in onda…
    Domenicali è un incompetente, inadatto al ruolo che ricopre, fernando ha sbagliato assolutamente a fare questa esclamazione(quantomeno in pubblico) ma lo capisco assolutamente, la pazienza ha un limite, ha già perso un mondiale per l’incompetenza del muretto;
    Se fossi montezemolo farei subito una bella riunione in una stanza chiusa a chiave faccia a faccia con fernando e domenicali, caz*iando tutti e due per il bene della ferrari e con l’avvertimento che non si ripeta mai più una cosa del genere…

      1. infatti ha disobbedito nel secondo tentativo, stando ben lontanto da felipe.
        lui voleva semplicemente stare davanti al primo tentativo con gomme medie nuove, felipe se fosse riuscito a star dietro avrebbe sicuramente guadagnato

  3. 30 milioni all’anno…….ci pagano tutti i piloti restanti con quei soldi……Vettel ha vinto quasi 3 mondiali con quei soldi…….te lo faccio vedere io lo scemo….a tagliare l’erba col decespugliatore prima in circuito e poi in fabbrica!!!!

  4. Una cosa si è capita dal team radio, che ha usato il termine “DEI” e non “DEGLI”…ora, secondo me ha detto “siete DEI geni” ma non escludo che abbia detto “siete DEI scemi”

  5. altro che carattere, samurai a blablabal……questo continuo nervosismo è il risultato di una crisi di nervi, dell’incapacita’ di battere Vettel unito al non saper perdere….eccovi serviti……..andate via tu e santander, portate i vostri soldi in seat e provate a battere la redbull e quel pilota che ogni volta che alza quel dito, sai dove vorrebbe mettertelo caro il mio samurai?????? sono incaxxatissimo!!!!

      1. basta, un dipendente che tira le orecchie al titolare……sta divemntando il padrone assoluto, adesso ci offende anche alla radio in mondovisione………cosa fara’ tra poco, prendera’ a calci tutti ai box quando scende dalla macchina?? mamma se lo avessi tra le mani in quersto momento, non hai idea di quanto lo farei andare veloce!!!!

      2. Oddio, sinceramente è da quando è arrivato nel 2010 che si incula a 90° domenicali e tutti gli altri…ora anche con il suo ingegnere stella che lo segue da una vita….è troppo, è vero…però non ha tutti i torti.

        Con questo ovviamente non voglio difenderlo.

      1. ecco cosi’ fanno i perdenti e questo è una vita che lo dico…….in un’azienda che si rispetti, tutti sono importanti, nessuno è indispensabile……oramai non c’è niente da fare, l’unica è mandarlo a cagare……ma questo è furbo, non se ne vuole andare perchè non vuole essere lui a non rispettare il contratto, vuole farsi cacciare via……è sempre stato un gran figlio di puxxana, a me non l’ha mai data a bere……….ecco perchè andava mooolto d’accordo con Briatore!!!

      2. Credo che Domenicali, se Alo ha detto siete dei scemi, dovrebbe cominciare a fare quello che faceva Todt, ossia un leader vero, al di la della decisione giusta o sbagliata a prendere delle decisioni o ci sei o te ne vai.
        I panni sporchi si lavano in casa.

      3. qui oggi di sporco c’è stato solo il suo ultimo giro e come al solito se l’è presa con gli altri, non l’ho mai sentito dire “ho fatto un errore” MAI!!!…….con tutta la stima che ho per hulkenberg, non posso pensare che una sauber vada piu’ forte di una Ferrari a Monza, una macchina che è stata dietro e non di pcco per tutto il finesettimana….per piacere!!!!

  6. Rimango davvero allibito nel leggere certe immense cavolate scritte da alcuni nei commenti. Non sono un Alonsista ma criticarlo così aspramente dopo che da più di tre anni ci tiene a galla fa capire che molti che commentano non capiscono molto di sport motoristici.
    E se questo é umano il trend non ha più senso commentare.

    1. È qua ti sbagli non credere che specie lo scorso anno non sappiamo quanto ha dato ,ma sta polemica continua sta rompendo ,così rovini anche l’anno prossimo io dico che se non ti sta bene cambia scuderia.

  7. Alonso, è stato lui a sbagliare, Massa senza scia gli sta davanti, se lui non era convinto doveva dirlo e basta! Invece ha cannato alla grandissima, un’altra figura di mrd nella sua collezione, molto più ricca degli altri nelle qualifiche.
    Decisamente non sono il suo forte!

Lascia un commento