Massa, addio alla Rossa: “Non guiderò più per la Ferrari”

10 settembre 2013 21:10 Scritto da: Valeria Mezzanotte

Il brasiliano lo annuncia su Twitter: il 2013 sarà il suo ultimo anno a Maranello.

massa-addio-ferrariL’incontro con Montezemolo sembrava essere fissato per domani, ma Felipe Massa spiazza tutti. Se non nel contenuto, ormai prevedibile, più che altro nel momento: nella sera di martedì, quando l’attenzione degli appassionati ormai cala, pronta a ricaricarsi per quella che sarà un’intensa giornata in chiave futuro-Ferrari, il brasiliano affida a Twitter il suo messaggio di addio alla squadra di Maranello.

“Dal 2014 non guiderò più per la Ferrari. Vorrei ringraziare la squadra per tutte le vittorie e tutti i momenti bellissimi trascorsi insieme. Ringrazio mia moglie e tutta la mia famiglia, tutti i miei tifosi e i miei Sponsor. Da ciascuno di loro ho sempre ricevuto un grandissimo sostegno! Ora voglio spingere al massimo con la Ferrari per queste ultime 7 gare. Per il 2014 voglio trovare una squadra che mi dia una macchina competitiva per vincere tante altre gare e conquistare un Campionato che continua ad essere il mio sogno più grande! Grazie a tutti! Felipe”

Dopo otto stagioni trascorse a Maranello, il futuro di Massa sembra puntare di nuovo alla Sauber, la stessa squadra in cui debuttò in F1 nel 2002. Anche se, a quanto pare, non c’è ancora nulla di definitivo.

95 Commenti

  • principesco88

    Mi rattrista leggere tante ipocrisie, non sono una persona falsa: felipe grazie di nulla! Sono 4 anni che ti disprezzo e non voglio negarlo. Non voglio che tu trovi un altro sedile nella tua vita in f1. Hai sempre portato sfiga. Il tuo unico mezzo merito è stato il costruttori 2008. Il costruttori 2007 non te lo attribuisco come merito perchè sarebbero bastati solo i punti di Kimi. Troppo poco per farti amare da me. Barrichello era un pilota, tu sei uno zerbino che pur di rimanere attaccato a quel sedile ti sei fatto umiliare in pista e fuori. Non hai mai rubato punti agli avversari e per colpa tua ci siamo giocati ben 2 mondiali piloti! Senza contare i costruttori. Avevi solo un grosso portafogli e un manager pesante. Null’altro. Adesso vattene e liberaci dal male, amen.

  • Ora che ci siamo sbarazzati di Massa, il tema è chi prendere. Ho la sensazione che kimi non tornera’ in Ferrari e che sia solo la solita notizia falsa ora mai la f1 è molto gossip alimentato dai diretti interessati solo per far soldi.

    Leggo anche della partenza di Alonso… ah ah conoscendo il pilota spagnolo che è anche un ottimo stratega non peso fara’ la fesseria di andare in Mclaren o in lotus nell’anno buono della Ferrari. Mi spiego la Mclaren il prossimo anno non solo perdera’ fondi ma penso che fara’ un anno di transizione in attesa di ritrovare il motore honda, quindi una monoposto pensata piu’ per il futuro che per l’immediato. La lotus anch’essa in difficolta’ economica ha perso dei pezzi importanti, l’ultimo approdato alla Ferrari una settimana fa, ma non solo se andate a vedere tutte le lotus o Renault sono evoluzioni su evoluzioni mentre nella prossima stagione si dovra’ ripartire dal foglio bianco. Secondo me la lotus ha fatto di necessita’ virtu’, cieo’ è rientrata sempre ad essere competitiva con un budget ristretto grazie ad un lavoro di evoluzione e interventi massicci sulla meccanica. Adesso dovra’ non solo riogranizzarsi perdendo Alison ma mi chiedo se avra’ le risorse giuste per partire subito bene dal foglio bianco.

  • Se fossero realmente furbi, in Ferrari oltre che Rai dovrebbero portare dalla Lotus anche i loro esperti di comunicazione. Raikkonen lo devi saper sfruttare anche fuori della pista e nessuno ci riesce come quelli della Lotus, i ritorni economici sarebbero clamorosi, in più un po’ di sana autoironia fa bene ogni tanto.

  • dream team ragazzi, vedrete che spettacolo il prossimo anno quando tornerà a contare il piede !

  • Eà uscito un comunicato che Hulkemberg non sarà pilota Ferrari 2014…quindi…

    • Ma che p***e! Pare di vedere la finale del grade fratello… tra l’altro credo non sia ancora neanche uscito il comunicato ufficiale dell’ addio di Massa. Sbaglio?
      L’ufficio stampa Ferrari è chiuso per ferie?

      • secondo me faranno un unico comunicato, semplicemente per quello che aspettano a dare notizie ufficiali.
        la ferrari blablablabla ringrazia felipe blablabla….e annuncia il dolce ritorno di kimi raikkonen blablabla

  • Intanto ho letto che Santander,lo sponsor di Alonso rimarrebbe con la Ferrari anche nel caso che lo spagnolo lasciasse la Ferrari…………….!!!!!!
    che sta succedendo sotto?
    Perche la Ferrari non parla?

  • Caribbean Black

    Complimentoni vivissimi amici della rossa!!!

    Vi siete riusciti a liberare finalmente dal peso morto!!!

    Ora vi resta solo sperare che vi prendano un ottimo giovane promettente, e non un morto di sonno come massa.

    Auguri sinceri eterni rivali!! 😉

    • Credimi anche il nonnetto di ghiaccio che ogni tanto cade in letargo andrebbe meglio di Massa…
      Io kimi lo vedo benissimo come seconda guida ma certo se potessi scegliere prederei senza ombra di dubbio Rosberg forse il migliore investimento per il futuro.

      Comunque la sparo li… alla fine non arrivera’ kimi ma Button, mi sa’ di farsa quella del contratto gia’ firmato con kimi.

      • Anche a me sembra una farsa…Basta ricordarsi l’anno scorso in cui nessuno sapeva di Perez in McLaren. In F1 i fatti più improbabili sono quelli più reali.

  • Ecco cosa non mi piace di Massa.

    ” Per il 2014 voglio trovare una squadra che mi dia una macchina competitiva per vincere tante altre gare e conquistare un Campionato che continua ad essere il mio sogno più grande! Grazie a tutti! Felipe”

    Suvvia dove vivi Massa torna alla realta’ intanto dubito che un top team sia disposto a prenderti e mi pare che a parte la lotus non ci siano opportunità. Inoltre vedi di raccattare qualche sponsor, magari brasiliano, che ti finanzi perché la vedo nera altro che top team… neanche di fascia media…

    Massa potevi essere piu’ realista e dire ” Negli ultimi 3 anni ho perso concentrazione e prestazioni, ogni volta ho cercato di giustificarlo con qualche problema della monoposto o con la macchina non adatta al mio stile di guida. Mi rendo conto che gli altri piloti, non hanno monoposto perfette e che loro si sono adeguati alle gomme slik all’aerodinamica diversa e a gestire le gomme meglio di me. Cerchero’ di ritrovare concentrazione e stimoli in un team minore mettendo a disposizione la mia esperienza e chissa’ magari mi potrei ritrovare in lotta per il titolo fra qualche anno, anche se le possibilità sono minime.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!